Foto 1 di 35

Le cittą fortificate pił belle del mondo

5 Vota   

1° immagine: Cinta muraria di Avila in Spagna
Avila si trova a circa 120 km a nord ovest di Madrid, tra le montagne, ad oltre 1.100 metri di altitudine: è un patrimonio mondiale dell'UNESCO, e con buona ragione, dato che la città rimane completamente avvolta in una cerchia di mura, ben conservate, costruite nel 1090 utilizzando delle rocce di granito. Tutte intorno alla città della Spagna si possono contare ben 88 torri e nove porte, che stringono il centro storico con un colpo d'occhio sublime. Superata questa possente schiera di bastioni, si possono scoprire parecchi siti interessanti, specialmente quelli religiosi, tra cui spiccano la Cattedrale di Avila e la Basilica de San Vicente. Santa Teresa d'Avila nacque proprio qui, nel 1515 e da allora viene onorata ogni ottobre con una festa solenne.- © Natalia Pushchina / Shutterstock.com



Nate allo scopo di proteggere le città dagli assalti dei nemici, le antiche fortificazioni erano prigione e culla allo stesso tempo, proteggevano le città dai nemici, ma oltre ai proiettili e le spade bloccavano il flusso della cultura. Tenevano lontana la morte, ma anche la ricchezza assicurata dall’incontro fra i popoli, e l’identità cittadina era cristallizzata, nel bene e nel male.

Dopo secoli i governanti iniziarono a considerarle un limite all’espansione e alla modernizzazione della città, finché le mura non persero la funzione militare e divennero una grandiosa opera d’arte.

Oggi sono cornici preziose, che rendono più affascinante e più vero il loro tesoro nascosto, separato dal resto del mondo da secoli di storia.

Fragili e forti, autorevoli come ogni grande del passato, le fortificazioni resistono in giro per il mondo e sembrano invitarci a scoprirne il contenuto. Dall’America all’Oriente, fino all’Europa e alla nostra Italia, ecco una lista delle più belle città murate del mondo molte delle quali Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO.


Condividi: