Cerca Hotel al miglior prezzo

Roma in autunno: ricco programma di mostre e pacchetti sconto hotel

Pagina 1/2

Nel periodo autunnale iniziano le mostre d’arte nella città eterna. E’ una motivazione perfetta per trascorrere una vacanza stimolante nella Capitale soggiornando in uno dei quattro alberghi del Gruppo Bettoja, tutti situati in posizione strategica a pochi passi dalla Stazione Termini per raggiungere facilmente i siti espositivi, che offrono un pacchetto speciale con il 10% di sconto sulla migliore tariffa del giorno. Gli alberghi sono: Massimo d’Azeglio, Mediterraneo e Atlantico a 4 stelle, Nord Nuova Roma a 3 stelle.

1 “Vincent Van Gogh. Campagna Senza Tempo, Città Moderna” al Complesso del Vittoriano
2 “Teotihuacan. La Città degli Dei” al Palazzo delle Esposizioni
3 “Roma e l’Antico. Realtà e Visione nel ‘700” al Museo Del Corso
4 “1861 I Pittori del Risorgimento” alle Scuderie del Quirinale
5 “Tagli d’artista: Una Storia Lunga un Secolo” alla Galleria Nazionale d’Arte Moderna
6 “I Grandi Veneti da Pisanello a Tiziano da Tintoretto a Tiepolo” al Chiostro del Bramante

PACCHETTI ARTE E CULTURA OFFERT DA BETTOJA HOTELS- SCONTO 10%
L'offerta (di minimo 2 notti) include: 10% di sconto sulla miglior tariffa del giorno; Una ENTRATA GRATUITA per persona a una delle seguenti Mostre: 1861 I PITTORI DEL RISORGIMENTO (6 Ottobre 2010 - 16 Gennaio 2011) o TEOTIHUACAN LA CITTÀ DEGLI DEI (9 Novembre 2010 - 27 Febbraio 2011); 1 Guida ufficiale; Drink di Benvenuto; 15% di sconto al ristorante dell’Hotel Mediterraneo e dell’Hotel Massimo d’Azeglio; Prima colazione dal Buffet, tasse e servizio.
Prezzo da euro 120,00 a euro 378,00 a camera a notte, in camera Classica, oppure da euro 140,00 a euro 435,00 in camera Superior.
La prenotazione potrà essere fatta telefonicamente al numero verde 800/860004, oppure telefonando direttamente all’albergo, o ancora tramite il sito Internet www.bettojahotels.it e la tariffa applicata sarà la migliore disponibile in quel momento. Tutti e quattro gli alberghi sono ubicati all’inizio di Via Cavour, in posizione molto conveniente vicino alla Stazione Termini ed ai maggiori monumenti, ben collegata con il resto della città.

“VINCENT VAN GOGH – CAMPAGNA SENZA TEMPO – CITTA’ MODERNA” AL COMPLESSO DEL VITTORIANO
8 OTTOBRE 2010 – 6 FEBBRAIO 2011
La mostra riporta a Roma dopo ben ventidue anni il genio assoluto di Vincent van Gogh, che ha lasciato un segno indelebile nella storia dell'arte e nell'immaginario collettivo dell'uomo moderno. Il percorso scientifico dell'esposizione analizza le due inclinazioni contraddittorie che spesso guidarono il pittore nella scelta dei soggetti dei suoi dipinti: il suo amore per la campagna, come ambiente fisso e immutabile, e il suo legame con la città, centro della vita moderna e del suo rapido movimento. Saranno esposti settanta capolavori tra prestigiosi dipinti, preziosi acquarelli e opere su carta del maestro olandese e oltre trenta opere dei grandi artisti che gli furono di ispirazione - tra i quali Millet, Pissarro, Cézanne, Gauguin e Seurat.

