Cerca Hotel al miglior prezzo

Dormire in un'ex chiesa clandestina ad Amsterdam

Trascorrere una notte indimenticabile sotto l’altare di questa chiesa clandestina del 18°secolo, unica nel suo genere, non è da tutti i giorni!

La “Schuilkerkje” situata in una stradina nascosta lungo il fiume Amstel di Amsterdam, a poca distanza dalla animata piazza Rembrandtplein, è stata costruita nel 1751 come chiesa cattolica clandestina ecco perché si trova in una piccola stradina e vista dall’esterno può sembrare una casa qualunque, senza immaginare che all’interno ospita una cappella, ora trasformata in appartamento . Entrando da un piccolo corridoio si raggiunge la cucina dotata di macchina per caffè , bollitore, forno a microonde e lavastoviglie. La camera da letto e soggiorno si trovano all’interno di quella che un tempo era la cappella. Al secondo piano si trova una lussuosa stanza da bagno, vasca da bagno e box doccia, lavabo e servizi igienici.

Dal letto formato kingsize è possibile ammirare il magnifico e autentico soffitto affrescato. La stanza è illuminata dalla luce proveniente dalle numerose finestre che possono essere oscurate da tende automatiche comandate a distanza. La camera dispone anche di un televisore a schermo piatto con lettore DVD e collegamento internet wi-fi. All’esterno un piccolo terrazzino è a disposizione degli ospiti.

Il costo di questo esclusivo pernottamento è di 350€ per 2 persone. Ulteriori informazioni:Indirizzo: “Op het Altaar” indirizzo: Amstel 98, Amsterdam.www.ophetaltaar.nl

Fonte: Ente Nazionale Olandese per Turismo e Congressi
Visita Holland.com
 
  •  

 Pubblicato da il 22/06/2009 - 2.168 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close