Cerca Hotel al miglior prezzo

Bludenz (Austria) e il suo castello. Vacanza nella cittadina medievale

Pagina 1/2

Chi ama le fiabe troverà un castello principesco e paesaggi al limite del reale; chi ama l’adrenalina potrà scivolare lungo le piste da sci con il vento tra i capelli, così come gli amanti del relax potranno assaporare il tepore familiare delle baite di legno; chi non sa resistere alle tentazioni golose troverà in città famosi birrifici e fabbriche di cioccolato. Non siamo in un racconto illustrato ma a Bludenz, città austriaca di 14 mila abitanti nel Land Vorarlberg. Gemellata con il nostro Borgo Valsugana, in Trentino Alto Adige, Bludenz ricorda i borghi delle nostre montagne: incorniciata dalle Alpi, situata tra valli e specchia d’acqua, è sferzata da un’aria limpida da respirare a pieni polmoni.

Collocata all’incrocio di ben sei valli alpine (quelle del Klostertal, Montafon, il Walgau, Brandnertal, Groß Walsertal e Bludenz), Bludenz ha radici profonde che risalgono addirittura al periodo preistorico. Il nome del villaggio ha origini celtiche ed in seguito divenne un centro militare strategico. Successivamente le chiese, i castelli e le abitazioni iniziarono a comparire nella cittadina, sino a raggiungere l’affascinante risultato attuale: oggi ci troviamo al cospetto di una rinomata località turistica, circondata di piste da sci mozzafiato in inverno e da percorsi escursionistici appassionanti in estate.

Ma prima di lanciarsi alla scoperta del paesaggio circostante, Bludenz merita una visita attenta nel suo piccolo centro. Si può parcheggiare in posizione un po’ esterna e muoversi a piedi lungo le stradicciole e le piazze suggestive, decisamente a misura d’uomo: si scopriranno così le eleganti vie porticate, le botteghe dal sapore antico e le costruzioni di gusto medievale, sino a raggiungere le architettura più importanti. Si tratta della chiesa di Sankt Laurentius, Duomo cittadino affacciato sulla Schlossplatz, e del vicino castello Gayenhofen. Il castello, edificato nel Settecento, è il gioiello monumentale più prezioso di Bludenz.

Dopo aver esplorato il cuore della cittadina ci si può avventurare alla scoperta delle bellezze naturalistiche: la regione alpina tutt’intorno al borgo è un autentico paradiso per chi ama camminare nel verde, apprezza le pedalate e volentieri si dedica al golf o al relax nelle terme. La meravigliosa vallata alpina, ricamata di innumerevoli sentieri, vanta itinerari magici che vanno dalla Großes Walsertal al Biosphärenpark, uno dei principali parchi del Vorarlberg nonché sito protetto dall’UNESCO. Da vedere anche l’area del Bregenzerwald con la sua Bregenzerwaldbahn, un’accattivante locomotiva-museo, e la suggestiva Käsestraße Bregenzerwald: quest’ultima è una strada costellata di caseifici, dove si possono fare assaggi prelibati di latticini freschissimi e si possono acquistare i migliori formaggi della zona.

Dove sciare?

Da Bludenz sono raggiungibili, nel raggio di 30km, 3 comprensori sciistici: il comprensorio sciistico Brandnertal Fine stagione (a 9 Km), il comprensorio sciistico Grusch Fine stagione (a 23 Km) e il comprensorio sciistico Lech Zurs Fine stagione (a 26 Km).

Per le nevicate previste e l'innevamento delle piste consultate:
» il Bollettino neve Brandnertal.
» il Bollettino neve Grusch.
» il Bollettino neve Lech Zurs.
... Pagina 2/2 ... Quando termina la stagione delle passeggiate comincia il tempo degli sport invernali: uno strato candido e lucente di neve glassa le cime tutt’intorno a Bludenz, dando vita a un comprensorio sciistico ampio e variegato, ideale per tutti i livelli di preparazione. Lungo le discese e i tracciati del Vorarlberg si possono praticare in sicurezza lo sci nordico, lo sci alpino e lo sci di fondo. Lo sci alpino, in particolare, vanta diverse aree (Brand-Burserberg/Brandnertal, Grosses Walsertal, Sonnenkopf/Klostertal e Gurtis), tutte servite da impianti di risalita all’avanguardia e spesso dotate di piste notturne, illuminate anche nelle ore buie per gli sciatori più tenaci. Discese vertiginose si alternano a percorsi panoramici da assaporare con calma, in uno scenario perfettamente candido assicurato dall’impianto di innevamento artificiale.

Generalmente, comunque, il clima tipicamente alpino di Bludenz è sufficiente a ricoprire le montagne di neve. Il mese più rigido è gennaio, con temperature medie che vanno da una minima di -5°C a una massima di 2°C, mentre in luglio e agosto, i mesi più caldi, si passa dai 12°C ai 23°C. Le precipitazioni toccano il picco massimo in gennaio (sotto forma di neve) e giugno e luglio, quando piove mediamente per 16 giorni al mese.

Un clima montano che raddoppia il fascino irresistibile di Bludenz, rendendo ancor più piacevoli le passeggiate primaverili e accrescendo la magia dell’inverno, soprattutto delle feste natalizie, con la sua aria frizzante e le sue nevicate. Partecipare agli eventi e alle manifestazioni organizzate in città, dunque, è sempre un piacere: ad esempio la Festa Internazionale del Cioccolato, che in luglio trasforma Bludenz in un golosissimo regno del cacao. Merito degli stabilimenti Suchard-Milka, che si trovano proprio in città: per l’occasione vengono presentati spettacoli e intrattenimenti ludici di vario tipo, concerti e degustazioni a tema, per la gioia di tutti i bambini e di tutti i buongustai. Anche gli stabilimenti della birra Fohrenburger hanno una sede in città, e ad accompagnare un buon pasto austriaco non può mai mancare una sorsata generosa di bionda, anche se in inverno la bevanda più amata è forse il vin brulé: per sorseggiarlo in compagnia, in una situazione davvero suggestiva, non c’è niente di meglio delle feste natalizie, che portano in paese mercatini, stand gastronomici e bancarelle illuminate.

Per raggiungere Bludenz in auto dal nord Italia bisogna prendere l’autostrada A22 del Brennero, che poi diventa A13, e uscire a Knotten Innsbruck, quindi procedere sulla S16 e la A14 fino all’uscita per Bludenz. L’aeroporto più vicino è quello di Innsbruck, a 133 km circa.
loading...
01 Novembre 2017 Halloween a CinecittÓ World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close