Cerca Hotel al miglior prezzo

Aquatrium, il nuovo acquario di New York City sull'East River

Presto New York City avrà una nuova attrazione da vedere? Un nuovo acquario, progettato da uno studio di architettura italiano: si chiamerà Aquatrium ed è il risultato del lavoro di Lissoni Architettura, e quindi dell'ingegno e della creatività di Piero Lissoni, Mattia Susani, Joao Silva e Miguel Casal Ribeiro. A sancire il connubio tra l'idea italiana e la Grande Mela è stato il concorso denominato NYC Aquarium & Waterfront, che ha visto la partecipazione di poco meno di 600 proposte, poi ridotte a 178 e quindi selezionate ulteriormente.

Ma perché è stata selezionata l'idea italiana? Il punto di forza di Aquatrium è rappresentato da un sistema dinamico che è in grado di interagire con l'ambiente: un bacino d'acqua innovativo e di grandi dimensioni caratterizzato da una copertura scorrevole, che va a formare, con il Marine Center, un'isola disposta su più livelli.

L'elemento distintivo è da individuare nei cosiddetti biomi trasparenti, che non sono altro che i paesaggi continentali: in altri termini ci sono i biomi dei mari, e in particolare del Mar Rosso, del Mar di Tasman, del Mar Mediterraneo e del Mar dei Caraibi, e i biomi degli oceani, e in particolare dell'Oceano del Sud, dell'Oceano Indiano, dell'Oceano Pacifico e dell'Oceano Atlantico. In più, nel centro dell'atrio è collocato un grande iceberg ben visibile, che rappresenta il Polo Nord e il Polo Sud.

Il bacino sarò circondato da una passerella che farà in modo di trasformarlo in un anello galleggiante, ma le meraviglie del nuovo acquario di New York City non finiscono qui, perché sarà presente anche uno spazio panoramico, aperto al pubblico, ricavato da una spiaggia inclinata. E, ancora, di notte si potrà godere di uno spettacolo nello spettacolo, visto che il tetto scorrevole, che non è altro che un'isola verde, al calar del buio diventa un planetario.

La fantasia italiana, dunque, è stata premiata: l'idea dell'architetto Piero Lissoni prenderà forma sull'East River. Il team che ha lavorato al progetto ha avuto modo di spiegare che "l'idea più importante è quella di creare un ambiente in cui i visitatori abbiano la possibilità di sentirsi come se stessero entrando direttamente nell'acqua alla scoperta della bellezza della vita marina".

A New York non vedono l'ora che Aquatrium prenda forma, ma quando verrà realizzato non è dato sapersi. Maggiori informazioni
  •  

 Pubblicato da il 10/05/2016 - 5.073 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close