Cerca Hotel al miglior prezzo

La spiaggia di Belek, sulla costa mediterranea della Turchia

Pagina 1/2

Un vero paradiso per i turisti si trova sulle sponde turche del Mediterraneo, in mezzo alle proprie foreste di pini.
Belek il litorale dalla grande bellezza naturale è stato scoperto nel 1984 e da allora la regione è stata proclamata come "Belek Tourism Center", il centro turistico Belek. Negli anni successivi, Belek è cresciuta, diventando quello che è oggi, un vero e proprio paradiso sulla terra, grazie alla cooperazione tra le associazioni del Belek Tourism Investors e il Ministero del Turismo turco.

Come arrivare a Belek?
La località di villeggiatura di Belek si trova sulla splendida costa mediterranea ed appena 30 km a est di Antalya. La posizione sublime, con una ampia spiaggia è rese magnifica dalla vicinanza ad importanti siti archeologici come Side e Aspendos.

Il periodo migliore per scegliere Belek come luogo di vacanza è sicuramente la stagione estiva, qui piuttosto lunga essendo compresa da maggio ad ottobre inoltrato. Se a luglio ed agosto la colonnina raggiunge valori elevati (sui 34 °C di media) è anche la presenza di umidità a rendere afose le giornate, ma ci si può difendere con delle belle nuotate nelle acque del mediterraneo, qui per altro dalle temperature gradevolissime, fino a 28 °C in piena estate.
In inverno le acque presentano temperature di 17-18 °C e tutto sommato valori accettabili per chi si vuole cimentare (con la muta) al windsurf e al kitesurf. Unico neo del periodo le piogge, qui particolarmente copiose tra novembre e febbraio, mentre le temperature massime si mantengono abbastanza miti.

Cosa fare e cosa vedere a Belek?
La regione dispone di 32 alberghi a quattro o cinque stelle e villaggi vacanza di prima classe, oltre che a cinque campi da golf che danno un tocco di classe ulteriore. Tutti i servizi, che sono stati designati di prima classe, forniscono un ambiente ideale per le famiglie e meticolosamente offrono molte opportunità e servizi volti a rendere gradevole il soggiorno dei loro ospiti. Tutte le strutture offrono campi da tennis illuminati, piscine interne ed esterne, centri fitness e salute completamente attrezzati, aree gioco e molte altre possibilità di svago.
... Pagina 2/2 ...
Gli amanti dei bagni di sole, della tintarella ed i nuotatori godono allo stesso modo dell’offerta di Belek, grazie alla sua posizione facile da raggiungere (a soli 40 km da aeroporto di Antalya) alle strutture moderne ed efficienti ed al paradiso per i golfisti. Il National Golf Club situato in Belek, offre una caratteristica vasta gamma di sport acquatici come pure un campionato di golf da 18 buche e 9 buche dove poter allenarsi e partecipare a dei corsi specializzati. I visitatori possono assaggiare i piatti migliori della cucina turca e godersi l'aria aperta e le numerose discoteche per il divertimento serale.

Oltre che dedicarsi al golf ed agli sport acquatici, la zona di Belek offre opportunità di escursioni per gustare a fondo il bellissimo patrimonio storico – artisticho della Turchia meridionale. Le escursioni dirette in Cappadocia impiegano circa 5 ore di autobus, ma lo spettacolo delle chiese trogloditiche e delle città sotterranee è davvero straordinario.
La splendida Pamukkale dista solamente tre ore da Belek, e la vista delle cascate pietrificate è uno dei ‘must’ per una visita in Turchia. Poi ci sono le classiche escursioni per Smirne ed Efeso.

Se invece restiamo nella zona di Antalya, ci sono siti archeologici davvero interessanti a Perge, ad Aspendos, a Taramassos ed a Side. Un po’ più ad oriente c’è la possibilità di interessanti escursioni ad Antiochia e dintorni, fino alle zone al confine con la Siria.



01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittą World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close