Cerca Hotel al miglior prezzo

Sciare in Repubblica Ceca: localitą e piste migliori

Pagina 1/2

Viziati dal fatto di avere a disposizione Alpi, Dolomiti e Appennini, spesso restiamo ciechi alle sorprese che ci attendono sulle montagne oltre confine. Come in Repubblica Ceca, dove alla mancanza di vette da capogiro e piste chilometriche, si sopperisce con impianti ammodernati di recente, comprensori pittoreschi, tracciati di qualità, tariffe competitive e destinazioni formato-famiglia.

Sci alpino o nordico, snowboard, ciaspole, slittino… l’offerta neve sulle montagne ceche non delude nessuno. Se siete abituati alle nevi di casa o avete sempre pensato solo a Praga come sinonimo di Repubblica Ceca, è il momento di osare e lasciarsi sorprendere da un Paese immacolato e solcato da 450 km di piste da discesa e oltre 3.000 da fondo in ben 200 comprensori sciistici.

DIVERTIMENTO E ADRENALINA… GIGANTI
Il circo bianco più famoso e frequentato è la ski-area di Spindleruv Mlyn, nei Monti dei Giganti, in ceco Krkonose (www.skiareal.cz), le montagne più alte della Cechia. A due ore d’auto da Praga, offre 25 chilometri di piste da discesa e ben 90 chilometri di piste da fondo. Un comodo skipass di 3 ore, acquistabile online a prezzo agevolato, per sciate toccata-e-fuga; porte di accesso elettroniche nelle funivie Hromovka e Svaty Petr-Plan; l’innevamento artificiale nell’area Horni Mala Upa-Pomezky. Nei Monti dei Giganti la vacanza sulla neve è davvero completa, con o senza scarponi ai piedi. A Spindleruv Mlyn per esempio c’è un parco avventura con una pista da bob da adrenalina e si può anche noleggiare una motoslitta con cui sfrecciare sulla neve. Altri brividi e tanto divertimento per tutti infine sulle numerose discese per slittino e gommone (www.yellow-point.cz, www.snowtubingpark.cz, www.bobovka.cz a www.sankarska-draha.cz). Per una gita slow, invece, ci sono le romantiche passeggiate su slitte trainate dai cani.

A cavallo tra i Monti dei Giganti e i Monti Jizerske ecco anche la SKIREGION.CZ (www.skiregion.cz), la più vasta area sciistica della Repubblica Ceca con un totale di 40,5 chilometri di piste da discesa e 200 chilometri di piste da fondo. Tra le principali località sciistiche, Harrachov, Rokytnice nad Jizerou, Paseky nad Jizerou, Rejdice e Prichovice.

Ma la vera regina dei Monti Jizerske resta Jested (www.skijested.cz), panoramica vetta nel Nord del Paese, al confine con la Polonia, che domina la città di Liberec, cui è comodamente collegata dal servizio pubblico, e che con il suo circo bianco ha il vantaggio di distare una sola ora d’auto da Praga. Per i patiti delle performance sugli sci: il servizio Skiline con cui monitorare i chilometri percorsi, il dislivello coperto, gli impianti utilizzati ecc. Ora, inoltre, lo skipass giornaliero a prezzo agevolato permette anche l’ingresso al parco acquatico coperto Babylon (www.centrumbabylon.cz) con piscine, idromassaggio, sauna, scivoli, grotte e tante attrazioni asciutte e bagnate. Fantastico l’acquazorbing: una rotolata a pelo d’acqua all’interno di enormi palle trasparenti. Il centro, aperto fino alle 22, è perfetto per l’aprés ski.

CON I PICCOLI NELLA FORESTA
Si chiama Sumava ed è la Selva Boema. Il suo principale comprensorio sciistico, lo Spicak, quest’anno offre addirittura il 25% in più di piste, a fronte di uno skipass dal costo invariato. E il sabato una linea di autobus collega la località a Praga con servizio navetta. Sempre qui anche la ski-area Lipno, perfetta per famiglie con bambini. Ammodernata proprio nell’ottica di accoglienza dei più piccoli, è ben organizzata con scuole di sci individuali e collettive per tutti i livelli. Un campo ben attrezzato tra l’altro con tapis roulant e con un percorso di slalom popolato dai personaggi delle fiabe è il luogo dove i piccoli, affidati a istruttori esperti, muovono i primi passi sugli sci, prima di affinare le arti su sette piste facili. La famiglia riunita può poi divertirsi sulla pista di pattinaggio, ricavata sullo specchio ghiacciato della diga di Lipno: con i suoi 11 chilometri, pare essere la più lunga al mondo. Non mancano poi vivaci programmi di animazione per bambini, organizzati anche dai singoli hotel.

