Cerca Hotel al miglior prezzo

Il 20 giugno apre Hermitage Amsterdam

Il 20 giugno 2009, l’Hermitage di Amsterdam inaugurerà la sua nuova sede con una straordinaria mostra di opere provenienti dall’omonimo museo di San Pietroburgo. Tema centrale della mostra inaugurale sarà la giornata alla corte russa: un ricevimento ufficiale tenuto dallo zar e dalla zarina, cerimoniale incluso.

L’ambientazione è nel 19° secolo, epoca in cui il cerimoniale di corte era molto prestigioso soprattutto in un periodo in cui gli zar di Russia e la loro corte affascinavano l’aristocrazia e le altre case reali europee. Gli oltre 1.200 pezzi dell’esposizione provenienti dal mondo russo, dall’Europa occidentale e dall’estero offrono una panoramica dell’imponente collezione dell’Hermitage di San Pietroburgo.

Il complesso dello Amstelhof fu eretto negli anni 1681 - 1683 e rappresenta il più grande edificio costruito ad Amsterdam nel XVII secolo: a quell’epoca esso era probabilmente il primissimo ospizio al mondo. Oltre alle arti figurative, questo centro culturale dedicato alla Russia ospiterà anche congressi, concerti, una biblioteca, un centro documentale e alcuni negozi. Il percorso previsto per i visitatori si snoderà a partire dall’ingresso sul lato del fiume Amstel attraverso il cortile interno per concludersi nella zona est con l’atrio, l’auditorium e il ristorante, dove si trova l’ingresso vero e proprio del nuovo complesso.

La ristrutturazione dell’ Hermitage Amsterdam è stata progettata dallo studio olandese di architetti Hans van Heeswijk Architecten. La progettazione degli interni, dotati di una superficie di ben 15.000 m2, sono invece opera dello studio Merkx + Girod.

Hermitage Amsterdam, Amstel, 51, www.hermitage.nl

Fonte: Ente Nazionale Olandese per Turismo e Congressi
Visita Holland.com
 
  •  

 Pubblicato da il 18/05/2009 - 2.536 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close