Cerca Hotel al miglior prezzo

Il Kurfürstendamm di Berlino compie 125 anni

Pagina 1/2

Ai tempi del Muro, il Kurfürstendamm era il viale alberato più lungo ed elegante di Berlino, e come il grande magazzino KaDeWe rappresentava la vetrina scintillante dell'Ovest. Poi, dopo la riunificazione tedesca, aveva ceduto parte del suo glamour alle vie emergenti di Berlino Est, come l'Unter den Linden e la Friedrichstrasse. Ma nel 2011 il Ku'damm (come lo chiamano familiarmente i berlinesi) tornerà sotto la luce dei riflettori e potrà sfoderare ancora una volta l'antico smalto. Il 5 maggio prossimo iniziano infatti i festeggiamenti per il 125° anniversario del viale, tracciato nel XVI secolo dal principe elettore Gioacchino II per raggiungere a cavallo il suo castello di caccia di Grunewald e poi trasformato nel 1886 in elegante boulevard alberato su modello francese.

Fu Otto von Bismarck in persona a stabilire che avrebbe dovuto avere una larghezza di 53 metri e ampi marciapiedi per consentire un comodo passeggio tra le vetrine e i tavolini dei caffé. Ai suoi lati vennero costruiti sontuosi palazzi che in gran parte sono sopravvissuti alla Seconda guerra mondiale; oggi sono affiancati qua e là da grandi alberghi e moderne costruzioni di vetro e acciaio come il Kranzler-Eck dell'architetto Helmut Jahn che affianca lo storico Café Kranzler nella parte alta del boulevard.

Nel corso di 125 giorni, dal 5 maggio al 23 ottobre, il Kurfürstendamm sarà protagonista di vari eventi e festeggiamenti, tra cui mostre storiche nelle vetrine dei negozi più blasonati, un raduno d'auto d'epoca (il 28-29 maggio), la festa "Summer in the City" dal 6 al 14 agosto e un festival delle luci previsto dal 12 al 23 ottobre; la storia del viale rivivrà invece in un apposito padiglione chiamato Schaustelle. Per i berlinesi come per i turisti, l'anniversario sarà l'occasione per riscoprire il viale e le sue attrazioni, a cominciare dalla Breitscheidplatz con la rovina-monumento della Gedächtniskirche (attualmente in restauro e celata da un finto grattacielo) e la singolare fontana che raffigura il globo terrestre.

Entro il 2012 attorno al Ku'damm verranno inaugurati nuovi edifici di famosi architetti contemporanei, tra cui il Zoofenster di Christoph Mäckler, sede del futuro albergo Waldorf Astoria, e il Ku'damm Karrée riproggettato da David Chipperfield.
... Pagina 2/2 ...
Info:
www.kudamm2011.de (solo tedesco) -
www.visitberlin.de

Fonte: Ente Nazionale Germanico per il Turismo
Per maggiori informazioni: Tel. 02-2611.1730
Visita Vacanzeingermania.com
 

 Pubblicato da il 29/03/2011 - - ® Riproduzione vietata

close