Cerca Hotel al miglior prezzo

Turismo spaziale: veicoli spaziali a noleggio

Pagina 1/2

L'agenzia spaziale russa ha chiuso un accordo con un investitore privato per costruire un veicolo spaziale Soyuz, di tipo turistico, dedito soprattutto al noleggio (per chi se lo potrà permettere) che potrà essere operativo già nel 2011.
"Abbiamo concluso un accordo con un investitore per avere il finanziamento utile per avviare la costruzione di questa navicella Sojuz con una data di lancio prevista nel2011", ha annunciato la
Roskosmos sul suo sito web.

La navetta, pilotata da un astronauta professionista, è progettata per il trasporto di due passeggeri, i cosiddetti "avventurieri dello spazio".

Un portavoce della Roskosmos si è rifiutato di svelare l'identità dell'investitore, nonostante l'Agenzia abbia firmato un accordo nel mese di giugno con la società americana privata Space Adventures per un volo commerciale con rotta per la Stazione Spaziale Internazionale (ISS).

... Pagina 2/2 ... Istituita nel 2001, la Space Adventures ha già inviato cinque turisti nello spazio a bordo di una Soyuz.

La compagnia è in trattative con la Roskosmos per affittare il terzo posto a bordo di una nave che regolarmente traghetta astronauti russi ed americani sulla ISS.

L'americano Dennis Tito, il sudafricano Mark Shuttleworth, Greg Olsen degli Stati Uniti, Anousheh Ansari iraniano di nascita, e l'ungherese Charles Simonyi sono i cinque che hanno pagato ciascuno fino a 26 milioni di dollari per l'emozione di una vita.

Il prossimo viaggiatore indipendente dello spazio sarà Richard Garriott, un americano che ha un impresa di giochi elettronichi, ma anche figlio dell'ex astronauta Owen Garriott. Il suo volo è previsto decollare nel prossimo mese di ottobre. Fonte: News.com.au

 Pubblicato da il 03/07/2008 - - ® Riproduzione vietata

close