Cerca Hotel al miglior prezzo

Richard Branson, vuole alla Virgin Atlantic l'eroico pilota Chesley Sullenberger

Pagina 1/2

In un periodo di crisi, ogni arma è lecita per aumentare clienti e fatturati. Il Padrone della Virgin, Richard Branson, si dimostra sempre abile a far parlar di se e propmuovere le sue imprese. Notizia di ieri il presidente della Virgin ha offerto ufficialmente al pilota della US Airways, Chesley Sullenberger detto anche l'eroe dell'Hudson, un raddoppio di stipendio per chiamarlo a lavorare sui propri aerei di linea. Di certo l'idea di avere ai comandi un pilota, in grado di salvare tutti i passegeri di un aereo con nessun motore funzionante, è decisamente rassicurante, e di grande prestigio per una compagnia area commerciale.

Il Signor Branson ha specificato di non badare alle spese pur di portar via il pilota Sullenberger Chesley alla compagnia americana. "Mi piacerebbe farlo venire a volare per noi", ha detto Branson al Daily News di New York . "Faremo di lui il pilota più pagato nella Virgin e siamo in grado di dargli il doppio del salario di chiunque altra compagnia. Ma non solo, Branson ha aggiunto: "Egli può anche diventare uno degli astronauti nella mia azienda di astronavi intergalattiche".

Il pilota Sullenberger, 58 anni, non ha escluso il suo passaggio da US Airways alla Virgin. "Sarò felice di valutare tutte le proposte che stanno arrivando sulla mia strada", ha dichiarato semplicemente.

Mr. Sullenberger è stato salutato come un eroe dopo l'atterraggio in sicurezza sul fiume Hudson il mese scorso, dopo la partenza dall'aeroporto di La Guardia seguita da un doppio bird-strike che gli aveva messo fuori uso i due motori del suo Airbus A-320. A bordo 150 passeggeri tutti praticamente incolumi grazie alla perfetta manovra d'emergenza, e la impeccabile gestione del dopo ammaraggio da parte dello staff del volo N° 1549.

... Pagina 2/2 ...Lo stesso Michael Bloomberg, sindaco di New York, aveva dichiarato che Mr Sullenberger, aveva fatto una manovra grandiosa, comportandosi da eroe, mettendo in salvo tutti i passeggeri prima di lasciare anche lui l'aeroplano.

Le dichiarazioni del Signor Branson sono state rilasciate mentre il relitto dell' Airbus A320 veniva trasportato lungo le strade del New Jersey, con destinazione un cantiere di recupero.

Fonte: News.com.au

 Pubblicato da il 04/02/2009 - 3.478 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittà World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close