Cerca Hotel al miglior prezzo

Le spiagge pił belle di Syros, l'isola delle Cicladi

Pagina 1/2

Syros è una capitale. E come tale, rispetto ad altre isole dell’Egeo vi potrà forse apparire un po’ rigida, un po’ troppo città e un po’ poco spiaggia, abbastanza ricca di storia e denari da non rinunciare alla vita in camicia per accontentarsi di quella in costume e infradito. Eppure Syros, arcipelago della Cicladi, forse proprio per questo, merita una visita. E le sue spiagge, facilmente raggiungibili dal capoluogo Ermoupolis grazie anche alle contenute dimensioni dell’isola stessa, garantiscono la possibilità di piacevoli bagni di sole e di mare. E alla fine non rimpiangerete di avere scelto una capitale per godervi il blu del cielo e delle onde. Ecco quindi una panoramica delle spiagge: ricordate che i litorali a sud e ovest sono considerati i più belli. Mentre la vita notturna della pacifica capitale delle Cicladi pulsa, con calma e garbo, a Ermoupilis.

Galissas

E' la spiaggia più celebre dell’isola e si trova a soli cinque chilometri dal capoluogo. Come quasi ovunque sull’isola di Syros, è una tranquilla baia con acque che degradano dolcemente e che quindi vanno bene per chi ha bambini e non si sente un nuotatore da record. La baia di Galissas è sabbiosa e alle spalle è protetta da una rassicurante corona di alberi: insomma, anche nei giorni di caldo un po’ d’ombra è assicurata. L’acqua è trasparente e pulitissima e per chi cerca sempre certificati qui potrà stare tranquillo: l’Unione Europea ha premiato Galissas con la Bandiera Blu. Ma anche chi non sta mai fermo qui potrà trovare quello che interessa: ci sono noleggi di surf e di altri attrezzi per giocare sull’acqua. Dopo lo sport poi è tempo di coccolare la gola. La spiaggia è circondata da bar e taverne e ci sono anche diverse sistemazioni, dagli alberghi agli studios da affittare. Se cercate poi un po’ più di tranquillità e di pace mettete in conto una decina di minuti a piedi su un sentiero non impegnativo. Potrete raggiungere la vicina spiaggia di Armeos. Lungo il tragitto fatevi un selfie di fronte alla chiesa di Agia Pakou.

Megas Gialos

E' un’altra spiaggia tra le più amate e frequentate di Syros. Questo si spiega per la comodità nel raggiungerla (è a circa 12 chilometri dal capoluogo ma c’è un servizio di bus) e perché essendo abbastanza lunga garantisce spazio a tutti. La larghezza della sabbia non è enorme ma alle spalle ha una piacevole barriera di alberi che offrono ombra e proteggono dalla viste delle costruzioni nell’entroterra. C’è la solita ampia scelta di passatempi acquatici e una buona offerta di cibo e sistemazioni per la notte. Una caratteristica della spiaggia è il canneto alla sua estremità che sembra dare all’ambiente una aria piacevolmente selvaggia.

Poseidonia

Sabbia, acqua blu e sole. Se ci aggiungi alberi di tamerici ottieni il ritratto di Poseidonia, un’altra delle spiagge più apprezzate dell’isola. Si trova a sud di Syros, è ben collegata con il capoluogo, e ha una ampia serie di strutture con stanze in affitto, taverne e bar. Un dettaglio da ricordare è che Poseidonia ha anche una splendida vista su alcune isolette poco al largo e un piccolo porto che attira per la notte alcuni dei fortunati che girano tra le isole a vela e a motore. La spiaggia è di sabbia e ciottoli e l’acqua trasparente ed è perfetta per un bagno rilassante. Un tuffo nel blu dell’Egeo è assicurato.

Fetouri

Siamo a non molta distanza da Poseidonia, sempre sulla costa sud-ovest (l’abbiamo detto: è la migliore) e anche Fetouri è una spiaggia attrezzata e di conseguenza affollata. Non mancano alcuni alloggi da affittare e ci sono un paio di taverne dove si mangia ancora rispettando la tradizione greca. In più, e non è certo da trascurare, l’acqua regala una bella scelta di sfumature tra il verde e l’azzurro, e la sabbia è abbastanza soffice e dorata. Per chi vuole ci sono ombrelloni ma anche una buona dose di tranquillità soprattutto se sceglierete di spostarvi appena un po’ più lontano raggiungendo le vicine baie di Komito e Agathopes.

