Cerca Hotel al miglior prezzo

Crystal Lagoon Citystars: a Sharm el Sheikh una piscina da record!

Vi ricordate della gigantesca piscina di Algarrobo in Cile, nei pressi di San Alfonso del Mar? Ne avevamo parlato in un precedente blog, in particolare della sua piscina, considerata la più grande del mondo, che separa un grande resort dall'oceano, con circa 8 ettari di acque cristalline che invitano al bagno, molto più rispetto alle fredde acque dell'oceano Pacifico. Ora questo record sembra destinato ad essere demolito: è in fase di ultimazione un progetto che vedrà la costruzione di una piscina del 50% più estesa, 120.000 metri quadri che entreranno di diritto nel libro dei Guinnes dei Primati, e che molti di voi potranno tentare di ammirare da vicino, dato che verrà installata nella celebre località egiziana di Sharm el Sheikh.

Si chiamerà Crystal Lagoon, e sarà il fiore all'occhiello del nuovo lussuoso resort Citystars Sharm el-Sheikh, un complesso residenziale di alta classe, enorme, dato che si estenderà su di una superficie di 750 ettari, sulla penisola del Sinai, proiettandosi dall'interno fino ad arrivare a pochi metri dalle acque del Mar Rosso.
Oltre a possedere la più grande laguna artificiale del mondo, il resort che vanterà centinaia di appartamenti, potrà offrire ai suoi ospiti la prossimità con circa 22 km di spiagge, oltre che un grande campo golf, un centro benessere, un hotel a 5 stelle e numerosi altri servizi di elevato livello.

Questa Crystal Lagoon, che ricordiamo fa parte dei brevetti della società londinese Crystal Lagoons, è stata progettata dallo stesso ideatore della piscina di Algarrobo: si tratta del biologo cileno Fernando Fischmann, che in questo modo potrà fregiarsi del titolo di avere realizzato le due lagune artificiali più grandi del pianeta. Lo scenario che accoglierà la piscina e il resort sarà quello a nord di Sharm el Sheikh, più precisamente a Nabq Bay, con ottime viste panoramiche sulle montagne del Sinai e sull'isola di Tiran, posta all'ingresso del golfo di Aqaba. Le Crystal Lagoons colpiscono per le loro acque limpide e turchesi, ed hanno profondità che raggiungono la massimo valori compresi tra i 2 e 3 metri.

C'è molta attesa per l'ultimazione di questo progetto, l'Egitto sta soffrendo ancora i contraccolpi della primavera araba e la conseguente caduta del regime di Moubarak, e il turismo, in questa incertezza politica, stenta a decollare. I lavori sono iniziati nel 2009, ma ancora non si conosce una data ufficiale prevista per l'inaugurazione.

Un simile progetto, sempre promosso da Citystars, verrà presto avviato anche sulla costa occidentale del Mar Rosso, non distante da Hurgada, e probabilmente un terzo resort verrà realizzato anche sulla costa mediterranea dell' Egitto .
  •  

 Pubblicato da il 19/05/2012 - - ® Riproduzione vietata

close