Cerca Hotel al miglior prezzo

Le foto di cosa vedere e visitare a Fogo

Isola di Fogo (Capo Verde), sole e mare all'ombra del vulcano

Pagina 1/2

Fogo è un'isola dell'arcipelago di Capo Verde dal nome eloquente - significa infatti "fuoco" - e un aspetto inquietante ed attraente allo stesso tempo. Dominata dalla sagoma del Pico do Fogo, il vulcano alto oltre 2800 m, a sua volta circondato da una cupa caldera di 9 km di diametro, Fogo ha una superfice di circa 476 kmq. Fa parte del gruppo di isole di Sotavento: è la penultima del gruppo, chiuso verso ovest dall'isola Brava, ben visibile dal capoluogo São Filipe.

Fogo ha forma circolarecome il solenne profilo conico del vulcano. L'attività della montagna, dal punto di vista geologico, è stata praticamente ininterrotta negli utimi 500 anni; anche se il cono principale è inattivo, il cratere di Chã das Caldeiras emette contuinuamente fumo; due grandi eruzioni sono avvenute nel secolo scorso, l'ultima delle quali risale al 1995.

Un'eruzione memorabile si ebbe nel 1680, quando il getto rovente si poteva vedere da centinaia di chilometri di distanza, mentre durante l'eruzione del 1995 si formò un nuovo cratere, detto Pico Pequeno. Non pensiate che la furia del sottosuolo abbia spaventato la popolazione di Fogo: ci sono diversi villaggi alle falde del vulcano, come ad esempio Portela, i cui abitanti vengono fatti evacuare all'occorrenza.

Spostandovi da una parte all'altra dell'isola noterete che il versante nord-orientale è erboso, verdeggiante tutto l'anno, mentre il fronte opposto del vulcano è brullo e secco, ricamato di ruscelli asciutti. Nella parte sud-occidentale sorge São Filipe, la città principale, che con una popolazione di 40.000 abitanti rappresenta la terza per popolazione dell'arcipelago di Capo Verde.

Passeggiando per la città scoprirete scorci interessanti, soprattutto per i suoi caratteristici sobrados, le eleganti case di origine coloniale: le migliori sono visibili nella strada di Alto do S. Pedro. Anche se avete deciso di fare una visita rapida al centro, non rinunciate alla vista panoramica che si gode dall'Alto de Aguadinha, né alla Igreja Matriz, colorata di bianco e di blu. Più tradizionale è la chiesa di São Filipe, con la facciata bianca e le due torri campanarie gemelle.

A Fogo non mancano le spiagge, che come quelle di altre isole dell'arcipelago, hanno sabbie scurissime; imperdibile è la grande spiaggia di Fonte de Vila. Se siete giunti fino a Fogo, probabilmente è per la curiosità suscitata dal vulcano, culminante con il Pico, la cui vetta tocca i 2.829 metri s.l.m., seconda solo al Teide delle Canarie, il ché la rende una delle isole più alte dell'Oceano Atlantico orientale.

... Pagina 2/2 ... All'interno della spettacolare caldera, caratterizzata da rocce colorate che variano da tonalità giallo-rossastre fino al profondo nero delle ceneri, si trova il villaggio di Chã das Caldeiras, che sembra vivere al confine dell'inferno all'ombra del cono principale, in attesa timorosa del risveglio del gigante appisolato. Qui si può pernottare alla Pousada Pedra Brabo, per poi compiere l'ascensione il giorno dopo fino alla cima del Pico (dislivello di oltre 1000 metri, circa quattro ore di camminata) tra scenari incantati e infernali allo stesso tempo. Per la salita occore una guida, ma la fatica e i costi delle escursioni sono ampiamente ripagato dallo scenario maestoso e il panorama sconfinato che si gode dalla cima, con vista aperta su gran parte dell'arcipelago di Capo Verde.

Sulla costa settentrionale dell'isola, infine, segnaliamo il piccolo villaggio di Mosteiros, altamente suggestivo e fotogenico per la sua posizione spettacolare davanti al mare aperto, protetto alle spalle dal vulcano.

Eventi
Le festas de Nhô São Filipe (o festas da Bandeira de São Filipe) si svolgono tra il 25 aprile e il 1°maggio e prevedono diverse inziative legate alla religione e alla bandiera; si tratta di una delle maggiori manifestazioni dell'arcipelago.

Come arrivare
L'aeroporto principale dell'isola si trova a São Filipe, il capoluogo. I voli da/per Praia e Sal usano il piccolo Aeródromo de S.Filipe (2 km dal centro), ma esistono anche collegamenti via barca per Praia. Ovviamente, in considerazione della posizione un po' decentrata dell'isola e le difficili condizioni del mare in alcuni giorni, i traghetti non sono sempre garantiti.


loading...
29 Marzo 2017 Visitare Londra in battello lungo i suoi ...

Sono oltre 30 milioni le persone che ogni anno visitano Londra, tanto ...

NOVITA' close