Cerca Hotel al miglior prezzo

Uso dei dispositivi elettronici a bordo degli aerei in Europa: via libera dell'EASA

Lo avevamo già anticipato lo scorso novembre in un precedente articolo riguardante l'intento della European Aviation Safety Agency di permettere l'utilizzo dei dispositivi elettronici a bordo degli aerei, e da alcuni giorni è arrivata la conferma ufficiale che molti aspettavano.

Nella nota, l'EASA ha fatto sapere che gli apparecchi elettronici – cellulari, tablet, lettori mp3, smartphone ecc... – saranno utilizzabili secondo le consuete modalità e non più, quindi, solo in “modalità volo”. Dal 26 settembre 2014, infatti, chi viaggia in Europa può telefonare, connettersi a internet o lavorare sul proprio portatile liberamente grazie alle indicazioni che l'Agenzia europea per la sicurezza sui voli ha fornito alle compagnie aeree.

Da Bruxelles fanno sapere, tuttavia, che rimarrà a discrezione delle compagnie l'effettiva applicazione del permesso, anche in base alle attrezzature di cui dispongono i velivoli.
Vi è stata dunque un'ulteriore concessione rispetto a quanto annunciato lo scorso anno, quando si parlava dell'apertura nei confronti dei dispositivi elettronici (PED) purché essi fossero utilizzati in “modalità volo”; resta però da capire quali vettori daranno il proprio via libera e quali saranno le tempistiche per rendere effettiva la proposta.

Nel comunicato si legge, nello specifico, come l'EASA stabilisca da subito il permesso all'uso dei telefoni cellulari fin dal momento dell'atterraggio e la possibilità di consentire l'utilizzo dei PED durante il volo, dopo una prima fase di valutazione del rischio e delle regole di sicurezza sull'aeromobile, nell'ottica di offrire un servizio “gate-to-gate” delle telecomunicazioni e del wi-fi.

Le compagnie dovranno garantire la presenza di sistemi di bordo non influenzabili dai segnali di trasmissione dei dispositivi elettronici, per cui almeno in un primo momento potrebbero esservi differenze tra un aereo e l'altro. La nota, ribadendo l'impegno per la sicurezza sui velivoli, informa che sarà in ogni caso necessario attenersi strettamente alle istruzioni del personale di bordo.
  •  
27 Novembre 2017 Valtellina: tour tra gastronomia, vino e ...

Si scrive Valtellina, si legge (anche) eccellenza a tavola. Sì, ...

NOVITA' close