Cerca Hotel al miglior prezzo

Viaggio a Londra: le principali mostre di inizio 2011 nella capitale

Pagina 1/2

Afghanistan: Crocevia del Mondo Antico British Museum, dal 3 marzo al 3 luglio 2011
La mostra presso il British Museum è un'occasione unica per ammirare un’incredibile collezione di oltre 200 oggetti dell’antico Afghanistan, centro nevralgico dell’antico mondo e crocevia culturale. Il nucleo della mostra, proveniente dal Museo Nazionale di Kabul attualmente in restauro, si basa su reperti di scavo della città di frontiera greca Ai Khanum sul Oxus, risalenti a circa 2000 anni fa. Il tesoro rinvenuto per la prima volta in antiche tombe afghane nel 1979 e creduto distrutto o perso in seguito alle invasioni straniere e le guerre che hanno martoriato il paese, è stato incredibilmente ritrovato sei anni fa. La collezione, specchio dell’antico popolo Afghano e dell’influenza dei loro antichi vicini, ruota intorno ad oggetti preziosi provenienti da alcuni dei luoghi più importanti del paese. Gli oggetti illustrano la relazione tra comunità stanziali e nomadi, e la fragilità del patrimonio culturale.

Per maggiori informazioni e prenotazione biglietti chiamare al +44 (0)20 7323 8299/ +44 (0)20 7323 8181/ www.britishmuseum.org

Gabriel Orozco Tate Modern, dal 19 gennaio al 25 aprile 2011
La Tate Modern accoglie la più grande presentazione dell’artista messicano Gabriel Orozco nel Regno Unito. Scultore di rilevanza mondiale, Orozco prende ispirazione dall'arte occidentale e latino americana. La mostra presenterà oltre 80 capolavori, tra cui nuove opere mai esposte in precedenza, e si concentrerà sulla sperimentazione dello scultore con oggetti trovati, sia naturali che artificiali, tra cui una classica vettura Citroën DS del 1993, che l'artista tagliò in tre parti e da cui rimosse la parte centrale per enfatizzarne la linea snella ed il design aerodinamico. Per ulteriori informazioni contattare Daisy Mallabar al +44 (0)20 7887 4942 / pressoffice@tate.org.uk

Viaggio attraverso l’Aldilà: l’Antico Libro Egizio della Morte British Museum, fino al 2 marzo 2011
Una nuova affascinante mostra presso il British Museum di Londra esplora le antiche credenze egizie sulla vita dopo la morte. Un vero e proprio viaggio nell’aldilà attraverso l’Antico Libro Egizio della Morte che comprende 3.500 manufatti e documenti, tra cui incantesimi, bare, maschere, amuleti, gioielli, immagini ossessive e rituali che aiutavano a preparare i morti per l'aldilà, un elemento importante della psiche egizia. La mostra offre ai visitatori un percorso interattivo che li porterà in un viaggio dalla sepoltura alla vita ultraterrena.

... Pagina 2/2 ...Per maggiori informazioni chiamare al +44 (0)20 7323 8181/ www.britishmuseum.org

Veolia Environment Wildlife Photographer of the Year The Natural History Museum, fino all’11 marzo 2011
Il Natural History Museum è teatro delle meravigliose immagini della prestigiosa mostra Wildllife Photographer of the Year. Le immagini offrono una visione splendida e stimolante del mondo naturale, dalle scene subacquee ai ritratti della natura urbana.

Il concorso Wildlife Photographer of the Year conta ogni anno la partecipazione di fotografi naturalisti dilettanti e professionisti di ogni età provenienti da tutto il mondo. Lo scatto vincitore, premiato in tutte le categorie, viene esibito presso il Natural History Museum di Londra, prima di partire per un tour internazionale.

Per maggiori informazioni contattare il +44 (0)20 7942 5000 o visitare il sito www.nhm.ac.uk

Visit London - Il sito ufficiale di Londra
Ufficio stampa Visit London Italia c/o Edelman
Visita Visitlondon.com
 

 Pubblicato da il 17/12/2010 - - ® Riproduzione vietata

close