Cerca Hotel al miglior prezzo

Settimana bianca tra Gressoney e la Valle d'Ayas

Valle d'Aosta, guida alla visita: cosa fare e vedere tra le sue attrazioni. Dove si trova, i dintorni, come arrivare e il meteo.

Il comprensorio del Monterosa Ski si sviluppa su 180 chilometri, con 64 piste servite da 34 impianti di risalita. Senza slacciare mai la vostra tavola dai piedi e, cosa non da poco, con lo stesso skipass potrete passare dalla Valle d'Ayas a quella di Gressoney, fino ad Alagna Valsesia in Piemonte.

A Gressoney-La-Trinitè gli impianti salgono fino ai 2971 metri del Passo dei Salati, al confine con il Piemonte. Entusiasmanti il fuoripista e lo sci-alpinismo che raggiungono il Monte Rosa, fino ai 4559 metri della Punta Gnifetti e alla capanna Regina Margherita, il rifugio più alto d'Europa.
Da Stafal si può salire in elicottero ai 4252 metri del Colle del Lys e da li scendere verso Zermatt.

A Gressoney-Saint-Jean le piste da discesa offrono emozioni a livello quasi agonistico, in particolare quelle del Weissmatten, su cui si sono cimentati grandi atleti.
Da provare anche la pista di fondo, che si sviluppa per 25 chilometri tra boschi e magnifiche vedute sui ghiacciai.

Antagnod, a 1720 metri, è un delizioso paesino con un'incomparabile vista sul massiccio del Monte Rosa. Un centro turistico consolidato, con numerose e agevoli piste di discesa, un anello di fondo e percorsi per lo scialpinismo. Champoluc è il più importante centro della Val d'Ayas. I suoi numerosi e modernissimi impianti conducono fino ai 2727 metri del colle di Bettaforca, dove si uniscono a quelli della Valle di Gressoney.

Gaby, a 1040 metri, è un caratteristico paese alpino, La vicinanza al comprensorio del Monterosa Ski, la presenza di un anello per lo sci da fondo, il recente palazzetto dello sport hanno favorito l'afflusso turistico. A Gaby vive un' antica tradizione artigianale: quella della confezione di pantofole, le "sock".

A 1332 metri, tra le foreste di conifere, Brusson è una località perfetta per lo sci di fondo, anche grazie al Foyer de Fond attrezzato con tutti i servizi per il fondista: dallo spogliatoio con più di 300 armadietti, alla sciolinatura, alle docce, al noleggio sci. A Brusson inoltre si svolgono importanti competizioni di sci nordico. A Estoulle piste di discesa attraversano un incantato scenario di boschi fino alla Punta Palasinaz. Fonte: Regione Valle d'Osta

  •  
27 Novembre 2017 Valtellina: tour tra gastronomia, vino e ...

Si scrive Valtellina, si legge (anche) eccellenza a tavola. Sì, ...

NOVITA' close