Cerca Hotel al miglior prezzo

Il Carnevale di Siurgus Donigala

Evento concluso!
Attenzione, evento concluso!
Se verrà riproposto aggiorneremo le date!

Pagina 1/2

Il Carnevale di Siurgus Donigala è uno degli appuntamenti di maggior richiamo in questo piccolo paesino di poco più di 2mila abitanti nella regione della Trexenta, in Sardegna, in provincia di Cagliari. Ogni anno, le strade della località vengono invase dai cosiddetti Is Scruzzonis.

La storia
La storia del Carnevale di Siurgus Donigala è legata a doppio filo a quella di Is Scruzzonis, dei quali si hanno testimonianze dai tempi più antichi. Secondo la credenza popolare pastorale e contadina dell'Alta Trexenta, ma anche dell'Ogliastra, questi esseri rappresentano un essere mitologico che, nel passato, terrorizzava tutte le persone in cui si imbatteva (e non tutti, poi, avevano la fortuna di poter raccontare quella terribile esperienza). Sotto una foto di Antonio Curcio.

Va detto che questo essere richiama molti aspetti e molti tratti distintivi della leggenda del basilisco, diffusa nell'antichità in Grecia e in Europa, che fa riferimento al cosiddetto re dei serpenti, una creatura mitologica che avrebbe la capacità di trasformare in pietra le persone su cui rivolge lo sguardo, o addirittura di uccidere chiunque con gli occhi. Del basilisco parlano già Plinio Il Vecchio e Solino: ciò porta a ritenere che già a quei tempi a Siurgus Donigala ci fossero eventi legati a Is Scruzzonis, da cui poi si è sviluppato e diffuso il Carnevale.

Le maschere tipiche
Le maschere tradizionali del Carnevale di Siurgus Donigala sono Is Scruzzonis, che hanno lo scopo di incutere timore e di suscitare rispetto. Is Scruzzonis indossano sa carota, la maschera di legno o di sughero, insieme con la mastrucca di pecora bianca che è decorata con le metallas, una fila di campanelli. Queste maschere sono state ritrovate e riprese solo negli ultimi anni, grazie a una ricerca storica accurata e attenta, dopo che in passato la tradizione era andata persa.

... Pagina 2/2 ...
Le tradizioni
La tradizione di questo Carnevale è strettamente connessa con Is Scruzzonis. In genere, questo mostro viene rappresentato come un serpente dotato di una cresta e peloso, anche se alcune credenze lo identificano con uno stellione, vale a dire una tarentola mauritanica. Per altri, il mostro è un rettile di dimensioni maestose, mentre altri ancora ne parlano come di un drago con sette teste. Il fatto che le raffigurazioni siano diverse - anche per quel che concerne le maschere del Carnevale usate ancora oggi - è dovuto alla peculiarità di questo mostro, che tende a nascondersi dagli uomini per poi coglierli di sorpresa quando meno se lo aspettano.

Le date
Non ci sono ancora date ufficiali per l'edizione del prossimo anno del Carnevale di Siurgus Donigala, evento che non può contare su un sito Internet dedicato. In genere, comunque, gli appuntamenti più importanti si concentrano tra il giovedì e il martedì grasso, che nel 2016 cadranno rispettivamente il 4 febbraio e il 9 febbraio.

Guarda anche i Carnevali più importanti della Sardegna

Calendario delle aperture
Attenzione: evento terminato!

Febbraio 2016
D L M M G V S
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
         
Diniego di responsabilità: la Redazione cerca di mantenere sempre aggiornate le date di apertura, ma consigliamo di visionare i siti ufficiali prima di organizzare una visita.

 Pubblicato da il 31/12/2015 - 2.143 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close