“TEOTIHUACAN. LA CITTA’ DEGLI DEI” AL PALAZZO DELLE ESPOSIZIONI
9 NOVEMBRE 2010 – 30 GENNAIO 2011
Il più importante progetto espositivo interamente dedicato alla civiltà precolombiana di Teotihuacan (II sec. - VII sec. d.C.), "Teotihuacan. La città degli Dei" intende presentare al grande pubblico, e per la prima volta, la storia, l'arte e la cultura di uno degli imperi più prestigiosi, quanto misteriosi e affascinanti del Centro America che, prima degli Aztechi dominò l'intera area mesoamericana. Oltre 300 capolavori fra straordinari reperti di scultura monumentale, rilievi in onice e pitture murali, che riproducono elementi e credenze religiose e racconti mitici, statuette in ossidiana e pietra verde, vasi in terracotta dipinta o intarsiata, bracieri in terracotta con richiami antropomorfi, mitologici e rituali, testimonieranno la raffinatezza, la creatività e la passione per l'arte e la decorazione di un popolo.
.
“ROMA E L’ANTICO. REALTA’ E VISIONE NEL ‘700” AL MUSEO DEL CORSO
30 NOVEMBRE 2010 – 6 MARZO 2011
Una mostra artistica ed insieme archeologica tesa ad illustrare il modo in cui i monumenti antichi, attività di scavo, musei ed istituzioni artistiche furono in grado di alimentare le Arti e l’Erudizione, di divulgare in tutta Europa quella passione per l’arte classica divenuta, nell’avanzato Settecento, modello imprescindibile. La mostra si propone di mettere a fuoco il principale fattore di promozione della fama della città di Roma, oltre che l’elemento generatore della sua ricchezza culturale: l’Antichità Classica. Roma sarà, in particolar modo dalla metà del secolo, un vero e proprio crocevia di artisti, provenienti da ogni parte d’Europa, interessati al confronto diretto con l’Antico.

“1861 I PITTORI DEL RISORGIMENTO” ALLE SCUDERIE DEL QUIRINALE
... Pagina 2/2 ...6 OTTOBRE 2010 – 16 GENNAIO 2011
In occasione delle celebrazioni per il 150° anniversario dell'Unità d'Italia, le Scuderie del Quirinale presentano una grande mostra per illustrare come la pittura italiana abbia rappresentato gli eventi che tra il 1859 e il 1861 portarono il nostro Paese alla conquista dell'indipendenza e dell'unità nazionale. L'esposizione presenterà le opere dei maggiori artisti dell'epoca (tra i quali Francesco Hayez, Giuseppe Molteni, Domenico e Gerolamo Induno, Eleuterio Pagliano, Federico Faruffini, Giovanni Fattori, Silvestro Lega, Odoardo Borrani, Michele Cammarano e Giuseppe Sciuti) ed evidenzierà come la loro lettura degli accadimenti di quegli anni abbia privilegiato una commossa rappresentazione dell'adesione popolare a dispetto di una più scontata e retorica celebrazione.

“TAGLI D’ARTISTA: UNA STORIA LUNGA UN SECOLO” ALLA GALLERIA NAZIONALE D’ARTE MODERNA
INIZIATA IL 15 MAGGIO 2010 – CONTINUA FINO AL 7 GENNAIO 2011
In occasione della presentazione del grande soffitto "Ambiente spaziale con tagli" che Lucio Fontana realizzò nel lontano 1960 per la casa di Milano dell'ing. Antonio Melandri, grande estimatore e amico dell'artista, la Galleria Nazionale d'Arte Moderna ha voluto allestire, a cura di Livia Velani, una scelta di capolavori appartenenti alle collezioni che, partendo dagli inizi del ‘900, sviluppano in un percorso esemplificativo della cultura del secolo i germi di una sfida che continua nel tempo.