SUI MONTI METALLIFERI. E POI GIU’
La località più gettonata, Klinovec, sfoggia una seggiovia nuova di zecca, a quattro posti e coperta, che ha sostituito lo skilift Parezova, approfittandone per allungare anche la pista che ora detiene il record dell’area. Anche qui c’è un’area circoscritta, riservata a principianti e bambini. Per i patiti della tavola, invece, c’è la U-rampa da cui lanciarsi con lo snowboard. Molte le attrattive del comprensorio Bublava: una vasta gamma di skipass, ampie piste, impianti senza code, trampolini e ostacoli per i più audaci, pista da snowboard e sci notturno. Inoltre su queste nevi sta nascendo una nuova ski-area transnazionale, la Klingenthal-Bublava, che permetterà presto di sciare tra Cechia e Germania.

... Pagina 2/2 ... SULLA NEVE E NELL’ACQUA
Sci e terme. E’ la proposta irresistibile della ski-area Razula, di Velke Karlovice, nei Monti Beskydy (Valacchia Morava), che ha lanciato “Scia e nuota!”. Grazie alla promozione, acquistando uno specifico skipass si ha diritto a un’ora di accesso alle piscine termali “Wellness Horal”. Il modo migliore, in ammollo a 36°C, di finire una giornata sulla neve e rilassare i muscoli indolenziti… Sempre tra questi monti, anche il popolare polo di Reka, alle porte di Trinec cui è collegata da comodi skibus. Ottime agevolazioni per bambini e over65.

IN VETTA… ALLE CLASSIFICHE
L’area sciistica di Cenkovice fa parte del comprensorio Bukova Hora, il più vasto e battutto della Regione di Pardubice e titolare del marchio d’oro di qualità assegnato al top delle piste ceche. Siamo nei Monti Orlicke, con svariati chilometri di tracciati per tutti i gusti e le difficoltà e uno snowpark dedicato agli snowboarder. Le piste sono attrezzate anche per lo sci notturno. Queste vette offrono anche lo skipark Cervena Voda, inaugurato nella stagione 2010-2011 e già apprezzatissimo con la pista più lunga di tutti i Monti Orlicke, la seggiovia a quattro posti riscaldata e i radar che segnalano la velocità agli sciatori.

PER GLI AMANTI DI SCI NORDICO
Sulle montagne di Jeseniky, quella di Kouty nad Desnou è una ski-area supermoderna e il più grande polo di sci di fondo di Moravia. Il suo primato tecnologico è la prima seggiovia a 6 posti della Repubblica Ceca. Le stesse vette fanno da cornice alla ski-area di Praded-Ovcarna (www.figura.cz), il centro sciistico più alto della Repubblica Ceca. Vero paradiso per fondisti è anche Nove Mesto na Morave (www.nmnm.eu), rinomata località invernale sulle alture boemo-morave nella Regione Vysocina, i cui dintorni sono solcati da 100 chilometri di anelli scenografici e ben curati, teatro di importanti competizioni nazionali e internazionali.

ALLA MODA, IN BIANCO
Agli amanti dell’adrenalina la Cechia non propone solo ripide discese ma tutte le emozioni delle nuove tendenze sulla neve. Sugli altopiani circostanti Bozi dar (www.bozidar.cz), la città più alta del Paese, nei Monti Metalliferi, si trova il più grande centro di snowkiting: si scivola sulla neve trascinati da una vela gonfiata dal vento. Chi con gli sci e l’adrenalina non va d’accordo, comunque, non deve rinunciare alla magia di immergersi in paesaggi imbiancati. In Moravia, nei monti “Beskydy” (www.beskydy.cz), vanno di moda le ciaspole. Con le racchette da neve, noleggiabili ovunque, ci si può concedere lunghe passeggiate nel silenzio ovattato dei boschi. E per aggiungere magia alla magia, qui si organizzano anche escursioni in notturna, tra paesaggi lunari.

Informazioni, dettagli e costi dello skipass dei vari comprensori al sito www.holidayinfo.cz.
Spunti per menu tipici sulle piste o nelle vicinanze, al sito www.czechspecials.com, che raccoglie i ristoranti certificati che si impegnano a offrire almeno un piatto regionale e uno nazionale.

 Pubblicato da il 08/10/2014 - 9.550 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close