Cerca Hotel al miglior prezzo

San Cristóbal de La Laguna la prima cittą Unesco alle Canarie

Pagina 1/2

San Cristóbal de La Laguna è uno dei gioielli nascosti dell'Atlantico. Questa città cinque volte centenaria, che fu la più importante delle Canarie e capitale dell'Isola di Tenerife per più di 300 anni, fu pensata e disegnata per la pace, senza mura, e all'avanguardia delle nuove idee del 1500. Il suo tracciato intatto, la conservazione di oltre 600 edifici di architettura mudéjar e il suo
esempio vivo di incontro delle culture europea e americana, oltre che di precedente diretto delle città poi fondate nel Nuovo Mondo, l'hanno portata a essere la prima città Patrimonio dell'Umanità delle Canarie.

Una transformazione premiata
Il citato processo di recupero e rilancio della città di San Cristóbal de La Laguna sta avendo una giusta ricompensa con un grande afflusso di visitatori. Inoltre, è stato riconosciuto ufficialmente con le recenti onorificenze ricevute dalla Municipalità lagunare, nella forma di due premi statali concessi dal Ministero della Cultura e quello del Turismo e Commercio. La recente installazione della Linea tranviaria nell’area metropolitana di Tenerife ha rappresentato una vera e propria rivoluzione per la mobilità e le comunicazioni tra Santa Cruz e San Cristóbal de La Laguna. La cittadinanza e i visitatori hanno ora a portata di mano un mezzo di trasporto collettivo moderno, comodo e puntuale.

Gli evidenti benefici di questo nuovo sistema di comunicazione hanno fatto piazza pulita dei dubbi e delle obiezioni che inizialmente erano stati sollevati nei confronti di questo progetto innovativo. Un progetto che attualmente continua a svilupparsi con la creazione di nuovi rami della rete tranviaria.
... Pagina 2/2 ...
Una città di tradizioni. Se per qualcosa si distingue San Cristóbal de La Laguna, è per la diversità e la ricchezza delle sue manifestazioni festive, a partire da quelle che si celebrano in onore del Santissimo Cristo della Laguna e che ogni mese di settembre convertono la città in capitale spirituale dell'isola; o da quelle in onore di San Benedetto Abate, patrono dei lavoratori lagunari dal 1534: ogni seconda domenica di luglio, la baldoria e il colore della campagna entrano nelle vie di Aguere, riportando la città alle sue radici. E poi, certamente, la Settimana Santa lagunare, apice di raccoglimento, silenzi ed emozioni a fior di pelle.

Altre manifestazioni festive meritano di essere vissute, come i suggestivi cuori di frutta e fiori con i quali il popolo di Tejina onora tutti i mesi di agosto il suo patrono San Bartolomeo, oppure la rappresentazione della Livrea di Valle de Guerra, che, da ormai più di 400 anni, ricrea in modo spettacolare le battaglie tra mori e cristiani.

Ayuntamiento de San Cristóbal de La Laguna. Concejalía de Turismo. Obispo Rey Redondo, 1. 38201 –La Laguna (Tenerife) - Tel.: 922.601.107 www.aytolalaguna.com sancristobal@ciudadespatrimonio.org

 Pubblicato da il 24/05/2011 - 4.205 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close