Cerca Hotel al miglior prezzo

Dickens 2012: a 200 anni dalla nascita dello scrittore, molti eventi a Londra

Pagina 1/2

Il 2012 è sicuramente l'anno di Londra, ovviamente perchè si svolgeranno i giochi della XXX olimpiade, ma chi è appassionato di letteratura aspetta con trepidazioni le celebrazioni del bicentenario della nascita di Charles Dickens, il famoso scrittore britannico. Venuto alla luce il 7 febbraio 1812, Charles Dickens è stato uno degli scrittori più influenti in lingua inglese. I suoi racconti hanno dentro se una modernità intrinseca, e i suoi personaggi, come anche le storie, sono così rimaste popolari oggi come lo erano nel loro periodo di massimo splendore vittoriano.

Il fascino Dickens si ritrova ancor'oggi in tanti luoghi in cui lo scrittore transitò nel corso della sua vita. In ogni biografia di Dickens, è possibile seguire l'autore di strada in strada nella capitale inglese. Nonostante la trasformazione del paesaggio urbano di Londra nella seconda metà del 19° e 20° secolo, si riesce a riconoscere il mondo di Dickens ancora oggi ed in gran parte di Londra. Ad esempio alla Bank of England, al British Museum, al Covent Garden che veniva citato in David Copperfield ed altri romanzi, nella Guildhall, all'Abbazia di Wenstminster, e poi nei luoghi della celeberrima “A Christmas Carol” e cioè la Cattedrale di St Paul, la Mansion House, Cornhill nella City di Londra e Bob Cratchit a Camden Town.

In occasione del bicentenario della sua nascita, che verrà saluta il 7 febbraio prossimo, si svolgerà un incredibile programma di eventi in tutta Londra per celebrare i suoi romanzi, la sua vita e i suoi tempi, come anche i molti adattamenti teatrali e cinematografici delle sue opere.

Primo appuntamento da non perdere sarà la mostra su “Dickens e Londra” che si svolgerà al Museum of London. Qui potrete ammirare gli originali manoscritti dell'autore, e scoprire come si mostrava Londra al tempo dei sui romanzi, in piena età Vittoriana. La mostra resterà visibile fino al 10 giugno prossimo

Se invece siete appasionati di cinema storico non perdetevi “Dickens on Screen” che si svolgerà al BFI Southbank, conosciuto anche come National Film Theatre, che si trova presso il Waterloo Bridge. Dickens sullo schermo sarà la più grande retrospettiva di film e tv opere basate su o ispirate da Charles Dickens, mai proposta al pubblico qui a Londra. Da non perdere i classici molto amati tra cui “Martin Chuzzlewit” e “Grandi speranze”, così come varie tavole rotonde sull'uomo Dickens, il tutto, già operativo, rimarrà aperto fino al 28 febbraio.

... Pagina 2/2 ... Con il titolo interessante di “A Hankering after Ghosts: Charles Dickens and the Supernatural at The British Library” e cioè un desiderio dopo i Fantasmi: Charles Dickens e il soprannaturale alla Biblioteca Britannica, la famosa British Library vi mostrerà le sue indagini sul fascino che provava Dickens per ilsoprannaturale, e come lo mostrava nei suoi scritti. Resterà aperta fino al 4 marzo 2012.

Se invece volete vedere il mondo di Dickens raffigurato in stampe, disegni e fotografie, allora dirigetevi al National Portrait Gallery, dove si terrà la mostra “Charles Dickens: vita ed eredità". Qui è stata assemblata una collezione unica di stampe, disegni e fotografie, che illustrano la vita dello scrittore, compresa la sua famiglia, amici e coetanei. Fino al 22 aprile.

Poi ovviamente non potete perdervi il Museo di Charles Dickens. Situato nell'unica casa di Dickens rimasta a Londra, e più precisamente a Bloomsbury, The Charles Dickens Museum detiene il più grande archivio al mondo di manoscritti e manufatti prodotti da Dickens.

Per scoprire il programma completo degli eventi internazionali di Dickens 2012 visitate il sito www.dickens2012.org

Per maggiori informazioni su Londra http://www.visitlondon.com/it

 Pubblicato da il 11/01/2012 - - ® Riproduzione vietata

close