Foto 7 di 16

Le spiagge pił belle del Mediterraneo

5 Vota   

La spiaggia di Elafonissi a Creta, in Grecia - Ecco la spiaggia che fa innamorare anche i più fedeli amanti della montagna, quelli che il sole e il mare vorrebbero vederli solo in cartolina. A Elafonissi, all’estremo occidentale di Creta, la sabbia bianca con particolari tonalità di rosa è accarezzata da un’acqua celeste così limpida da sembrare impalpabile, e se non fosse per qualche barca a vela all’orizzonte sembrerebbe un tutt’uno col cielo. Un’ampia laguna l’abbraccia, con le sue montagne brulle che nei secoli hanno avvistato navigatori provenienti da ogni parte del Mediterraneo. Davanti alla spiaggia di Elafonissi affiorano alcuni isolotti di sabbia, ricoperti di gigli di mare e altri arbusti odorosi, raggiungibili a piedi durante la bassa marea. Attrezzata con qualche lettino e ombrellone, fornita di un piccolo chiosco per ristorarsi, la spiaggia fa parte di una zona protetta in cui si riproduce la tartaruga Caretta Caretta, e ha un aspetto primitivo e selvaggio. Siccome diversi tour organizzati approdano qui alle 11.30, per godersi la baia in solitudine è una buona idea visitarla di prima mattina.
Situata a pochi chilometri dal monastero di Chrissoskalitissa e a 75 km circa da Hania, la baia di Elafonissi è raggiungibile in auto dopo un bel viaggio panoramico di un’ora e mezza attraverso i monti. Il parcheggio è gratuito  - © balounm / Shutterstock.com