Cerca Hotel al miglior prezzo

Merchant Square Fan Bridge, presentato il nuovo ponte pedonale di Londra

Pagina 1/2

Immaginatevi un grande ventaglio giapponese, sventolato su di un canale: è questa l'idea che sta alla base del nuovo ponte pedonale, il Merchant Square Bridge che entrerà in funzione al Londra il prossimo anno, fornendo un insolito, oltre che nuovo, passaggio ai londinesi, che potranno così attraversare una delle diramazioni del Grand Union Canal nei pressi del Paddington Basin.

Il canale Grand Union, è una importante via d'acqua, creata intorno agli anni'30 che collega il fiume Tamigi, da Londra con la Salford Junction di Birmingham, con un percorso diretto di 220 km, che tenendo conto delle varie diramazioni sale 461 km, costellati da ben 166 chiuse. Una di queste diramazioni si collega al Paddington Basin attraverso il Regent's Canal, lungo poco meno di 14 km.

Con l'approvazione di questo nuovo progetto il centro di Londra, in piena Westminster City, riceverà un nuovo punto di riferimento architettonico, e il design di questo nuovo ponte mobile appare piuttosto interessante, specialmente nel modo in cui verrà aperto, saltuariamente, sulla vicina Merchant square. Concepito da uno studio di architettura del Buckinghamshire, la struttura avrà una larghezza di 3 metri, e sarà di tipo mobile a sbalzo, dovendo attraversare il canale largo all'incirca 20 metri. Di per se l'opera sarebbe abbastanza insignificante, la sua eleganza sta invece nel mondo in cui il ponte viene reso mobile.

Il movimento del ponte sarà azionato da un sistema di martinetti idraulici e contrappesi, con un meccanismo che ricorderà l'apertura di un ventaglio a mano, di quelli tradizionali giapponesi. Lo studio Knight Architects lo ha definito come una scultura cinetica. Le stecche di questo gigantesco ventaglio saranno costituite da 5 grandi travi prefabbricate in acciaio, che si muoveranno in sequenza. A ponte chiuso le 5 stecche sono solidali tra loro, ed in pratica non si vedono, con le due travi opposte che sono dotate di corrimano, mentre le altre tre fungono da camminamento. Quando giunge il momento dell'apertura, esse vengono sollevate una alla volta, creando quindi l'effetto ventaglio. Per questo motivo verrà probabilemnte chiamato con il nome di Fan Bridge.

... Pagina 2/2 ... La prima stecca viene alzata quasi in verticale (angolo di 80°), le altre via via ad angoli decrescenti, con la passerella finale che si alzerà quel tanto che basta per garantire una luce di 5,5 m sul centro del canale. Per capire meglio il meccanismo di questo originale ponte, vi consigliamo di guardare il seguente video su Youtube. Dentro ai due corrimani e le passerelle verranno installati dei LED che garantiranno l'illuminazione notturna.

Coloro che desiderano vedere il ponte in movimento avranno bisogno programmare con attenzione la propria visita. Il Merchant Square Bridge sorgerà alla fine del Paddington Basin e quindi non ci si aspetta che la struttura dovrà essere interessata da un traffico fluviale di rilievo. Tuttavia l'ente gestore della rete di canali londinesi richiede che i ponti siano mobili, e quindi il movimento si è reso necessario, come sarà anche necessario tenerlo in mantenuto: per questo motivo il ponte verrà aperto una volta alla settimana, al mezzogiorno del venerdì, ed in altre rare e saltuarie occasioni speciali.

Il ponte entrerà in funzione entro la fine del 2014, ma non sarà l'unica struttura del suo genere nella zona del Paddington Basin. Ricordiamo infatti che Thomas Heatherwick, il designer che ideò il braciere olimpico di Londra 2012, aveva creato in precedenza un “ponte rotolante”, The Rolling Bridge, che si arriccia su se stesso al momento dell'apertura. Anche lui si apre a mezzogiorno, ogni venerdì!

Fonte: Telegraph

 Pubblicato da il 17/05/2013 - 3.114 letture - ® Riproduzione vietata

01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittą World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close