Cerca Hotel al miglior prezzo

All'asta da Sotheby's la prima navetta spaziale russa

AAA Vendesi: veicolo con un chilometraggio molto elevato, mono posto e incidentato, occasione vera al costo base di circa 2 milioni di euro, si vende al miglior offerente! Ovviamente non si tratta di una automobile di extra lusso, ma di una astronave storica della ex Unione Sovietica! Infatti la celebre casa d'asta Sotheby's, a New York City metterà all'asta il prossimo 12 aprile la sferica Capsula Spaziale 3KA Vostok-2 per il 50 ° anniversario del primo volo spaziale sovietico e del mondo intero, effettuato dal pilota Yury Gagarin. La stima della pre-vendita è compresa tra i di 2 milioni ed i 10 milioni di dollari.

La martoriata imbarcazione spaziale possiede serie credenziali storiche, dato che questo modello fu utilizzato per la prova generale prima del lancio della missione che portò Gagarin nello spazio. Non solo non ci sono altri esempi al di fuori della Russia del mondo: questa capsula è il primo veicolo spaziale, ed è stata fondamentale nella storia dello spazio per aver fornito il via libera al successo della missione di Gagarin. Per chi volesse vedere questo cimelio storico, la capsula è esposta nella hall di Sotheby's a Manhattan, New York City .

Sorprendentemente piccola, considerando il suo epico viaggio, la capsula assomiglia molto ad un masso di grandi dimensioni! Fu inviata nello spazio il 25 marzo 1961, portando a bordo un manichino a grandezza umana e un piccolo cane di nome Zvezdochka, che tradotto significa "Piccola Stella". La capsula completò una orbita intorno alla terra, per poi rientrare in atmosfera ed atterrare in Russia con un paracadute. Uno scienziato russo, che assistette allo sbarco, descrisse il relitto simile a "un enorme animale morto, che giaceva in uno stretto canalone coperto di neve, con lo scioglimento della neve intorno a tutto il corpo carbonizzato e ancora caldo della macchina. Scena quasi apocalittica, ma all'interno il manichino perfettamente integro, e il cane scosso ma illeso fecero capire che l'atteso volo di Gagarin poteva andare avanti.

La metà inferiore della capsula è infatti annerita dal rientro nell'atmosfera terrestre, che causa l'attrito alle forti velocità ha “cotto” la lamiera esterna. La metà superiore del guscio esterno, realizzato con materiali sintetici, è color bronzo e riporta un'ammaccatura enorme. All'interno, lo spazio angusto è disseminato di resti di vecchi fili ed un sedile eiettabile. L'aspetto risulta quindi molto primitivo e fa capire come ci fossero buone probabilità che chi tentasse un volo nello spazio rischiasse proprio di non tornare indietro.

Sotheby's si aspetta di ricevere offerte da molti ricchi americani, già ora la Capsula Spaziale 3KA Vostok-2 appartiene ad un non meglio identificato americano benestante. Idealmente, l'acquirente potrebbe poi prestare o proporre questa reliquia dell'era eroica del volo spaziale ad un museo, la giusta collocazione per questo cimelio, così ingombrante da portare a casa....

Fonte: www.eturbonews.com
  •  

 Pubblicato da il 25/02/2011 - - ® Riproduzione vietata

15 Dicembre 2017 Il Presepe Vivente di Sutri

Il Presepe Vivente di Sutri è pronto a regalare il proprio incanto ...

NOVITA' close