Cerca Hotel al miglior prezzo

I quartieri pił belli di New York

La città di New York è una delle mete di viaggio più entusiasmanti del mondo, che al di là delle 3-4 attrazioni più famose, e divenute simboli stessi degli Stati Uniti d'America come la Statua della Libertà, l' Empire State Building e il ponte di Brooklyn, offre una infinità di luoghi indimenticabili, ed una vivacità culturale davvero unica. Meta di varie tipologie di turisti, come studenti che vogliono seguire dei corsi di inglese, fino agli appassionati di musica jazz, la cosiddetta Grande mela è anche chiamata con il nome di Five Boroughs, dato che sono proprio 5 i quartieri che creano l'ossatura urbanistica di questa metropoli: Manhattan, Queens, Brooklyn, Bronx e Staten Island. Ecco allora le caratteristiche di quelli che per noi sono i migliori tre quartieri della città, Manhattan, Brooklyn ed il Bronx, ed alcuni loro punti di forza, in pratica per dare qualche spunto di viaggio per chi si trova qui in vacanza, per lavoro o per seguire corsi di inglese a New York, e per non perdere il meglio che questa città riesce ad offrire.

Manhattan
Manhattan è il quartiere più densamente popolato di New York, luogo affascinante ed unico del pianeta, grazie alla foresta di grattacieli che accoglie i visitatori. Qui trovate davvero di tutto, i migliori ristoranti del mondo, locali dove si suona musica a livelli stratosferici, teatri con i migliori spettacoli e musical, distese di negozi per lo shopping, in pratica tutto un quartiere al superlativo! Ci sono luoghi imperdibili per chiunque si fermi a New York City anche solo per un weekend: Central Park, i giù citati Ponte di Brooklyn e l'Empire State Building, musei importantissimi conme il Metropolitan, il Moma ed il Museo di Storia Naturale, i teatri Broadway e moltissimi altri luoghi ancora. E poi vedrete davvero di tutto, dalle persone che dormono sui marciapiedi fino ad incontrare le stelle del cinema a spasso i loro cani, passando attraverso un universo di strane installazioni artistiche lungo le varie strade, cose che rendono questo luogo diverso da qualsiasi altro posto nel mondo!

Brooklyn
Si dice che non si è visitato veramente New York finchè non si attraversa l'East River atraverso il Ponte di Brooklyn, che collega Manahattan all'omonimo quartiere. Ebbene si, questo è un vero must di un viaggio a New York, dato che il ponte offre le migliori viste della città, indimenticabili al tramonto, e vi porta direttamente nel centro di Brooklyn che, nel cuore di ogni newyorkese, è sinonimo di arte e cultura. Da non perdere il Brooklyn Museum, il secondo più grande museo degli Stati Uniti e Coney Island dove potrete divertirvi al Luna Park.

Il Bronx
Posto a nord di Manhattan questo quartiere è considerato la casa storica degli Yankees, la celebre squadra di baseball, oltre che ad essere il luogo di nascita della musica hip hop, e dei luoghi comuni della mafia italiana esportata oltre oceano. Questa nomea del Bronx, relativa alla elevata criminalità, è in realtà non vera, eccetto qualche rischio possibile se ci si muove nel South Bronx, di notte. Invece il quartiere offre tanti spunti, una percentuale maggiore di superficie dedicata a parco rispetto a tutti gli altri quartieri, quartieri eleganti come Riverdale, il celebre Zoo di New York ed il magnifico Botanical Garden.
  •  

 Pubblicato da il 24/07/2012 - 10.565 letture - ® Riproduzione vietata

loading...
21 Febbraio 2017 Il Carnevale di Acquasanta Terme

Il Carnevale di Acquasanta Terme, noto anche come Carnevale storico del ...

NOVITA' close