Cerca Hotel al miglior prezzo

Il Carnevale di Verona

Evento concluso!
Attenzione, evento concluso!
Se verrà riproposto aggiorneremo le date!
A Verona la tradizione carnevalesca ha inizio con una grande rivolta popolare.
Era il 1531 quando i fornai veronesi si rifiutarono di preparare e vendere il pane a causa del prezzo eccessivamente alto della farina. Questa protesta scatenò quindi l’ira del popolo, che affamato pretendeva il pane.

In particolare nel quartiere di San Zeno, il più povero della città, la tensione raggiunse livelli estremamente alti e sfociò in numerosi episodi di violenza. Era quindi assolutamente necessario intervenire e pertanto fu istituita una commissione di cittadini, scelti fra i membri delle famiglie nobili e più abbienti della città.
Fra questi era Tomaso da Vico, un nobile che fece distribuire ai più poveri pane, burro, vino, farina e formaggio. La distribuzione di queste vivande avvenne nell’ultimo venerdì prima della quaresima e da allora si sarebbe ripetuta ogni anno, proprio come il nobile Tomaso aveva ordinato nel suo testamento.

Anno dopo anno questa giornata assunse sempre più importanza, tanto da diventare una vera e propria festa in cui in tutta la piazza si preparavano grandi quantità di gnocchi: è così che nacque il Venerdì Gnocolàr e la prima maschera della città, il Papà del Gnoco, che nel 2020 è stato scelto il 26 gennaio.
Per questo motivo a Verona il Carnevale si festeggia mangiando gnocchi, con burro e formaggio o con sugo al pomodoro, seguiti sempre dalle tipiche dolcezze di tutto il nostro paese, frittelle, galani, crostoli, frittole e favette.

In città il Carnevale inizia presto e già da gennaio varie sfilate minori colorano le sue strade.
Gli appuntamenti più importanti iniziano il giorno 21 febbraio 2020 con la Sfilata del Venerdì Gnocolàr, in cui tantissimi carri allegorici attraversano tutta la città animando le vie del centro, accompagnati da figuranti, ballerini e gruppi musicali.
Il percorso di 7 km lungo il quale sfileranno parte da Corso Porta Nuova alle ore 13:45 ed è il seguente: Piazza Bra, via degli Alpini, stradone Maffei, Stradone S. Fermo, Lungadige Rubele, via Ponte Nuovo, via Nizza, Piazza Viviani, via Cairoli, Piazza Erbe, corso Porta Borsari, via Adua, via Diaz, Corso Cavour, Regaste San Zeno, Piazzetta Portichetti, Piazza Pozza, Piazza San Zeno e via Vittime Civili della Guerra.
I festeggiamenti proseguono per tutta la sera con musica, cibo e buon vino, presieduti dall’amato Papà del Gnocco.

La domenica mattina (23 febbraio) ci si ritrova tutti in Piazza Bra dove si svolge il Carnevale sul Liston. Ancora una volta le protagoniste sono le tipiche maschere veronesi che nel pomeriggio riempiono le zone storiche della città e i centri più importanti della provincia.

Infine, il martedì grasso, quest’anno il 25 febbraio, le celebrazioni si concludono con un’allegra festa presso la Gran Guardia. Dal primo pomeriggio con l’allegria della piazza, alle prime luci dell’alba con la musica dei locali si balla e si festeggia, mangiando e bevendo per l’ultima volta (in teoria!) prima dell’inizio del periodo quaresimale, celebrato nel mercoledì delle ceneri (quest’anno il 26 febbraio), con la Festa della Renga nella vicina Parona.

Ricordiamo infine che a San Zeno dal 15 al 24 febbraio 2020 è allestito il Villaggio del Carnevale.

Informazioni utili per partecipare al Carnevale di Verona

Nome: Carnevale Bacanal del Gnoco
Date: dal 6 gennaio al 22 marzo 2020. Appuntamenti principali dal 15 al 25 febbraio 2020.
Programma: di seguito alcuni degli appuntamenti in calendario.
- Lunedì 6 gennaio posa della statua del “Papà del Gnoco” e apertura Carnevale 2020.
- Domenica 19 gennaio sfilata a Madonna di Dossobuono.
- Domenica 26 gennaio elezione 490° Papà del Gnoco.
- Martedì 4 febbraio incoronazione 490° Papà del Gnoco al Palazzo della Gran Guardia;
- Dal 4 al 14 febbraio pullman del carnevale nei mercati rionali.

Questi sono gli appuntamenti principali del Carnevale di Verona:
Dal 15 al 24 febbraio Villaggio del Carnevale a San Zeno.

Giovedì 20 febbraio
ore 19 Palazzo della Gran Guardia: incontro con le maschere italiane.

Venerdì 21 febbraio
Venerdì Gnocolàr - Gran gnocolada in Piazza Bra e grande sfilata “venerdì gnocolar” (ore 13:45).

Domenica 23 febbraio
ore 10 Sfilata sul Liston - Piazza Bra
ore 14 rievocazione della cavalcata storica di Tomaso da Vico con 100 cavalli che sfileranno da Corso Cavour a San Zeno.
Arrivo del Papà del Gnoco via Adige a Castel Vecchio.

Martedì 25 gebbraio
Martedì Grasso alla Gran Guardia, magnifico convivio ultima notte di Carnevale (ore 19:30).

Si chiude domenica 22 marzo con il Palio in Corte Molon.

Maggiori informazioni e programma completo sulla pagina ufficiale del Carnevale.

Come arrivare: in auto percorrere l’A4 Milano - Venezia ed uscire a Verona Sud, quindi seguire le indicazioni per il centro.
In alternativa percorrere l’A22 Brennero - Modena ed uscire a Verona Nord.
Verona è facilmente raggiungibile con il treno: la stazione centrale è Verona Porta Nuova.
Infine, se si arriva da lontano, si può scegliere l’aereo: l’aeroporto Catullo è infatti a soli 10 km ed è dotato di servizio di navetta.

Scopri tutti i Carnevali del Veneto.

Calendario delle aperture
Attenzione: evento terminato!

Febbraio 2020
D L M M G V S
           
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
             
Diniego di responsabilità: la Redazione cerca di mantenere sempre aggiornate le date di apertura, ma consigliamo di visionare i siti ufficiali prima di organizzare una visita.
  •  
28 Maggio 2020 La Mostra su Raffaello a Roma, Scuderie ...

Dopo il blocco delle mostre a causa di Covid-19, ora le esposizioni d'arte ...

NOVITA' close