Cerca Hotel al miglior prezzo

I paesi pių costosi da raggiungere: in aereo, in treno o in autobus

Pagina 1/2

In un budget per una vacanza la voce “trasporti” ha sempre un peso importante, e spesso si tratta del costo più significativo di tutto il viaggio, al pari o superiore ai costi relativi ai pernottamenti ed i ristoranti, messi insieme. Per questa ragione nella scelta di aerei, treni ed autobus ci si deve muovere per tempo cercando di trovare offerte, e magari programmando una vacanza in quelle nazioni dove effettivamente i trasporti sono più convenienti che altrove.

Ad aiutarci nella nostra scelta viene in aiuto il sito www.goeuro.com che ha di recente pubblicato uno studio complesso (qui i dettagli) sui costi dei trasporti in tutto il mondo: analizzando queste statistiche ci si accorge che la visita di alcune nazioni può risultare piuttosto onerosa per le nostre tasche, mentre altre mete possono concedere un po' di respiro al nostro budget, concedendoci il lusso di qualche pasto più elaborato come anche la scelta di hotel di classe superiore.

Vediamo quindi in dettaglio le classifiche ed i costi per le diverse categorie di mezzi di trasporto.

Aerei
La classifica delle nazioni in cui è più costoso volare è guidata dalla Finlandia, dove per ogni 100 km di viaggio in aereo si spendono una media di 106 euro. Seguono la Svizzera e la Lituania con rispettivamente 95 e 89 euro. Se invece guardiamo la classifica dal lato della convenienza, e cioè partendo dalle nazioni più, ci si accorge che i voli più economici in assoluto si possono prenotare in India, dove spendete economiche meno di 8 euro per 100 km di volo, seguita a ruota dalla Malesia (8,72 euro) e dal Sudafrica con 8,87 euro di spesa ogni cento chilometri percorsi.

Eccovi le tabelle di riferimento

I 10 paesi con i voli più costosi (prezzo medio per tratta da 100 km)

1 Finlandia 106 euro
2 Svizzera 95 euro
3 Lituania 89 euro
4 Austria 70 euro
5 Estonia 61 euro
6 Repubblica Ceca 59 euro
7 Danimarca 52 euro
8 Islanda 50 euro
9 Georgia 45 euro
10 Giappone 43 euro














I 10 paesi con i voli più economici (prezzo medio per tratta da 100 km)

1 India 7,9 euro
2 Malesia 8,7 euro
3 Sudafrica 8,9 euro
4 Australia 9,3 euro
5 Spagna 10 euro
6 Stati Uniti 11 euro
7 Turchia 12 euro
8 Italia 13 euro
9 Russia 13 euro
10 Polonia 14 euro

Facciamo notare la buona posizione dell'Italia, che secondo lo studio di Go Euro si posiziona all'ottavo posto tra le nazioni con i voli più economici in assoluto

Treni
... Pagina 2/2 ... Viaggiare in treno possiede il suo fascino, ma in certe nazioni si tratta di una tipologia di trasporto comunque costosa, anche se non a livello degli aerei. Per quanto riguarda le nazioni più care (ma anche con i servizi migliori) troviamo abcora ai primi tre posti tre nazioni europee, ovvero la Danimarca, dove un biglietto del treno costa all'incirca 30,40 euro ogni 100 km, seguita dalla Svizzera e dall'Austria. Capovolgendo la classifica ci si accorge come viaggiare in treno in Sudafrica sia decisamente conveniente, con un valore medio di 1,43 euro per 100 km, valore inferiore rispetto a paesi che in teoria dovrebbero risultare più economici come l'Egitto e la Georgia. Anzi in Sudafrica costa decisamente meno il treno rispetto all'autobus!

Qui trovate le tabelle di riferimento

I 10 paesi con i treni più costosi (prezzo medio per tratta da 100 km)

1 Danimarca 30 euro
2 Svizzera 29 euro
3 Austria 24 euro
4 Giappone 22 euro
5 Finlandia 22 euro
6 Paesi Bassi 17 euro
7 Belgio 17 euro
8 Israele 16 euro
9 Canada 16 euro
10 Norvegia 15 euro

I 10 paesi con i treni più economici (prezzo medio per tratta da 100 km)

1 Sudafrica 1,4 euro
2 Georgia 1,8 euro
3 Egitto 1,9 euro
4 Ucraina 2,1 euro
5 Malesia 2,2 euro
6 Turchia 2,9 euro
7 Thailandia 3 euro
8 Bulgaria 3,1 euro
9 Lituania 3,9 euro
10 Serbia 4,3 euro


Autobus
Anche per quanto riguarda il trasporto su ruote il vecchio continente si dimostra il più caro in assoluto: la classifica delle nazioni con il costo chilometrico più elevato è guidata dai Paesi Bassi (21,8 euro/100 km) seguiti da Austria e Norvegia , mentre il sud del mondo è guidato dall'Egitto, dove per ogni 100 chilometri percorsi in autobus spendete 1,43 euro, contro i 2,34 euro della Ucraina ed i 2,37 euro della Thailandia. Tra i paesi occidentali spicca comunque il basso costo di viaggio su ruote della Germania, dove ogni 100 km di strada pagate in media appena 3,88 euro!

Qui le classifiche complete:

I 10 paesi con gli autobus più costosi (prezzo medio per tratta da 100 km)

1 Paesi Bassi 22 euro
2 Austria 18 euro
3 Norvegia 16 euro
4 Svizzera 14 euro
5 Australia 13 euro
6 Belgio 12 euro
7 Russia 11 euro
8 Regno unito 11 euro
9 Bosnia 11 euro
10 Serbia 11 euro

I 10 paesi con gli autobus più economici (prezzo medio per tratta da 100 km)

1 Egitto 1,4 euro
2 Ucraina 2,3 euro
3 Thailandia 2,3 euro
4 Albania 2,5 euro
5 Sudafrica 2,8 euro
6 Messico 3,3 euro
7 Corea del Sud 3,7 euro
8 Cina 3,8 euro
9 Germania 3,9 euro
10 Lituania 4,1 euro

Go Europe ha poi anche elaborato una classifica complessiva, ipotizzando un utilizzo medio per ciascun tipo di trasporto, anche se questo esercizio è in parte viziato dalla dimensione della nazione: ovviamente un paese piccolo fa si che si usino prevalentemente i trasporti su ruote, abbassando quindi i costi. Tuttavia ecco quali sono le 10 nazioni in cui costa rispettivamente di più e di meno viaggiare nel mondo, così ogni viaggiatore è quindi ora avvisato!

I 10 paesi dove i trasporti costano complessivamente di più

1 Svizzera
2 Austria
3 Belgio
4 Israele
5 Danimarca
6 Norvegia
7 Giappone
8 Paesi Bassi
9 Finlandia
10 Slovenia

I 10 paesi dove i trasporti costano complessivamente di meno

1 Sudafrica
2 Albania
3 Malesia
4 Thailandia
5 Ucraina
6 Turchia
7 Lituania
8 Messico
9 Egitto
10 Cina


 Pubblicato da il 04/09/2014 - 4.362 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
25 Maggio 2017 Il Palio di Ferrara

È il più antico del mondo e corsa di festa che a differenza ...

NOVITA' close