Cerca Hotel al miglior prezzo

Mirabilia Maris, tesori dai mari di Sicilia Palermo

Mirabilia Maris: in mostra a Palermo i tesori dei mari di Sicilia

Evento concluso!
Attenzione, evento concluso!
Se verrà riproposto aggiorneremo le date!
Si chiama "Mirabilia Maris, tesori dai mari di Sicilia" la mostra allestita a Palermo, a Palazzo Reale, dallo scorso 6 novembre e fino al prossimo 6 marzo. L'esposizione vuole offrire a tutti i visitatori la possibilità di immergersi metaforicamente nei fondali siciliani, alla scoperta dei naufragi, dei conflitti e degli antichi commerci che hanno caratterizzato il loro passato.

In tutto, sono quasi duecento i reperti mostrati nelle sale duca di Montalto: dopo aver fatto tappa già in Gran Bretagna e nei Paesi Bassi, a Oxford e ad Amsterdam, "Mirabilia Maris" si ferma in Sicilia, in attesa di essere ospitata prossimamente in Danimarca, in Germania e in Belgio, a Copenaghen, a Bonn e a Bruxelles.

Da non perdere, tra l'altro, diverse anfore di epoca greca e i relitti recuperati a Camarina e a Gela, ma anche i rostri delle navi puniche derivanti dallo scontro epico che vide protagonisti i Romani nel 241 avanti Cristo al largo delle Egadi.

E ancora, ecco i pezzi di artiglieria del Cinquecento ritrovati su una nave naufragata nelle acque di Sciacca. Insomma, il percorso espositivo è decisamente variegato, e non potrebbe essere altrimenti considerando la lunga storia dei mari di Sicilia. La divisione in sette sezioni permette una fruizione piacevole e ordinata al tempo stesso.

Uno dei motivi più importanti per cui non ci si può lasciar scappare l'opportunità di visitare "Mirabilia Maris" va individuato nel fatto che la maggior parte dei reperti esposti non sia mai stata mostrata prima d'ora in territorio siciliano.

Ecco perché si tratta di un appuntamento realmente eccezionale, con una gamma variegata di reperti subacquei attraverso il quale è possibile conoscere le ultime scoperte della Soprintendenza del Mare. Tra video installazioni e filmati storici, le opportunità di intrattenimento sono molteplici: non mancano, poi, le ricostruzioni virtuali dei relitti e dei siti, mentre chi fosse interessato ad approfondire l'argomento può fare riferimento all'edizione completa di un catalogo della mostra illustrato, sia in italiano che in inglese.

Dalla preistoria agli ultimi anni, i fondali siciliani hanno sempre offerto un gran numero di testimonianze di enorme valore sia dal punto di vista archeologico che dal punto di vista storico: si tratta di un patrimonio subacqueo che merita di essere promosso e fatto conoscere, a dispetto del fatto che fino a oggi sia stato messo a disposizione solo in misura parziale in alcuni musei della regione.
La nuova mostra di Palazzo Reale a Palermo sopperisce a questa lacuna.

Calendario delle aperture
Attenzione: evento terminato!

Novembre 2016
D L M M G V S
   
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
     
Dicembre 2016
D L M M G V S
       
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
             
Gennaio 2017
D L M M G V S
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
       
Febbraio 2017
D L M M G V S
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
       
Marzo 2017
D L M M G V S
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
 
Diniego di responsabilità: la Redazione cerca di mantenere sempre aggiornate le date di apertura, ma consigliamo di visionare i siti ufficiali prima di organizzare una visita.
  •  

 Pubblicato da il 09/11/2016 - 524 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close