Cerca Hotel al miglior prezzo

Parigi low cost: cosa visitare gratis nella Capitale francese

Con la sua aurea di città raffinata, capitale di lusso, degli stilisti di moda e famosa per le sue serate inzuppate di luci e champagne, Parigi può sembrare una città inaccessibile per i viaggiatori che devono contare su di un budget ristretto. Ma dietro questa apparente opulenza si trova una città che offre una buona disponibilità di attività e attrazioni gratuite, e lungo tutte e quattro le stagioni. E' vero che si possono facilmente spendere grandi somme a Parigi, ma è altrettanto vero che si può uscire e godere delle vie della città spendendo davvero poco, e per molte attrazioni non spendere per nulla! Senza ulteriori indugi, ecco alcune delle migliori occasioni per vivere una Parigi gratis:

Esplorare il Centro città a piedi non costa nulla ed è molto divertente: è una delle città migliori per l'esplorazione con le proprie gambe, oppure potete sfruttare i primi 30 minuti gratis di Velib, il celebre servizio di bici a noleggio, uno dei modi più rapidi per gustare Parigi all'aria aperta. L'unica spesa consigliabile è investire in una buona mappa stradale per poi concentrarvi sugli angoli migliori, e gratuiti, della capitale francese.

Da non perdere alcuni dei migliori Musei di Parigi: in francese, la parola "cultura" ha un senso più ampio del termine e si riferisce al diritto universale per tutti di essere introdotti alle arti, alle scienze e scienze umane. A tal fine, il governo francese ha canalizzato fondi per rendere la "cultura" accessibile a tutti. Molti musei di Parifg offrono un ingresso interamente gratuito in ogni momento, mentre altri, tra cui il Louvre e il Musée d'Orsay, sono gratuiti per tutti la prima Domenica del mese, un giorno quindi speciale per chi non ha troppi soldi da spendere!

Ci sono poi eventi gratuiti annuali che si svolgono a varie stagioni. Dalle notti bianche alla Fete de la Musique (Festa della Musica) alle spiagge artificiali lungo la Senna (Paris Beach), molti degli eventi sono concentrati nella primavera ed estate, il periodo notoriamente migliore per visitare Parigi. Ci sono però eventi culturali anche in autunno ed inverno, e la maggior parte di loro sono assolutamente gratuiti.

Sempre in ambito culturale offerte gratis si trovano per visitare chiese e cattedrali cittadine. Parigi ospita molte delle più incredibili cattedrali e chiese della storia spirituale d'Europa e che oggi sono testimonianze mozzafiato di un vasto patrimonio creato dal cristianesimo, che dominò Parigi dalla caduta dell'Impero romano alla Rivoluzione francese. Molte di queste maestose cattedrali e chiese erano cadute quasi in rovina a seguito della Rivoluzione, ma hanno ripreso interesse nel 19° secolo con conseguente loro restauro. Molti di questi luoghi sono parte della lista delle cose da non perdere a Parigi, ed il fatto che siano gratuite, di certo non guasta!

Parigi offre gratuitamente anche i suoi migliori parchi e giardini. Non importa la stagione, una lunga passeggiata o pic-nic in uno dei tanti distintivo Parigi, sono un elemento essenziale di ogni viaggio in città. Da non perdere il Jardin du Luxembourg un luogo speciale dove trascorrere una piacevole giornata. Se invece cercate viste panoramiche sulla città, ma non avete somme da investire sulla Torre Eiffel o la torre a Montparnasse, allora potete concentrarvi sulle viste che si godono dalla Basilica del Sacre Coeur o dall'Arc de Triomphe da cui si dominano tutti Campi Elisi (Champs-Elysees), o presso il Parc de Belleville, sempre rigorosamente ad ingresso gratuito!
  •  
close