Cerca Hotel al miglior prezzo

Chiang Mai, la provincia del nord della Thailandia

Chiang Mai, guida alla visita: cosa fare e vedere tra le sue attrazioni. Dove si trova, i dintorni, come arrivare e il meteo.

  • Parco Nazionale di Doi Inthanon
  • War Doi Suthep
La Provincia di Chiang Mai prende il nome della capitale dell'antico regno di Lamma, che oggi è una delle città più visitate della Thailandia, tappa obbligata di chi vuole scoprire il nord del paese, tra montagne ricoperte di verde lussureggiante, fiumi ricchi d'acque e cascate fragorose che rompono il silenzio che avvolge i templi buddisti.

Per arrivare nella provincia di Chiang Mai si può volare sull'aeroporto internazionale del capoluogo, la città di Chiang Mai. L'aeroporto è ben servito dalla compagnia Thai Airways, con voli da Bangkog praticamente ad ogni ora della giornata. L'aeroporto si trova a circa 3 km a sud-ovest della città e consente di visitare il centro storico cittadino, una delle attrazioni principali della zona, con grande facilità. Per chi arriva in auto direttamente da Bangkok è da considerare un tempo di percorrenza di una decina di ore scarse per coprire i 700 km che separano la capitale da Chiang Mai, il percorso lungo l'autostrada 32 tocca Nakhon Sawan, Kamphaeng Phet lungo l'autostrada 1, Lamphang, e seguendo la numero 11 Lamphun e Chiang Mai.

Il periodo migliore per visitare la provincia di Chiang Mai è quello compreso tra la fine di novembre e la fine di aprile, quando il clima si mantiene mediamente più secco. Chiang Mai possiede un clima più piacevole rispetto a Bangkok, decisamente meno afoso, ma le temperature risultano elevate, con punte di 36 gradi di media nel mese di aprile. Il monsono umido investe con le sue piogge i mesi che vanno da maggio ad inizio novembre, ma tutto sommato il bilancio pluviometrico non è così disatroso, ed anche nel mese d'agosto ricco di temporali, mediamente si hanno 5 ore di sole al giorno, distribuite tra un rovescio temporalesco e l'altro.

Cosa vedere e fare nella provincia di Chiang Mai?
La capitale Chiang Mai offre la sua storia vecchia di oltre 700 anni, ben visibile nei numeroso templi distribuiti lungo il centro storico. Ce ne sono di interessanti lungo la Tha Phae Road e nella zona dentro le mura cittadine. La Porta di Tha Phae consente di avere una visione generale del centro storico, mentre una visita rapida della città deve includere almeno i templi di Wat Phra Sing, Wat Ghedi Luang e Wat Chedowan, oltre che il monumento dei Tre Re (Three Kings monument) e il coloratissimo mercato di Warowot.

Tra le attrazioni delle regioni intorno a Chiang Mai segnaliamo a sud-ovest della capitale il Parco Nazionale di Doi Inthanon, che protegge una zona ricca di foreste e cascate che scendono dall'imponente massiccio granitico del monte Doi Inthanon che sfiora i 2600 m di quota. La cascate più ammirate sono le Mae klang falls e la Vachiratarn fall, con un salto verticale di circa 50 metri d'altezza.
Più a nord, ad ovest di Chiang Mai troviamo il Parco Nazionale Doi Pui / Doi Suthep, che prende il nome proprio dalle due montagne alte rispettivamente 1685 e 1675 m sul livello del mare. La fitta vegetazione, con ricchezza di piante e fiori unita all'abbondanza di acqua rendono il parco un luogo straordinario per gli appassionati della natura. Da visitare anche il War Doi Suthep, un tempio situato ad oltre 1000 m di altitudine e il Pho Phing Palace. Nelle vicinanze visitare anche le Monthathon falls e le Mae Sa Falls.

Sulla punta settentrionale della provincia di Chiang Mai, al confine con il Myanmar, si trova la città di Fang. Nella zona si trovano alcune grotte, come la Tub Tao e la Tap Tao e l'occasione di scoprire anche alcuni villaggi tribali. A nord di Fang si può salire al villaggio di Tha ton e qui seguire per il percorso di rafting delle Menam Kok, rapide che conducono in direzione di Chiang Rai, da affrontare con l'ausilio di guide esperte.
Ad est di Chiang Rai si trova il villaggio di San Kamphaeng, famoso per alcune sorgenti termali che producono degli interessanti geyser. Nelle vicinanze le grotte di Tam Muang On.
  •  

News più lette

14 Dicembre 2017 Il Calendario dell'Avvento Vivente a Noale ...

Dal 1° al 24 dicembre la vivacissima Noale, cittadina di oltre 15.000 ...

NOVITA' close