Cerca Hotel al miglior prezzo

Mus.e: il Museo dei Ragazzi a Firenze, arte e laboratori dedicati ai bambini

Pagina 1/2

L'ex Museo dei Ragazzi che oggi si chiama MUS.E è un insieme di attività, laboratori, visite guidate e festival appositamente pensati per un pubblico speciale, quello dei bambini e dei ragazzi in generale. L'iniziativa del MUS.E è un’idea semplice, ma geniale per far conoscere ad un pubblico di giovani e giovanissimi tutte le bellezze storiche, architettoniche ed artistiche della città di Firenze, fucina di meravigliose scoperte. Da Palazzo Vecchio, in Piazza della Signoria, si parte per un viaggio fantastico alla ricerca di rivelazioni, segreti e dettagli storici. I percorsi vengono divisi per classi di età, a partire dai 4 anni, fino ai 14.

Percorsi segreti a Palazzo Vecchio: 12+

Visita di ambienti meravigliosi, tra cui la scala costruita all’interno dello spessore della muraglia per volere di Gualtieri di Brienne, nobile francese che visse per un periodo in Italia, lo Studiolo di Francesco I de’ Medici in cui il nobile fiorentino amava ritirarsi in solitudine per dedicarsi ai suoi studi magico-alchemici e lo Scrittoio (meglio noto come Tesoretto) di Cosimo I de’ Medici, padre di Francesco, piccolo ambiente “segreto” all’interno di Palazzo Vecchio in cui il nobiluomo conservava tesori, oggetti preziosi, documenti, rarità. Infine, il percorso accompagna i ragazzi ad ammirare la superba struttura a capriate che sorregge il soffitto a cassettoni del Salone dei Cinquecento.
Durata della visita: 75 minuti. Costo: 4 €. Quando: tutti giorni, dalle 10 alle 11.30 e dalle 14.30 alle 16. Giovedì dalle 10 alle 11.30.

Vita di corte: 4-10
Residenza del Duca Cosimo I de’ Medici, Palazzo Vecchio era, nel Cinquecento, il fulcro della vita mondana dei nobili fiorentini, nonché luogo di numerosi intrighi e complotti. La visita di Palazzo Vecchio, insieme alle preparatissime guide del Museo, permetterà ai più piccini di immaginare come doveva essere la vita di corte ai tempi del Duca, quali cibi venivano serviti in occasione dei pantagruelici banchetti, provare l’ebrezza di vestirsi come si abbigliavano le dame e i signori dell’epoca. Alla fine del tour, infatti, sarà possibile indossare mantelli e zimarre (il tipico soprabito maschile lungo fino ai piedi e riccamente decorato da guarnizioni e applicazioni dorate, indossato anche nel periodo dei Medici), scarpe e cappelli dell’epoca e anche provare i giochi che facevano i bambini nobili dell’epoca.
Durata della visita: 75 minuti. Costo: 4 €. Quando: lunedì, martedì, mercoledì e venerdì alle ore 15. Sabato e domenica alle ore 11.30 e alle ore 15.

Giochi a palazzo: 8-14
Questa attività permette ai bambini di scoprire l’antico Biribissi, un gioco in voga nel XVII secolo con elementi caratteristici simili sia alla roulette che alla lotteria. I bimbi partecipanti vengono divisi in squadre, ognuna delle quali capitanata da un adulto, alle quali viene assegnata una tavola da gioco. Le squadre si divideranno per partire alla ricerca di elementi e immagini della tavola da gioco all’interno del Museo e, a caccia terminata, sarà possibile scommettere su tutti i dettagli ritrovati.
Durata della visita: 90 minuti. Costo: 4 €. Quando: sabato ore 16.30 e domenica ore 11.30

Consiglieri del Duca Cosimo I: 8+

Quando, a seguito dell’assassinio brutale di Alessandro de’ Medici, l’inesperto e giovanissimo Cosimo I de’ Medici venne eletto suo successore dal Senato dei Quarantotto si trovò immediatamente a dover fronteggiare una situazione tutt’altro che semplice: da problemi politici a intrighi di corte, dalla contestazione del Papa Paolo III Farnese alle rivolte che scaldano le città di Prato e Pistoia. Questa attività racconta ai bambini la storia dell’Europa e dell’Italia nel 1537, anno in cui si svolgono i fatti e, dopo l’introduzione, i piccoli partecipanti vengono coinvolti nel gruppo a supporto di Cosimo I. Lo scopo: aiutarlo a prendere decisioni importanti e vitali per la città di Firenze. I ragazzi saranno chiamati a far da consiglieri su strategie politiche e tattiche.
Durata dell’attività: 75 minuti. Costo: 4 €. Quando: tutti i giorni, alle ore 9.30 e alle ore 11.

Storia del furto nello Studiolo di Francesco I: 4-7
Una storia divertente e curiosa, raccontata dal topo-nonno Goffredo al nipote, cui potranno assistere anche i bambini. E’ la narrazione di una vicenda avvenuta la notte del lontano 3 novembre 1579, proprio nello Studiolo di Francesco I de’ Medici. Quale rarità venne trafugata dalla stanza? Quale meraviglioso e pregiato oggetto d’arte venne rubato dallo Studiolo? Lo si scoprirà solo alla fine della storia, quando i bambini saranno invitati ad entrare nella stanza per una visita.
Durata della visita: 75 minuti. Costo: 4 €. Quando: tutti i giorni, alle ore 9.30 e alle ore 10.45.

Visita degli scavi dell’antico teatro: 10+
Forse non tutti sanno che Palazzo Vecchio poggia le sue fondamenta su ciò che rimane di un antichissimo teatro romano: il teatro romani di Florentia. Costruito intorno alla fine del I secolo a.C., il teatro venne successivamente ingrandito in epoca adrianea. Durante la visita degli scavi i piccolini avranno la possibilità di ammirare la stratigrafia degli scavi archeologici e di scoprire un lato inaspettato di Firenze.
Durata della visita: 30 minuti. Costo: 4 €. Quando: tutti i giorni, alle ore 9.30 e alle ore 11.

Il Museo del Novecento e i ragazzi

Time machine: 8-12
Pronti per un affascinante viaggio nel tempo? Con il percorso guidato time machine, i ragazzi compiranno un cammino a ritroso dai giorni nostri, fino ai primi del Novecento, esaminando linguaggi, tecniche e principi alla base delle arti del XX secolo. Tra sperimentazioni musicali, design avanguardista, tradizione e innovazione, antico e moderno, i ragazzi avranno la possibilità di incontrare grandi menti geniali del secolo come Fontana, De Chirico, Depero e altri ancora.
Durata della visita: 75 minuti. Costo: 4 €. Quando: sabato ore 15 e 16.30, domenica ore 10.30 e 12.

Il disegno animato: 8-11
All’inizio del Novecento si registra una svolta epocale per quanto riguarda il dinamismo nelle immagini: è infatti in questo periodo che nascono e prosperano i primi cartoni e personaggi animati. Uno su tutti? Il Gatto Felix di Otto Messmer. Nel corso degli anni, le tecniche di produzione si sono evolute, fino a raggiungere i livelli incredibili dei giorni nostri. Questa visita permette ai bambini di scoprire come venivano realizzati i disegni, quali tecniche venivano usate e vengono usate oggi, come i disegni vengono animati. Durata della visita: 75 minuti. Costo: 4 €. Quando: tutti i giorni, alle ore 9 e alle ore 11.

Visita al Museo del Novecento: 10+
Un tuffo nel passato recente alla scoperta di poeti, artisti e movimenti storici che ebbero luogo nel Novecento, con un focus specifico e particolare sull’Italia e su Firenze. Tra i capolavori che si possono ammirare, ci sono opere di De Chirico, Sironi, Casorati, Moranti e Martini.
Durata della visita: 75 minuti. Costo: 4 €. Quando: sabato ore 15 e 16.30, domenica ore 10.30 e 12.

Cappella Brancacci

Un tesoro del Rinascimento: 8+
La Cappella Brancacci è, a ragione, definita un tesoro del Rinascimento, visto che al suo interno custodisce opere di Masaccio, Masolino e Filippino Lippi. Questa visita permette ai bambini di osservare e comprendere le tecniche pittoriche e l’utilizzo della prospettiva in primis, sapientemente utilizzate da questi grandi Maestri. Durante la visita, i piccoli saranno incoraggiati a dar vita ad un “racconto muto” da sviscerare con l’utilizzo di tele, pennelli e tempere.
Durata della visita: 75 minuti. Costo: 4 €. Quando: tutti i giorni alle 9.30 e alle 11.

