Cerca Hotel al miglior prezzo

Villa d'Este a Cernobbio l'albergo migliore del mondo secondo Forbes

Pagina 1/2

Qualche mese fa la rivista Forbes Traveler aveva proposto ai suoi lettori 400 Hotel di tutto il mondo, per scegliere secondo loro quale fosse la migliore struttura di lusso in assoluto. Con grande piacere abbiamo scoperto che il gradino più alto del podio è stato assegnato ad un prestigioso hotel italiano: si tratta del Villa d'Este di Cernobbio, non distante da Como. Sfogliando il sito di Forbes colpisce il commento di uno dei lettori: “Il Villa D'Este ha tutto: posizione, vista, architettura, bellezza, servizio, arredamento, storia, oltre che la sua facile accessibilità, un centro termale, interessanti dintorni e un clima eccezionale. " E' forse possibile di meglio?

Villa d'Este è una vera e propria istituzione, aperta al pubblico addiritura nel 1873, vanta di avere ospitato reali da tutto il mondo, più dello stesso Buckingham Palace e di avere visto transitare più artisti e celebrità del mitico Grauman's Chinese Theater di Hollywood.
L'hotel si affaccia in modo superbo sulle rive del lago di Como, in un tratto famoso per l'eleganza dei suoi palazzi, specie nella zona che va da Cernobbio a Bellagio, una delle località più eleganti d'Europa.

La vittoria italiana è resa ancora più entusiasmante dalla concorrenza sbaragliata: sono stati superati nomi blasonati come il Peninsulaand di Bangkog, il Mandarin Oriental di Hong Kong, il sette stelle Burj Al Arab di Dubai, e il Four Seasons Hotel George V di Parigi.

... Pagina 2/2 ...Per gli appassionati di alberghi di lusso, questa non è comunque stata una sorpresa: la notoriotà del Villa D'Este e pari a quella delle generazioni d'artisti e personaggi famosi che qui sono transitati: tra gli ospiti dell'ultimo mezzo secolo ricordiamo nomi come il principe Ranieri di Monaco, Greta Garbo, Clark Gable, Mel Gibson, Bette Midler, Paul McCartney, Barbara Streisand, Madonna e Mick Jagger. Si tratta anche dell'hotel preferito dagli stilisti più apprezzati come Oscar de la Renta, Karl Lagerfeld e il compianto Gianni Versace. Ma non solo, diversi miliardari hanno dormito tra le accoglienti mura del Villa d'Este, come lo stesso Bill Gates, il fondatore di Microsoft, uno degli uomini più ricchi del pianeta.

La costruzioni ha origini antiche: nel 1568, il Cardinale Tolomeo Gallio costruì il sito della prima villa. Egli l'aveva chiama Villa Garrovo, per la sua vicinanza all'omonimo ruscello di montagna. La villa passò poi di mano come residenza privata, per circa tre secoli. Tra i suoi molto nobili proprietari ricordiamo Caroline di Brunswick Principessa di Galles, poi finalmente fu aperta come un hotel di lusso nel 1873, entusiasmando da allora generazioni di ricchi visitatori.

Come molti alberghi europei che hanno superato i cento anni di vita, Villa d'Este si batte per mantenere il suo fascino antico, arma fondamentale per battere la concorrenza degli alberghi hi-tech di nuova costruzione. Le sue 152 camere e suite sono arredate con mobili d'epoca, quadri ad olio e drappi di seta, il tutto con grande classe. Le suite, con terrazza vista lago possono costare anche 4.000 euro per notte, ma nonostante i costi, per riuscire a trovarle libere, bisogna prenotare con largo anticipo.
La cosa che fa pensare che la stessa notorietà la gode anche l'Hotel Peggiore del mondo, come potete leggere in questa notizia.
27 Novembre 2017 Valtellina: tour tra gastronomia, vino e ...

Si scrive Valtellina, si legge (anche) eccellenza a tavola. Sì, ...

NOVITA' close