Foto 13 di 16

Le spiagge pił belle del Mediterraneo

5 Vota   

La Spiaggia del Relitto a Zante, Grecia - La spiaggia del Navagio (o del Relitto) a Zante è una delle spiagge più fotografate non solo della Grecia, ma di tutto il mondo. Eppure manca proprio la vostra foto, cosa aspettate? Certamente ne vale la pena. Perché questa selvaggia insenatura greca, raggiungibile unicamente via mare, è uno spettacolo indimenticabile di luci, colori e profumi: la sabbia bianca mista a ciottoli finissimi è abbagliante sotto il sole, e l’acqua, anche grazie alle vicine sorgenti sulfuree, tocca tutte le sfumature immaginabili di azzurri, celesti, turchesi e blu. Abbracciata da alte pareti rocciose, dà il meglio di sé vista dall’alto: sul promontorio in effetti c’è una passerella panoramica sospesa, da cui si possono realizzare scatti da favola. Ovviamente non ci sono servizi né chioschi sulla spiaggia, quindi è bene attrezzarsi con acqua e viveri prima di una gita. Di mattina la Spiaggia del Relitto rimane all’ombra ma ha il vantaggio di essere molto silenziosa, così solitaria da creare un’atmosfera irreale; più tardi arrivano la luce del sole e i turisti, che spesso sbarcano in massa dai battelli delle escursioni. A voi la scelta: meglio la pace o l’abbronzatura?
Il nome della spiaggia è dovuto al relitto dell'MV Panagiotis, arenatosi in questo lido.
Per raggiungerla, se non avete la fortuna di possedere una barca privata, potete noleggiare gommoni o motoscafi o partecipare alle gite di gruppo che partono ogni giorno, a orari diversi, da porto S.Nikolas  - © Samot / Shutterstock.com