Cerca Hotel al miglior prezzo

Scalea (Calabria): vacanze tra mare e villaggi del Tirreno Cosentino

Pagina 1/2

Sede di insediamenti sin dall’età preistorica, centro religioso e culturale, strategico punto di scalo marittimo e attualmente centro turistico e balneare: questo il curriculum di Scalea, comune di circa 10.500 abitanti in provincia di Cosenza.

Bersaglio degli attacchi saraceni e corsari, Scalea subì tuttavia i danni più gravi nel corso del secondo conflitto mondiale, quando i bombardamenti aero-navali delle truppe anglo-americane distrussero parte del centro. Ciò che si è conservato della città vecchia, custode tuttora dell’atmosfera da borgo medievale, se ne sta arroccato in posizione leggermente rialzata rispetto al mare, mentre la zona più moderna si affaccia direttamente sulle belle spiagge dorate della Calabria.

Apprezzata come località di villeggiatura già dagli antichi Romani, la cittadina è lambita dalle acque cristalline del Tirreno Cosentino, che ne costituiscono la vera ricchezza: una vera e propria costellazione di centri balneari e strutture ricettive, infatti, agghinda la costa circostante, facendo della località una delle migliori mete vacanziere del territorio. Oltre alla bellezza di una natura selvaggia, in molte parti incontaminata, Scalea offre ai visitatori una ricca serie di testimonianze storiche, pronte a narrare con generosità e passione le vicende travagliate che hanno toccato il suo passato.

Da non perdere sono i resti del castello, che venne edificato sulle vestigia di un’imponente fortezza longobarda. Aldilà dell’aspetto ancora affascinante, il sito è particolarmente importante per aver ospitato la firma del celebre Patto di Scalea. Qui, inoltre, nacque Ruggero di Lauria, destinato a divenire un valoroso ammiraglio del Regno di Napoli. Vale poi la pena di visitare la Torre di Giuda, così battezzata per essere stata il teatro, secondo la credenza popolare, dell’impiccagione del traditore per antonomasia. Un’altra torre interessante è la Torre Talao, che si erge con imponenza sul Lungomare e si staglia contro il cielo terso di Scalea, a cui si aggiunge la Torre Cimalonga.

... Pagina 2/2 ...Dopo aver esplorato i numerosi edifici storici e civici del centro, ci si può dedicare alla scoperta dei luoghi di culto, tra cui si distinguono per importanza e bellezza la Chiesa della Madonna del Lauro, la Chiesa di Santa Maria d’Episcopio e la Chiesa di San Nicola in Plateis. Ma a raccontare le tradizioni e le usanze più antiche e sentite della popolazione, nessuno è più eloquente delle feste patronali di Scalea. In occasione della Festa della Madonna del Carmelo infatti, che si svolge a metà del mese di luglio, oltre alle funzioni religiose si svolge una colorata fiera di merci varie, accompagnata da un’atmosfera allegra e da numerose bancarelle gastronomiche.

Chi si è convinto di voler visitare Scalea, potrà scegliere tra varie opzioni per raggiungere le meta. Se si viaggia in treno bisognerà scendere alla stazione di Scalea-Santa Domenica Talao, mentre chi sceglie l’aereo può atterrare all’aeroporto di Lamezia Terme-Catanzaro, a circa 120 km dalla destinazione. Chi viaggia in auto e viene da nord deve prendere la A3 Salerno-Reggio Calabria, quindi imboccare l’uscita Lagonegro nord, raggiungere la SS18 e proseguire fino a Scalea. Da sud bisogna prendere la A3 Salerno-Reggio Calabria, quindi l’uscita Falerna per poi continuare sulla SS 18 fino a Scalea.

Una volta arrivati alla meta si viene accolti da un clima mite in ogni periodo dell’anno, ideale per le vacanze estive all’insegna del sole e dei bagni. Le estati sono calde ma ventilate, accarezzate da una brezza marina gradevole, con temperature medie che in luglio e agosto vanno da 18°C a 32°C. In inverno i valori medi variano invece tra 4°C di minima e 11°C di massima nel mese di gennaio, mentre le piogge si concentrano in inverno e sono quasi assenti in estate: il mese più piovoso, con una media di 14 giorni di pioggia sul totale, è dicembre. Foto wikipedia, cortesia: Scalea Village, Giovanni Grimone

loading...
29 Marzo 2017 Visitare Londra in battello lungo i suoi ...

Sono oltre 30 milioni le persone che ogni anno visitano Londra, tanto ...

NOVITA' close