Cerca Hotel al miglior prezzo

Parigi per gli innamorati: istruzioni per l'uso

Pagina 1/2

Parigi è considerata da sempre la capitale degli innamorati, dove non solo le strade e i giardini storici, ma anche le bellezze architettoniche e i musei sono avvolti in un’atmosfera da sogno, perfetta per una vacanza romantica con la propria metà. Oltre alla classica passeggiata lungo gli Champs Élysées o la spettacolare vista della torre Eiffel illuminata dalle rive della Senna, un weekend romantico a Parigi riserva innumerevoli e piacevoli sorprese agli innamorati che scelgono la Ville Lumière. Online è possibile trovare ottimi voli a buon prezzo, informazioni su hotel, B&B, trasporti, servizi di noleggio auto, ristoranti e molto altro. Se avete già prenotato il vostro hotel romantico a Parigi, ma siete ancora indecisi sulle attrazioni da visitare, ecco alcuni suggerimenti per un tour romantico della città.

Una visita alla cattedrale di Notre Dame sulle orme di Esmeralda e Quasimodo
Cominciate il vostro tour romantico dalla cattedrale di Notre Dame. L’imponente cattedrale gotica costruita nel 1160 è il luogo in cui è stata ambientata la struggente storia d’amore di Victor Hugo. Le chimere e i gargoyles amici di Quasimodo vi accoglieranno mentre entrate nella cattedrale divenuta il rifugio di Esmeralda. Qui avvolti dalla luce delle splendide vetrate gotiche vi sembrerà di entrare nell’atmosfera del romanzo di Hugo. Salendo sulle torri campanarie potrete ammirare una delle viste panoramiche più suggestive di Parigi.

I giardini più romantici di Parigi
Una passeggiata romantica a Parigi non è solo sinonimo di Champs Élysées. La città infatti vanta splendidi giardini, ideali per un pomeriggio di relax o un romantico picnic. Ai Giardini del Lussemburgo vi aspettano pittoreschi boschetti e viali alberati, assieme ad una meravigliosa terrazza panoramica, mentre al Parc de Monceau potrete passeggiare tra sentieri romantici e splendidi laghetti, incluso il celebre lago Naumachie, circondato da un delizioso colonnato corinzio. I Giardini del Trocadero, invece, sono una tappa da non perdere se desiderate fare un picnic a ridosso della Senna e sullo sfondo della Tour Eiffel.

... Pagina 2/2 ...Arte romantica
L’amore resta protagonista anche nei musei della città. Al Museo Rodin vi aspettano alcune delle sculture più celebri ispirate alla passione amorosa. Da non perdere anche il Museo della vita romantica, l’antica dimora del pittore olandese Ary Scheffer, dove si incontravano i maggiori esponenti del romanticismo francese da Delacroix a Sand. L’edificio è arricchito da uno spettacolare giardino d’inverno.

Una serata romantica a Parigi
Dopo una giornata di escursioni, concedetevi un’ottima cena in un ristorante romantico a Montmartre, magari dopo una tappa al muro dei “Ti Amo”. Costruito su iniziativa di Frédéric Baron, con più di 500 piastrelle, il muro riporta la parola “ti amo” scritta in oltre 300 lingue e dialetti. Dopo la cena, proseguite con una gita a bordo di un bateaux-mouche per ammirare l’incredibile spettacolo di Parigi illuminata. Se invece preferite una serata alternativa raggiungete la cittadina di Maincy per una visita a lume di candela del castello di Vaux-le-Vicomte. Costruito ne XVII secolo, si dice che abbia ispirato Luigi XIV per la costruzione di Versailles. Il sabato sera, da maggio a inizio ottobre, il castello di trasforma in un luogo da fiaba, illuminato soltanto dalla luce di oltre 2000 candele.

 Pubblicato da il 08/07/2011 - 7.488 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close