“I GRANDI VENETI DA PISANELLO A TIZIANO DA TINTORETTO A TIEPOLO” AL CHIOSTRO DEL BRAMANTE
15 OTTOBRE 2010 – 30 GENNAIO 2011
La mostra presenta a Roma una selezione di dipinti della Accademia Carrara di particolare importanza: un avvenimento reso possibile dalla chiusura temporanea del Museo per lavori di ristrutturazione, iniziati nel giugno 2008 e la cui conclusione si può prevedere entro il 2013. La mostra prevista per Roma è stata pensata per proporre ai visitatori un percorso nella pittura veneta come è rappresentata nella Accademia Carrara, dal Quattrocento al Settecento, cioè da Pisanello a Tiepolo. E’ noto che questa è una delle linee di scuola pittorica regionale più ampiamente presenti nelle collezioni del museo, in relazione alla storia culturale e politica di Bergamo, a lungo legata a Venezia e parte del territorio della repubblica Serenissima proprio nel periodo di quattro secoli preso in considerazione.

I QUATTRO ALBERGHI BETTOJA
L'Hotel Massimo D'Azeglio (via Cavour 18, tel. 06/4620561), 4 stelle, dove originariamente la famiglia Bettoja aveva solo una cantina, fu acquistato e trasformato in albergo nel 1878. Il palazzo conserva l'atmosfera e lo stile di fine secolo ed è stato frequentato da ospiti illustri. I saloni ospitano un'importante collezione di stampe e dipinti risorgimentali. L'Hotel è articolato su 5 piani. Le 197 accoglienti camere sono tutte arredate in uno stile tradizionale ispirato al barocchetto piemontese. Tutte le stanze sono insonorizzate e dispongono di aria condizionata regolabile individualmente, linea telefonica diretta, frigobar, TV color satellitare e SKY, cassetta di sicurezza. L'Hotel Massimo D'Azeglio dispone inoltre di un Ristorante e di una Cantina storica assai rinomati.

L'Hotel Mediterraneo (via Cavour 15, tel. 06/4884051), 4 stelle, era stato concepito per l’Esposizione Universale del 1942. L'albergo supera i cinquanta metri d'altezza, arriva a dieci piani con 254 camere, ed è l'edificio più alto del centro storico. Tutta la decorazione è ispirata ad un lusso monumentale, esempio di Decò a Roma; nella hall spiccano molti mosaici e i busti di alcuni imperatori romani. L'arredamento è dominato dal legno pregiato e dal marmo, mentre ricorrente in tutto l'albergo è il tema del mare. Le camere munite di tutti i comfort. Al 10° piano sono situate 7 luminose suites con terrazze ed anche un Roof Garden con servizio ristorazione, con una straordinaria veduta su tutta Roma. Palestra e cabina per massaggi.

L'Hotel Atlantico (via Cavour 23, tel. 06/485951), 4 stelle, accoglie la sua clientela in un palazzo del 1935. Nonostante le numerose ristrutturazioni, l'Hotel Atlantico ha conservato l'atmosfera e lo stile di fine secolo, con il suo arredamento Decò e i suoi pavimenti in legno pregiato e marmo. L'Hotel si articola su 5 piani e le sue 69 camere sono tutte piacevolmente arredate e dotate dei più moderni comfort. Il quadro dei servizi comprende ristorante, bar, sale riunioni.

L'Hotel Nord Nuova Roma (via G. Amendola 3, tel. 06/4885441), 3 stelle, fu costruito nel 1935 ma è stato di recente completamente ristrutturato. Si articola su 7 piani e le 153 camere, perfettamente insonorizzate, sono dotate di tutti i più moderni comfort come aria condizionata, telefono con linea diretta, frigo bar e TV color satellitare con SKY, ma hanno conservato il particolare stile anni 50, con pavimenti in marmo o parquet che rifiniscono l'arredo impreziosito da stampe antiche e moderne. D’estate il servizio bar è effettuato sulla bella terrazza sul roof “La Limonaia” con vista panoramica. Al settimo piano una palestra moderna e funzionale è a disposizione degli ospiti.

Direzione Commerciale Bettoja Hotels - Via Cavour 18 - 00184 Roma
Tel. 06/4620561,
Numero verde nazionale per prenotazioni 800 86 00 04
E-mail hb@bettojahotels.it - Sito Internet www.bettojahotels.it

 Pubblicato da il 17/11/2010 - 2.267 letture - ® Riproduzione vietata

01 Novembre 2017 Halloween a CinecittÓ World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close