Cerca Hotel al miglior prezzo

Umbria in Camper, dove andare per Pasqua?

L’Umbria è considerata il polmone verde dell’Italia, uno scrigno di cultura, storia, enogastronomia e luoghi religiosi.

Una meta ideale per il ponte di Pasqua che si raggiunge facilmente dall’uscita Chiusi- Chianciano o Valdichiana dell’ autostrada A1 (quella che collega Milano a Roma).

Da qui potete visitare città d’arte come Perugia, Arezzo, Foligno, le magiche terme di Chianciano (Piscine Theia, le Terme sensoriali e lo stabilimento di Acqua Santa e Fucoli) e magari portarvi a casa una delle ceramiche o un piatto decorativo di Deruta (Pg).

Con il Camper a Pasqua a Castiglione del Lago (Trasimeno)


Noi vi suggeriamo di dirigervi al Lago di Trasimeno, una meta silenziosamente affascinante da cui Perugia dista appena 10 km. Perla del Trasimeno è il borgo medievale di Castiglione del Lago che sorge su un promontorio e che comprende anche l’Isola Polvese.

Visitate il Palazzo Ducale, anche detto Palazzo della Corgna poichè la sua costruzione avvenne nel 1563 per volere di Ascanio della Corgna. Il palazzo, che fu concepito inizialmente come una piccola reggia e ospitò illustri personaggi come Niccolo’ Macchiavelli e Leonardo da Vinci, è attualmente sede del Comune.

La Rocca e il Castello del Leone sono collegati al Palazzo della Corgna attraverso un lungo e suggestivo passaggio, formando con esso un complesso dal carattere tipicamente feudale. Realizzato nel 1247 per volere di Federico II di Svevia, il Castello del Leone, deve il suo nome alla forma pentagonale, ispirata alla costellazione del Leone, che domina dall’alto il Lago Trasimeno, dal tardo inverno alla primavera, in uno dei suoi scorci più belli.

Parcheggiare il Camper a Castiglione del Lago

Nella parte sud della cittadina, in riva al Lago Trasimeno, in Viale Divisione Partigiani Garibaldi, si trova un'area sosta camper, attiva h24. Il costo giornaliero della sosta è pari a 12 euro, compresi i servizi e l'allaccio elettrico. Il fondo del parcheggio è su terra e prato erboso.

Pasquetta sull'Isola Polvese


Pasquetta fatela su uno dei prati dell’Isola Polvese, la più grande delle tre isole del Lago Trasimeno che è ricchissima di vegetazione con boschi di leccio, alloro e roverella. Una sosta anche alla chiesa di S. Giuliano e al Castello medievale prima di godervi il tramonto mozzafiato, visto dalle sponde di Magione verso San Feliciano. Riempirete la memoria del cellulare con gli scatti fatti durante le mille sfumature di rosso, arancio, viola e azzurro che assume il cielo al tramonto.

Se lo stomaco brontola, vi consigliamo due antichi piatti di pesce di lago: il Brustico, la cui origine pare risalga agli Etruschi e il Tegamaccio. Il primo è pesce arrostito in modo speciale, esclusivamente su carboni di cannucce di lago mentre il Tegamaccio è una zuppa di diverse varietà di pesce che va lasciata cuocere per almeno 5 ore in pentole di terracotta. Nel tardo pomeriggio potete rientrare a Castiglione sul Lago.

Dove pernottare con il Camper sul Trasimeno


Vi consigliamo il Camping Italgest a Magione (Pg) proprio sul lago, davanti all’Isola Polvese. Molto ben organizzato, con piazzole ampie vista lago, la spiaggia privata per i cani e con tutti i servizi come il noleggio canoa e scooter. Costo nel periodo Pasquale 21 euro al giorno.
  •