Cerca Hotel al miglior prezzo

Capodanno a New York City: veglione a Times Square e non solo

Il centro dei festeggiamenti della Grande Mela è come sempre Times Square, l'evento clou della notte di San Silvestro da oltre un secolo. Era il 1904. e con l'apertura della metropolitana attraverso il centro di Manhattan, alcune imprese si trasferirono dal quartiere finanziario di Wall Street. Una di esse fu proprio giornale il New York Times, che si trasferì in una nuova torre al centro della piazza Longacre, ma che presto venne ribattezzata in Times Square. Il giornale ripose all'omaggio con un party di fine anno con i fuochi d'artificio. Fu un evento che lasciò il segno nelle cronache dell'epoca, per la bellezza dello spettacolo pirotecnico della mezzanotte.

Nel 1907, il governo della città rese fuorilegge i fuochi d'artificio, ma la festa doveva continuare, e divenne centrata sulla "caduta della palla", una idea personalizzata derivata dal tipo di segnalazione dell'orario usato nel porto . Alle 23:59 di ogni 31 dicembre, una palla di 1 m e 80 e mezza tonnellata di peso, ricoperta da triangoli di cristallo che forniscono una magica brillantezza, si abbassa lungo un palo dalla cima di un edifico di Times Square.

La sfera raggiunge la base della torre proprio uno minuto più tardi, fornendo a segnalazione dell'inizio di un nuovo anno. Questo evento, apparentemente banale, è assistito dal vivo da una folla di centinaia di migliaia di persone e le immagini di questi celebranti, spesso giovani, entusiasti e al limite dell'assideramento per le gelide temperature notturne di New York, fanno sempre il giro del mondo.

New York offre poi una serie incredibile di feste e party privati e c'è solo l'imbarazzo della scelta.
Il massimo del Glamour lo si può trovare sulla 23a strada e più precisamente al Cipriani. Situato ne famoso International Toy Center, l'ex 200 Fifth Club, non lontano dal Madison Square Garden, è una icona della città di New York, grazie al suo elegante design dei suoi interni, in un classico stile Art Deco. L'ingresso costa una cifra superiore ai 130 dollari, ma dopo le 12:30 è possibile accedere a prezzi scontatissimi. Altra festa importante anche al Cipriani sulla 42a strada, ma con un costo superiore.

Grande party anche presso Capitale, una costruzione storica (1893) in architettura Beaux Arts, che ospita la più grande festa di New York City, con una superficie utile al coperto di quasi 3.700 metri quadrati, arredati in modo lussuoso e con stile europeo di gran classe. E' anche il luogo giusto per riuscire a vedere qualche celebrità dello sport e dello spettacolo. Anche qui prezzi a partire da 135 dollari, ma gli sconti iniziano più tardi, dopo le 2 am.

Decisamente più economico ma al cotempo piuttosto estremo è il party che si terrà da Porky's, denominato come il capodanno più oltraggioso degli Stati Uniti, il locale vi accoglierà con il suo stile country-grottesco e una voglia di divetimento sfrenata che vi accompagnerà fino alle 3 del mattino. Se per voi non è abbastanza ci sono almeno un centinaio di altre feste pronte ad accogliere la vostra voglia di divertimento.
  •  

 Pubblicato da il 23/12/2008 - 9.639 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close