Cerca Hotel al miglior prezzo

Marina di Mandatoriccio, sole e mare sulla costa ionica della Calabria

Pagina 1/2

All’ombra della Sila, la costa Ionica della Calabria che s’affaccia sul Golfo di Taranto, presenta alcune località di mare perfette per una vacanza di mare all’insegna del mare pulito e del massimo relax. Tra esse Marina di Mandatoriccio si distingue nel tratto di costa compreso tra Capo Trionto e Punta Alice, un nastro continuo di sabbie e ghiaie cinte da acque turchesi e colore dello smeraldo, ed interrotte di tanto in tanto dal percorso delle fiumare che scendono dalle montagne imponenti dell’interno.

Marina di Mandatoriccio si raggiungo con facilità utilizzando lìautostrada A3 Salerno Reggio Calabria. L’uscita consigliata è quella di Spezzano Albanese – Sibari, da qui si segue la statale N° 534 in direzione est, verso lo ionio per poi seguire le indicazioni per la SS 106 ionica, da imboccare in direzione sud, verso Crotone. Marina di Mandatoriccio si raggiunge in una mezz’ora d’automobile, circa 10 km dopo avere oltrepassato il fiume Trionfo, che segna il paesaggio con il duo grigio nastro alluvionale.
Marina di Mandatoriccio si può facilmente raggiungere in treno, scendendo alle stazioni di Pietrapaola o di Mandatoriccio, i due paesini arroccati sulle montagne dell’interno, ma con le loro stazioni in pratica adiacenti alla marina.

Il clima di Marina di Mandatoriccio è perfetto per le vacanze di mare dei mesi estivi, e cioè dal periodo che va da metà maggio a metà ottobre, quando si raggiungono i minimi valori di precipitazioni, le giornate sono lunghe ed in genere soleggiate, e le temperature gradevoli per passare delle rilassanti giornate in spiaggia. Le acque del mare raggiungono i valori più elevati da fine luglio a inizio settembre, ma anche ad ottobre inoltrato le temperature intorno ai 20 °C consentono gli ultimi bagni prima dell’arrivo delle piogge autunnali. Un consiglio del turista: in genere il meteo estivo è sempre migliore al mattino, quando il sole bacia il litorale, il pomeriggio può succedere che la Sila retrostante si riempia di nuvolosità, che può annuvolare il sole nella seconda metà del pomeriggio.

Marina di Mandatoriccio: cosa vedere e cosa fare?
... Pagina 2/2 ... La cittadina è bene organizzata, in pratica è la marina che serve i villaggi di Mandatoriccio e Pietrapaola che si trovano in alto, sulle montagne che bordano la regione della Sila, e la spiaggia presenta servizi di buono livello. E’ una località prettamente estiva, tutta da vivere quando si riempie di turisti ed acquista una vitalità notevole anche durante le serate, con il lungomare che catalizza il passeggio serale.
Tra le attrazioni della zona segnaliamo L’Acquapark Odissea 2000 di Rossano Calabro, dove il divertimento per piccoli e grandi è assicurato dalle grandi piscine attrezzate con scivoli, toboga e giochi d’acqua.

Marina di Mandatoriccio è anche vicina alle montagne della Sila, e si possono compiere belle passeggiate nei boschi della grande montagna calabrese. Un metà classica è la zona di Longobucco, compresa tra la Sila Greca e la Sila Grande, dove si può visitare il Parco Nazionale della Calabria, oppure raggiungere la zona di San Giovanni in Fiore del Lago Arvo.
Altre due classiche escursioni sono quelle che portano a sud verso capo Colonna per visitare la zona archeologica del Santuario di Hera Lacinia, oppure a nord, nella piana di Sibari, dove presso la foce del fiume Crati si trova il sito archeologico di Sybaris-Copia.

close