Cerca Hotel al miglior prezzo

La metropolitana di Londra aperta anche di notte nei fine settimana

Transport for London (TfL), la società che si occupa della gestione dei trasporti pubblici londinesi, presenta la London Night Tube (ne aveamo già parlato), il servizio che a partire da settembre permetterà a turisti e abitanti della capitale inglese di viaggiare in metro 24 ore su 24 nei weekend.

La metro notturna sarà attiva inizialmente su 5 linee e non sono previste variazioni nella tariffa standard.

La città di Londra si sta preparando a una svolta epocale: dal 12 settembre sarà possibile viaggiare in metro anche di notte, nelle giornate di venerdì e sabato. TfL ha reso nota la mappa delle linee coinvolte dall'iniziativa e la frequenza con la quale i treni attraverseranno i diversi punti della città. Inizialmente saranno 5 le linee nelle quali verrà attivata la Night Tube: Central, Northern, Piccadilly, Jubilee e Victoria. Per ciascuna di queste linee TfL ha fornito informazioni dettagliate sulla frequenza dei treni e sulle stazioni attive.

Chi ha intenzione di visitare Londra durante un fine settimana prenda nota delle linee e degli orari dei treni della Night Tube. Le corse della metro notturna saranno attive in tutte le stazioni delle linee Victoria e Jubilee con una frequenza di circa 10 minuti. La stessa frequenza sarà mantenuta lungo la linea Piccadilly, tra le stazioni di Cockfosters e il Terminal 5 di Heathrow. Lungo la Central Line, tra le stazioni di White City e Leytonstone ci sarà un treno ogni 10 minuti, mentre nelle zone più lontane dal centro, tra le stazioni che collegano Ealing Broadway con White City e Loughton/ Hainault con Leytonstone i treni viaggeranno con una frequenza di circa 20 minuti. Infine, lungo la Northern Line ci sarà un treno ogni 8 minuti, tra le stazioni di Morden e Camden Town, mentre tra Camden Town e High Barnet / Edgware i treni viaggeranno ogni 15 minuti.

TfL ha già annunciato la volontà di estendere il servizio ad altre linee della metropolitana di Londra. Man mano che il programma di modernizzazione delle linee verrà portato a termine, si aggiungeranno nuove stazioni. A partire dal 2017, poi, saranno incluse alcune aree del London Overground e, dal 2021 l'area della Docklands Light Railway.
Il personale di TfL sarà sempre presente in tutte le stazioni, per vigilare e fornire informazioni ai passeggeri. Sarà possibile viaggiare sulla metro notturna con un normale biglietto della metropolitana oppure con un biglietto giornaliero, la cui validità è prolungata fino alle 4:30 del giorno seguente. Anche di notte rimarranno valide le opzioni di pagamento contactless e la Oyster Card.

Uno degli obiettivi della Night Tube è quello di fornire un servizio di trasporto accessibile a tutti e sicuro, ideale per chi vuole vivere l'intensa vita notturna londinese. Far sì che turisti e residenti possano muoversi lungo gran parte della città a costi bassi e in maniera rapida (in media si risparmieranno tra i 20 e i 60 minuti) sarà anche un incentivo per l'economia della città. Si stima che il servizio genererà affari per oltre 600 milioni di sterline e contribuirà alla salvaguardia e alla creazione di più di 2.000 posti di lavoro.
  •  

 Pubblicato da il 23/06/2015 - 4.040 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close