Cerca Hotel al miglior prezzo

Le foto di cosa vedere e visitare a Nuweiba

Nuweiba, Ain Khudra e il golfo di Aqaba, Egitto

Pagina 1/2

A circa metà strada tra Dahab e Taba si trova un villaggio che conserva ancora il fascino delle tradizioni beduine e del Sinai più caratteristico e che offre un mare straordinario circondato dalle aridi pendici delle montagne desertiche da cui scendono le profonde incisioni degli Wadi. E' Nuweiba, villaggio che possiede un anima beduina ancora tradizionale su cui sta attecchendo un turismo ancora semplice e genuino, a parte qualche grande resort, ideale per chi è abituato a viaggiare senza i ritmi pressanti dei tour organizzati, magari alloggiando in una campo beduino!

Nuweiba ha una vocazione marittima, il suo porto è uno dei più importanti del golfo di Aqaba, da qui partono gli aliscafi che conducono in Giordania. Nuweiba è perciò una delle localita migliori se volete aggiungere alla lista delle escursioni imperdibili quella alla località di Petra, proprio in giornata. Da Nuweiba l'escursione ha un prezzo vantaggioso e risuscite ad andare e tornare nella stessa giornata.

Per arrivare a Nuweiba conviene volare su Taba e da qui scendere in direzione di Dahab. Lungo la strada si superano prima i complessi di Taba Heights, la zona di Basata fino ad arrivare nella regione di Nuweiba.

Cosa fare a Nuweiba? Assolutamente da non perdere le escursioni all'interno: la prima è quella per Ain Khudra un oasi sperduta tra le aride montagne, con le palme verde brillante che contrastano fortemente con il paesaggio. Nelle vicinanze si trova il Canyon Bianco, una spettacolare erosione che ha modellato le rocce.
Ein Khudra è stato un luogo di riferimento per i pellegrini che si recavano a Santa Caterina o che dal monastero erano diretti a Gerusalemme. In arabo il nome significa oasi verde, e se è la prima volta che visitate un deserto non ci sarà modo migliore di farvi comprendere appieno il significato di oasi.
... Pagina 2/2 ...
Imperdibile è poi l'escursione per Santa Caterina, il Monastero ai Piedi del Sinai, il monte sul quale Mosè ricevette i 10 comandamenti. Per chi ama le emozioni forti e non è spavantato dalla fatica, è consigliabile effetturare la salita al monte in notturna, per poi ammirare l'alba dalla cime del monte, gustando un sapore d'antico.
Altra escursione tipica da Nuweiba è la visita al vicino Canyon Colorato, un labirinto di rocce variopinte, un vero paradiso per i fotografi e per gli appassionati di geologia

Sulla costa si trova invece una zono protetta di grande fascino: Abu Galum. E' un tratto di litorale compreso tra Nuweiba e Dahab, caratterizzato da montagne alternate a spiagge pittoresche e tratti di reef. E' una area ricche di specie endemiche, ed anche di grossi mammiferi come gli stambecchi, iene e volpi, oltre a rettili e uccelli. Molto bella anche questa zona per fare snorkeling, ma essendo non facile da raggiungere è meglio affidarsi ad un tour organizzato.


01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittą World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close