Cerca Hotel al miglior prezzo

Bad Blumau (Austria): la localitą termale della Stiria

Bad Blumau, guida alla visita: cosa fare e vedere tra le sue attrazioni. Dove si trova, i dintorni, come arrivare e il meteo.

Bad Blumau si trova nella parte orientale della Stiria, famosa in tutta l'Austria per la presenza di stabilimenti termali numerosi e molto rinomati, come quello qui presente e quelli che si trovano nella vicinissima Bad Waltersdorf. Di per sè, è un minuscolo borgo di circa 1.500 abitanti eppure, presenta numerosi motivi di interesse turistico: in parte per la sua posizione centrale rispetto al distretto termale della Stiria orientale, ed in parte perchè si colloca ad un paio di km dal confine con il Burgenland, regione stupenda da visitare per i suoi castelli ed i vigneti da cui si ricava un ottimo vino.

La cittadina è posta a circa una decina di km da Furstenfeld, il capoluogo distrettuale, e ad una cinquantina dal capoluogo di regione Graz, mentre i suoi immediati dintorni sono punteggiati da decine e decine di altri piccoli paesini che, nel complesso, donano a questa zona un aspetto naturalisticamente ancora intatto e di grande fascino, oltre che una grande sensazione di relax e pace ai visitatori.

Le Terme di Bad Blumau

Bad Blumau presenta diverse attrazioni nei suoi dintorni e, fra le principali che vale assolutamente la pena di non perdersi nel corso di una visita, troviamo senza dubbio il rinomato stabilimento delle Terme Rogner, uno dei centri di benessere e cura con le acque termominerali più prestigiosi e conosciuti in Austria. Il complesso termale vale una visita già solo per la sua posizione nel verde della campagna della Stiria e per lo stile architettonico delle sue strutture, che catapultano il visitatore in un'atmosfera magica ed inconsueta.

In effetti, le terme occupano una grandissima oasi termale fatta di verde e piscine termali, contornata da fitti boschi ed isolata nell'aperta campagna, a circa 1 km a nord dal borgo. Oltre al benessere delle acque termali che alimentano piscine sia interne che esterne, da non perdere assoluatamente è il particolare stile con cui è concepita questa oasi termale, e che ne rappresenta il principale motivo di notorietà, caratterizzato da edifici integrati direttamente ed incassati nelle verdi ondulazioni del terreno. In effetti la filosofia sottesa a questa immaginifica struttura termale è proprio quella di proporre un'esperienza di armonia con la natura che contempli allo stesso tempo il benessere della acque calde e la fusione fra strutture e ambiente naturale.

Cosa vedere a Bad Blumau

Chi visita Bad Blumau perchè ama il relax ed il benessere delle terme, potrà proseguire un irripetibile itinerario nel "paradiso delle terme", cioè il comprensorio della Stiria orientale in cui la cittadina si trova. Nell'arco di pochissimi km da Bad Blumau, infatti, si trovano molti altri famosi centri termali da provare, per completare una vacanza all'insegna del wellness e del relax che non sarebbe possibile replicare altrove. Fra i centri termali che vale la pena approfondire nei dintorni di Bad Blumau ci sono Bad Waltersdorf e Loipersdorf, più Stegersbach appena oltre il confine col Burgenland.

Aldilà delle terme, Bad Blumau riserva un sacco di sorprese, sia all'interno del paese che nei dintorni. Ci sono tantissime attrazioni da visitare, per cui è necessario fare una cernita: fra le più interessanti in assoluto ci sono il castello di Riegensburg, antico maniero perfettamente conservato che domina la vallata dall'alto di un picco isolato come un nido d'aquila, promettendo uno scenario da cartolina, e la famosa quercia vecchia più di 1000 anni che si trova nel quartiere Bierbaum, e rappresenta l'esemplare di questa specie più antico d'Europa, oltre che un vero gigante con un diametro di 2 metri e mezzo e un'altezza di 30 metri.

Cosa fare: attività, eventi e manifestazioni

Nei dintorni di Bad Blumau si possono praticare tantissimi sport differenti e soprattutto una serie di attività che non è sempre facile trovare altrove. Oltre ai classici percorsi escursionistici nella natura che sfruttano i ben sei percorsi segnalati nei dintorni della cittadina termale, è infatti possibile qui sfruttare il vicinissimo e ampio Golfclub di Bad Waltersdorf per rilassarsi sui green di questo "18 buche" ma anche scegliere di andare a cavallo o andare a pesca in uno dei molti ruscelli montani ricchi soprattutto di carpe, tinche, lucci e trote.

Assolutamente da non mancare per i più golosi e per le famiglie che vogliono assicurare ai bambini una giornata davvero indimenticabile, è una visita di una giornata alla famosa fabbrica di cioccolato Zotter. Proprio come nel famoso film, infatti, questa struttura non solo mostra i propri metodi produttivi ma consente ai visitatori di far man bassa assaggiando oltre cento tipi di cioccolata diversi, per forma, consistenza e aroma. Finita la visita, è possibile inoltre accedere alla fattoria didattica dove mostrare ai più piccoli gli animali da cortile e da pascolo, mentre i più grandi si possono godere le amache sapientemente collocate sotto la frescura di un fitto di pini.

Come arrivare

Il modo migliore per arrivare a Bad Blumau è rappresentato dall'auto, ma la posizione intermedia fra Vienna e Graz pone questa cittadina in una zona abbastanza ben collegata anche tramite i mezzi pubblici.
Chi viaggi usando un mezzo di spostamento autonomo (auto/moto/camper) può raggiungere questa località percorrendo l'Autostrada A2 che dal confine italiano si dirige verso Vienna via Villach e Klagenfurt; una quarantina di km dopo Graz, si esce quindi allo svincolo di Furstenfeld e si prosegue verso nord per una decina di km.
A chi invece si sposta coi mezzi pubblici conviene prendere l'aereo fino a Graz o Vienna e poi noleggiare un'auto. In alternativa, ferma in città il treno in arrivo da Vienna, che non richiede cambi ma impiega circa due ore e mezza per arrivare a Bad Blumau.

  •  

News più lette

15 Dicembre 2017 Il Presepe Vivente di Sutri

Il Presepe Vivente di Sutri è pronto a regalare il proprio incanto ...

NOVITA' close