Agathopes

Siamo ancora non molto lontano da in Poseidonia, e anche questa è una bellissima spiaggia. Ovvio: un posto splendido non può essere deserto. Per cui preparatevi a condividere le bellezze con gli altri. Si tratta comunque di una spiaggia dove godersi lunghe giornate al sole mentre anche il mare fa la sua parte: l’acqua è turchina e ci sono anche due siti diving per chi voglia vedere cosa c’è sotto la superficie. Il panorama poi è splendido: poco al largo emerge un isolotto e altri sono sullo sfondo. Ecco perché una buona idea è quella di fermarsi in una delle taverne alle spalle della spiaggia e attendere il tramonto con il sole che precipita dietro la sagoma rocciosa delle isole Schinosisi. Più dietro, per chi voglia, invece pernottare ci sono anche stanze e appartamenti in affitto. Per raggiungere il capoluogo ci sono bus ogni ora. Una curiosità: dalla spiaggia spuntano dei gigli. I fiori tra la sabbia sono decisamente una nota romantica in più.

... Pagina 2/2 ...
Finikas

Stessa costa, altra spiaggia. Siamo a poco più di dieci chilometri da Ermoupolis alla baia di Finikas dove si trova una zona per la balneazione e un porto. Il perché di un attracco è presto spiegato: questa baia è abbastanza protetta dal meltemi, il martellante vento delle isole pertanto anche nelle giornate in cui le raffiche sono più forti si può stare tranquilli. Intorno si trovano diversi alloggi e molte taverne (qui il pesce è spesso fresco e appena pescato). Sulla spiaggia lettini, divertimenti e alle spalle le solite tamerici. Per chi vuole tranquillità ma anche servizi comodi a due passi.

Vari

Siamo sempre sul lato sud dell’isola di Syros ma spostati verso est. Questa baia è protetta da vento e onde e anche per questo è amata dalle famiglie coi bambini. La spiaggia è come sempre attrezzata con ombrelloni e lettini e soddisfa anche chi vuole giocare sulle onde. Ci sono alberghi e diverse sistemazioni e qualche buona taverna. La zona si presta anche per chi voglia passeggiare o correre visto che a poca distanza, parliamo di circa quattro chilometri, si trova il paese di Azolimnos che è una piacevole destinazione per una sosta o una cena.

Ahladi

Questa baia si raggiunge da Ermoupolis con il bus ma è assai vicina anche a Vari, appena un chilometro. Ahladi negli ultimi tempi è cresciuta come insediamento e ora offre parecchie sistemazioni, come studios e appartamenti, e ha anche un supermercato. La spiaggia è piacevole e sabbiosa e il mare è sempre calmo e trasparente. Il nome deriva dalla parola greca che indica la pera e qui si riferisce alla forma della baia che si chiude tondeggiando: in fondo all’ansa si trova un porticciolo con le barche ormeggiate e nelle taverne si trova il pesce pescato appena al largo. Di sera, tra Ahladi e Vari è possibile trovare qualche locale dove ascoltare musica locale dal vivo.

Azolimnos

intorno al paese di Azolimnos si trova la spiaggia che per quanto piccola è assai graziosa e molto amata dalla gente del posto. Il villaggio ha un piccolo porto e offre diverse sistemazioni di vario livello. Sul mare si trovano ombrelloni e lettini mentre più tranquilla è la zona sotto gli alberi di tamerici alle spalle della sabbia. Dopo il bagno non perdetevi una passeggiata nel paesino con una sosta alla candida chiesa. Questa località è collegata con i bus al capoluogo ma per chi preferisca stare defilato può essere una buona base dove pernottare. Per questo nell’ultimo periodo il paese è sempre più scelto dai turisti che apprezzano la sua atmosfera rilassante. A poca distanza, poi, verso l’interno, si trova un altro villaggio chiamato Mana dove vivono ancora gli abitanti che si dedicano all’agricoltura.

Kini

Qui il mare è molto bello ma al posto della sabbia si trovano ciottoli. Ecco perché questa spiaggia a circa nove chilometri dal capoluogo di Syros è apprezzata da chi ama nuotare e da chi ama il pesce. Qui si trovano infatti alcune buone taverne specializzate nel pescato locale e dopo il bagno può essere piacevole restare a mangiare qualcosa ammirando il tramonto. Se volete fermarvi per la notte ci sono comunque alcune sistemazioni comode anche se non lussuose.

 Pubblicato da il 15/03/2016 - 5.253 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close