Cerca Hotel al miglior prezzo

Art Dubai 2010, dal 17 al 20 Marzo a Dubai va in scena l'arte contemporanea

Giunta alla quarta edizione, Art Dubai si è ormai attestata come la più importante piattaforma per l’arte contemporanea nella regione del Medio Oriente (sono stati più di 14.000 i visitatori della passata edizione). Oltre ad attirare esperti, compratori, artisti ed amanti dell’arte contemporanea da tutto il mondo, ArtDUBAI vivacizza la città con dibattiti, forum, eventi e performance d’artisti che si svolgono all’aperto (in spiaggia e nel centro storico di Bastakia) o nelle oltre 40 gallerie d’arte della città che aprono le porte a tutti i visitatori. Quest’anno partecipano alla Fiera più di 60 Gallerie internazioni, provenienti da oltre 30 Paesi: l’appuntamento è a Dubai, dal 17 al 20 marzo 2010 nella scenografia, patinata ed arabeggiante, del Madinat Jumeirah Arabian Resort.

Oltre al debutto di nuove prestigiose gallerie – tra le quali Grey Noise (Lahore), Peres Projects (Berlino), OMR (Città del Messico) Paradise Row (Londra), Carbon 12 (Dubai) e ANIMAL (Santiago) – ArtDUBAi 2010 presenta un nuovo spazio-museo dedicato alla pittura e scultura, con opere dagli anni ’50 agli anni ’70, che costituisce una cornice contestuale di rilievo alla manifestazione. Un’altra nuova iniziativa per l’edizione del 2010 è lo spazio “Artist focus stand” dove le gallerie selezionate presentano i lavori dei loro artisti di punta. Inoltre, oltre un terzo delle gallerie partecipanti presenta delle personali, che mettono in mostra tutti i nomi di calibro nel panorama dell’arte contemporanea mediorientale.

Confermato anche l’appuntamento con “Abraaj Capital Prize”, il più ricco premio al mondo per l’arte contemporanea. Conferito la scorsa stagione a Kutlug Ataman, filmmaker turco (presentato dalla gallerista italiana Francesca Minini) con l’opera “Strange Spaces”, curata da Cristiana Perrella, il premio vuole essere il volano per accrescere la consapevolezza di una produzione artistica dell’area Medio Oriente/Africa del Nord/Asia Meridionale a livello internazionale. Al premio possono concorrere, infatti, solo artisti e/o curatori che presentano progetti d’artisti originari di Medio Oriente, Africa del Nord o Asia Meridionale. Oltre a promuovere gli artisti dell’area mediorientale il premio vuole, al contempo, aiutare all’innovazione e sperimentazione i giovani talenti della regione fornendo loro il sostegno (in qualità di curatori delle loro personali) di autorità nel campo dell’arte contemporanea.

Tutti gli eventi e le gallerie presenti in fiera sono pubblicate sul sito www.artdubai.ae

Fonte: Ufficio Stampa DTCM-ITALIA
Visita Dubaitourism.ae
 
  •  

 Pubblicato da il 20/02/2010 - 2.118 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close