Cerca Hotel al miglior prezzo

Le foto di cosa vedere e visitare a Kempten

Kempten: visita ad una delle cittą pił antiche della Germania

Pagina 1/2

Nel cuore verde della Germania, lungo le rive del fiume Iller e a 50 km dal Lago di Costanza, sorge la più grande città della regione dell’Algovia (Allgau): si tratta di Kempten, centro di 65 mila abitanti situato nel distretto bavarese di Svevia, a 100 km da Augusta. Fondata dai Celti e battezzata Cambidunum dai romani, che la designarono a capitale della provincia di Raetia prima che il titolo passasse ad Augusta, Kempten è secondo gli storici la località più antica dell’intera Germania: il suo lungo e ricco passato la rende una città culturalmente viva, con tanto da raccontare e numerosi monumenti da offrire agli appassionati. Tra le date più importanti che ne hanno segnato lo sviluppo di ricordano in particolare il 1898, anno in cui venne realizzato qui il primo motore diesel del mondo, e il 1978, quando fu fondato l’Istituto Superiore per le scienze applicate e Kempten divenne un prestigioso centro universitario.

L’esplorazione del cuore cittadino può cominciare dall’imponente complesso architettonico della Residenz, costituito da varie sezioni: innanzitutto la splendida basilica di St.Lorenz edificata nel 1652; in secondo luogo il palazzo del principe-abate, originariamente convento benedettino e in seguito impreziosito dalle decorazioni tipicamente rococò; infine l’ampio giardino che conduce sino all’antica Orangerie, oggi Biblioteca Civica.

Il fulcro della vita di Kempten è però la Rathausplatz, ovvero la Piazza del Municipio, incorniciata dalle eleganti case rinascimentali e barocche e animata dai bar e dai ristoranti. Qui il brulichio di persone non si spegne mai: nelle fresche sere d’estate la piazza è gremita di gente e ricorda l’atmosfera delle amichevoli città italiane; in inverno poi l’allegria cede il posto alla magia e l’aria si accende di luci e mercatini natalizi.

Merita una visita anche la chiesa di St.Mang, costruita all’inizio del Quattrocento in austero ed essenziale stile romanico, in vivace contrasto con la fontana liberty del 1905 che campeggia di fronte al portale. Chi desidera immergersi il più possibile nel passato di Kempten potrà percorrere il Parco Archeologico Cambodunum, mentre chi preferisce una passeggiata rilassante si limiterà al verde curato e piacevole dello Stadtpark.

... Pagina 2/2 ... Ma la città saprà conquistare anche gli irriducibili dello shopping e sarà generosa, per chi lo desidera, di squisite frivolezze: si tratta infatti, nella regione, della città più ricca di negozi, specialmente lungo la luminosissima ed elegante Bahnhofstraße e nella grande zona pedonale del centro.

Oltre ai già citati mercatini natalizi, presenti nelle vie e nelle piazze cittadine per tutto il periodo delle feste, Kempten vi regalerà occasioni di festa in ogni stagione. Tra gli appuntamenti più suggestivi ricordiamo il Jazzfrühling, il festival primaverile di musica Jazz che per una settimana, tra aprile e maggio, ospita i gruppi e gli artisti più preparati in ambito internazionale. In estate poi c’è l’imbarazzo della scelta tra i concerti, le proiezioni di film all’aperto, gli spettacoli teatrali e i mercati che si tengono da giugno ad agosto: in particolare a metà agosto si svolge l’ Allgäuer Festwoche, una grande fiera accompagnata da canti, danze e banchetti.

Ad ogni manifestazione, poi, pare corrispondere il clima ideale: in inverno, infatti, l’atmosfera speciale delle feste è accentuata dal clima frizzante. In gennaio, il mese più freddo, le temperature medie variano tra una minima di -5°C e una massima di 2°C, regalando spesso splendide nevicate. In estate invece le temperature si alzano ma senza raggiungere livelli particolarmente elevati: i 12°C di minima e i 23°C di massima di luglio e agosto fanno sì che l’aria non sia mai afosa e le condizioni siano perfette per le passeggiate all’aria aperta.

Raggiungere Kempten è piuttosto comodo, trattandosi di un importante nodo commerciale e stradale della regione. L’autostrada A7 Würzburg-Ulm-Füssen collega in modo efficiente la città alla zona circostante, mentre l’aeroporto di Monaco (Munich) dista solo 156 km dalla città. La struttura mette Kempten in collegamento con varie città italiane, come Milano, Roma, Bologna e Venezia, oltre che con le principali città europee. Foto wikipedia, cortesia: Hauzkhas, Cezary Bazydlo, Tcy
loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close