... Pagina 2/2 ...
Museo Stefano Bardini


Intorno al Porcellino: 4-7
Non esiste visita del Mercato Nuovo di Firenze che non comprenda anche una visita alla Loggia del Porcellino, per toccare il muso dell’animale che, secondo la tradizione, porta fortuna. Il porcellino, che in realtà è un cinghiale, venne realizzato da Pietro Tacca nel XVII secolo e portato nel museo dopo un completo intervento di restauro. Il cinghiale, seduto di fronte ad un minuscolo laghetto, invoglierà i più piccini, insieme ad altri animali e a piccole piante, a popolare un inedito prato.
Durata della visita: 75 minuti. Costo: 4 €. Quando: tutti i giorni alle 9.30 e alle 10.45.

Visita al Museo Bardini: 10+
Maioliche, armi, bronzetti, opere d’arte e tanto altro ancora sono racchiusi in questo meraviglioso Museo che permette ai bambini di scoprire la bellezza dell’arte con una visita pensata appositamente per loro, tramite un percorso didattico e giocoso all’interno della storia.
Durata della visita: 75 minuti. Costo: 4 €. Quando: tutti i giorni alle 14.

Piccole storie di colore blu: 4-7
Cos’è realmente il colore blu? Perché nella civiltà antica, fatta eccezione per gli antichi Egizi, non era nemmeno considerato un colore a tutti gli effetti? Questa visita accompagna i più piccini alla scoperta di leggende, storia e misteri legati a questo colore, li porta ad ammirare le varie gradazioni di blu, dal lapislazzuli all’indaco al blu di Prussia, fino a raggiungere il blu più bello e lontano, quello del cielo, perfettamente riprodotto nell’opera d’arte L’Atlante del Guercino.
Durata della visita: 75 minuti. Costo: 4 €. Quando: tutti i giorni alle 9.30 e alle 10.45.

Le Murate. Progetti Arte Contemporanea


Visita delle Murate: 12+
Una visita che ripercorre la storia del complesso, nato come convento femminile per monache di clausura fino alla sua conversione in carcere nel XIX secolo (rimasto in uso fino al 1986). Il percorso accompagna i ragazzini alla scoperta degli spazi delle Murate, dai locali comuni fino al carcere duro, l’area detentiva più rigida, in cui si trova esposta l’installazione Nuclei (vitali) di Valeria Muledda. Durata della visita: 75 minuti. Costo: 4 €. Quando: tutti i giorni alle 9.30 e alle 11.

Museo delle Terre Nuove


Disegnare una città: dal Medioevo al contemporaneo 8+
Un’idea carina ed accattivante per i bimbi dagli 8 anni in su, per comprendere meglio i segreti che stanno dietro ai caratteri urbanistici di una città, con specifico ed approfondito riferimento ai progetti di fondazione delle Terre Nuove. Un richiamo alla “città ideale”, progetto che ebbe grande fortuna nel Rinascimento, con incursioni tra passato e presente: questa visita accompagna i bambini a scoprire aspetti della Terra Nuova medievale, ma anche della Nuova Città contemporanea. La visita si conclude con un workshop in cui i partecipanti dovranno rielaborare in prima persona gli elementi e i segreti appresi durante il percorso.
Durata della visita: 75 minuti. Costo: 4 €. Quando: tutti i giorni alle 9.30 e alle 11.

C’era una volta Castel San Giovanni: 4-7
Questa visita parte dalla storia di un bambino, il piccolo Lapo, arrivato alla Terra Nuova di Castel San Giovanni da una realtà rurale e fagocitato dalla città in un giorno di mercato. Il periodo di riferimento è il XIV secolo e la città appare, agli occhi del bambino, un mondo nuovo, da scoprire passo dopo passo. Questa favola viene narrata con l’ausilio di figure illustrate, stimoli multisensoriali e altri effetti speciali in grado di coinvolgere in prima persona i piccoli partecipanti, proiettandoli nella realtà del piccolo Lapo.
Durata della visita: 75 minuti. Costo: 3 €. Quando: tutti i giorni alle 9.30 e alle 11.

Per maggiori informazioni su tutte le visite programmate dal Museo dei Ragazzi visitare il sito ufficiale alla pagina musefirenze.it

L’Associazione Mus.e si trova presso Palazzo Vecchio, Piazza della Signoria, Firenze
loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close