Cerca Hotel al miglior prezzo

Il Mar Rosso sicuro e tranquillo, chiesta alla Farnesina la revoca dello sconsiglio

Ieri una delegazione italiana, che includeva giornalisti, siti web e tour operator è rientrata da un viaggio stampa in Egitto, nella famosa località della penisola del Sinai, a Sharm el Sheik. Anche la redazione de ilTurista.info era invitata all'evento, ma la concomitanza con altri viaggi stampa organizzati in precedenza ci ha impedito di partecipare a questo importante viaggio stampa, che voleva testimoniare della situazione assolutamente tranquilla che vivono le stazioni balneari dell'Egitto. Avevamo comunque già testimoniato a luglio scorso come nel Mar Rosso i villaggi turistici non fossero minimamente toccati dalle tensioni sociali che erano seguite alla deposizione del Presidente Morsi, visitando località come Marsa Alam e El Quseir, dove la situazione ara apparsa assolutamente normale.

Scopo del viaggio stampa condotto tra il 5 e 9 settembre 2013, organizzato dall'Ente Turismo Egiziano assieme a Egyptair, Hotel Savoy, e Misr Travel, era infatti condurre un guppo di giornalisti italiani e agenzie del settore che si rendessero conto della situazione tranquilla che vive in queste settimane il Mar Rosso, che rimane quindi una destinazione assolutamente sicura per una vacanza, nonostante lo "Sconsiglio" al viaggio evidenziato dalla Farnesina.

E come è stato relazionato durante la conferenza stampa, dal Ministro del Turismo Egiziano S.E. Hisham Zaazou e dal Governatore di Sharm El Sheikh, Gen. Khaled Fouda, “non esistono di fatto impedimenti perché i turisti non possano recarsi sul Mar Rosso e vivere una vacanza all’insegna della tranquillità e della sicurezza". E' stato poi sottolineato come “i turisti siano da sempre i benvenuti in Egitto, e verranno in ogni momento accolti con grande simpatia e con una calore speciale da parte del popolo egiziano”.

Tutte le testimonianze raccolte dai giornalisti sono state registrate su dvd e verranno inviate alla Farnesina, con lo scopo di sollecitare la revoca dello “sconsiglio” che sta arrecando un danno enorme alle strutture turistiche della zona, senza che esistano oggettivi problemi di sicurezza.

La revoca dello “sconsiglio”, almeno per quanto riguarda il Mar Rosso, aiuterebbe l’Egitto e i tour operator, insieme alle agenzie di viaggio italian,e a superare questo momento critico che ha causato ingenti perdite in tutto il settore turistico.

Maggiori informazioni: Ente Turismo Egiziano – Via Barberini 47 – 00187 Roma
Tel. 06/4827985-4874219 – Fax 06/4874156 www.egypt.travel
  •  

 Pubblicato da il 13/09/2013 - 7.265 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
close