Cerca Hotel al miglior prezzo

Dove fare rafting in Umbria

L’Umbria è geograficamente il cuore dell’Italia, una regione dal territorio variegato dove dolci colline si alternano a tratti pianeggianti o a rilievi più importanti.
Accogliente e affascinante, è piacevole da vivere tutto l’anno, ma è certamente con la bella stagione che dà il meglio di sé, trasformandosi in una grande fucina di opportunità per chi ama la vita all’aria aperta e gli sport outdoor.

Tanto i turisti quanto la gente del posto si dedica con sempre maggiore frequenza a semplici escursioni a piedi, impegnativi trekking o giri in mountain bike, parapendio e deltaplano, ma anche attività a contatto con l’acqua, che si possono praticare dalla primavera all’autunno vivendo a contatto con la natura.

Tra queste ci sono la canoa, il kayak, l’hydrospeed e il river walking, ma una delle più amate è senza dubbio il rafting, ovvero la discesa di un fiume (o torrente) su uno speciale gommone inaffondabile e autosvuotante chiamato raft, governato da un equipaggio dotato di pagaie.
Questa disciplina si può fare secondo diversi livelli di difficoltà e per tale ragione è adatta a qualsiasi fascia di età e di capacità. Non è quindi necessariamente uno sport estremo, quanto piuttosto un’attività divertente e coinvolgente da praticare in totale sicurezza: esistono percorsi pensati per chi vuole fare il pieno di adrenalina e altri dedicati alle famiglie con bambini o principianti assoluti, e negli ultimi anni è diventata anche molto richiesta dalle aziende interessate al team building e dai gruppi di amici che vogliono festeggiare l’addio al celibato o al nubilato.

In Umbria diverse società o associazioni sportive in cui lavorano professionisti esperti propongono il rafting a un pubblico eterogeneo, fornendo l'attrezzatura necessaria e garantendo la sicurezza ai partecipanti. Così, dopo una breve introduzione che ne spiega i princìpi e i comandi da seguire per coordinarsi con gli altri compagni dell’equipaggio, si indossa il giubbotto salvagente, la muta e il caschetto, ed è finalmente il momento di entrare in acqua.

Di seguito proponiamo qualche suggerimento su dove fare rafting in Umbria e quali sono le principali associazioni e società sul territorio.

Rafting a Norcia sul fiume Corno


Il fiume Corno, affluente del Nera, è scenario ideale per la pratica del rafting e degli altri sport acquatici.
La Valnerina è infatti una meta perfetta per chi ama questo genere di emozioni e regala ai suoi visitatori la possibilità di intraprendere un percorso sul fiume davvero suggestivo e sicuro anche per le famiglie, attraversando un ambiente incontaminato e ricco di vegetazione.

Nei pressi di Norcia il Corno si muove sia in paesaggi aperti che in tratti stretti, scorrendo talvolta rapido e talvolta calmo.
Il punto più spettacolare è quello delle gole di Biselli, dove la corrente concede il tempo per guardarsi attorno e ammirare un’impressionante natura fatta di pareti rocciose a strapiombo, e offre anche la possibilità di sbarcare nelle spiaggette all'interno delle grandi grotte scavate dall'acqua.
Di seguito forniamo i contatti di alcune associazioni che operano nel territorio.

Gaia Rafting Center

Gaia ha sede presso l’ex Stazione Ferroviaria di Serravalle di Norcia e propone molte avventure a contatto con la natura, sia a terra che in acqua.
Per quanto riguarda il rafting, da aprile a novembre il centro è aperto tutti i giorni ed è disponibile a organizzare discese previa prenotazione. Le uscite sul raft conducono alle gole di Biselli e possono avere durata variabile, a seconda delle proprie esigenze.
Contatti: A.S. Gaia, Località Serravalle di Norcia (Perugia). Tel. 348 7356565, email angelisa@asgaia.it
Sito ufficiale: www.asgaia.it

Rafting Umbria

Dalla sede di Serravalle di Norcia si parte all’avventura; durante la discesa in raft attraverso una rigogliosa vegetazione boschiva si raggiungono anche le maestose le gole di Biselli.
Si può optare per una delle tante attività in acqua: non solo rafting, ma anche canoa pneumatica, hydrospeed, kayak e torrentismo, e scegliere tra i diversi pacchetti che questa società propone per il divertimento di tutti/e.
Contatti: Rafting Umbria, via Fiume Corno 5, Serravalle di Norcia (Perugia). Tel. +39 348 3511798, 348 8832547.
Sito ufficiale: www.raftingumbria.it

Rafting alla Cascata delle Marmore


Chi vuole cimentarsi con il rafting in Umbria può farlo nello splendido scenario della Cascata delle Marmore, dove il fiume Nera scorre veloce formando rapide di quarto grado e attraversando una vegetazione rigogliosa.
La vicinanza da Roma (circa un’ora e mezza in auto) ne fa un luogo facilmente raggiungibile e particolarmente ambito, anche considerando che qui il fiume passa sotto alla cascata più alta d’Europa.

Niente paura, però, perché le attività si svolgono sempre in sicurezza e le tante proposte degli operatori spaziano dal rafting all’hydrospeed, dal kayak al tubing, fino al river walking, e riescono ad accontentare sia chi cerca adrenalina, che chi vuole trascorrere una giornata divertente con la famiglia e i bambini.
Di seguito segnaliamo il centro a cui rivolgersi per fare rafting alle Marmore.

Rafting Marmore

Questo centro specializzato ha due sedi diverse (entrambe in provincia di Terni), dove propone un vasto ventaglio di attività a e pacchetti pensati per tutte le tipologie di utenza, dai bambini fino agli ospiti senior.
Il rafting soft, ad esempio, è ideale per i più piccoli e per chi non sa nuotare. La discesa avviene all’interno del Parco Fluviale del Nera nel tratto tra i Comuni di Ferentillo e Arrone.
A un pubblico più grande e “prestante” è invece riservato il rafting sotto la Cascata delle Marmore; requisiti necessari sono sapere nuotare bene, essere in buone condizioni di salute, avere un’età tra i 18 e 55 anni e un peso inferiore a 100 Kg.
Contatti:
- Rafting Marmore, via Carlo Neri 28 Papigno (Terni) per rafting, hydrospeed, river walking, kayak, torrentismo e canyoning. Tel. +39 330 753420.
- Rafting Marmore c/o Agriturismo La Vaccheria, Strada Statale 209 Valnerina, n°13-24, Montefranco (Terni) per rafting soft e tubing. Tel. +39 366 2045118.
Sito ufficiale: www.raftingmarmore.com (- © foto di copertina)

Vacanza in Umbria? Visita anche il nostro canale dedicato agli itinerari in Umbria.
  •  
24 Giugno 2022 La Sagra degli Gnocchi a Guardea

A Guardea, in provincia di Terni, quest’anno si svolge la XXXII ...

NOVITA' close