Cerca Hotel al miglior prezzo

Misano Adriatico: tra mare, spiagge, autodromo e discoteche

Pagina 1/2

Alle spalle dell’abitato ci sono le colline dolci dell’Emilia Romagna, di velluto verde tenero punteggiato di borgate e gremito di cicale cantanti; di fronte si stende invece il tappeto blu del Mare Adriatico, pronto ad accogliere i turisti di tutta Italia. Ai lati del paese, a disegnarne i confini, ci sono i corsi dei fiumi Conca, Raibano, Fossa e Alberello, e tutt’intorno sorgono località d’arte e di cultura rinomate. Siamo a Misano Adriatico, comune di circa 12 mila abitanti in provincia di Rimini, incastonato lungo il litorale della Romagna.

Nella località si distingue una zona più antica, che corrisponde a Misano Monte, collocata a circa 97 metri sul livello del mare: qui si erge la bella chiesa di San Biagio, dedicata al santo patrono locale, in posizione panoramica sulla cima di un’altura a nord del rio Pancione e a sud del rio del Pozzetto.

La zona balneare è invece la più moderna, ideale per le famiglie che cercano una vacanza distensiva a misura di bambino, ma anche per i gruppi di amici di ogni età che abbiano voglia di svagarsi, divertirsi nei locali della riviera e lasciarsi contagiare dalla solarità della gente di Romagna. La Marina di Portoverde fa sì che Misano occupi un posto importante nel settore del turismo nautico, senza dimenticare il locale autodromo di Santamonica, dove si svolgono appassionanti gare motociclistiche e automobilistiche.

La spiaggia, di sabbia soffice e dorata, è bassa, ampia e ha un fondale sicuro, perfetto per i più piccoli o per le lunghe passeggiate con i piedi nell’acqua. Qui si rilassano gli amanti della tintarella, ma i luoghi rilassanti in cui prendere il sole sono tantissimi e diversi, sparsi per la cittadina: è piacevole sedersi lungo il molo o sugli scogli frangiflutti, magari osservando un pescatore alle prese con la canna e le sorprese del mare.

E se non vi accontentate dello scenario offerto da Misano potrete lanciarvi in un’escursione in motonave, in partenza ogni giorno da Portoverde.
... Pagina 2/2 ...
Infine, per completare il panorama dei divertimenti e dei passatempi, non potete trascurare le sagre, gli eventi e le manifestazioni che vengono organizzate periodicamente in paese, soprattutto nel corso della stagione estiva, quando le temperature si mantengono piacevoli anche nelle ore serali e le strade della città si riempiono di bancarelle e di passanti. Da non perdere la sagra della Rustida di Pesce, che si svolge in giugno nella piazza principale e che comprende, oltre alla degustazione del pesce fritto, un piacevole accompagnamento musicale e tante bancarelle coloratissime.
La prima settimana di luglio si può partecipare al festival “Voci nell’Arena”, mentre la prima settimana di agosto c’è un importante Festival Internazionale di Interpretazione Pianistica.

Ad incoraggiare la voglia di festa contribuisce anche il clima di Misano Adriatico, di tipo mediterraneo, con estati calde ma ventilate e inverni freddi ma mai troppo rigidi, con temperature generalmente miti. Le medie di gennaio infatti, il mese più freddo, vanno da una minima di 1°C a una massima di 6°C, mentre in luglio e agosto, i mesi più caldi, si passa dai 19°C ai 28°C. Le precipitazioni, scarse nel periodo estivo, si concentrano in autunno e toccano il picco massimo in novembre, quando piove in media per 11 giorni.

Per arrivare a Misano Adriatico si possono valutare diverse opzioni. Chi si muove in auto può prendere l’autostrada A14 e uscire a Riccione o Cattolica, poi continuare seguendo le indicazioni. Chi sceglie il treno trova la stazione locale sulla linea Adriatica, mentre gli aeroporti più vicini sono quelli di Rimini, Forlì, Ancona e Bologna, rispettivamente a 9 km, 65 km, 80 km e 160 km di distanza.
loading...
30 Marzo 2017 L'Infiorata di Cittą della Pieve

In programma dal 15 al 25 giugno 2017, la nuova edizione dell'infiorata ...

NOVITA' close