Cerca Hotel al miglior prezzo

Costa Volpino (Lombardia): in Val Camonica sul Lago d'Iseo

Costa Volpino, guida alla visita: cosa fare e vedere tra le sue attrazioni. Dove si trova, i dintorni, come arrivare e il meteo.

Costa Volpino, situato nella parte finale della Val Camonica a 46 km ca. da Bergamo, occupa in zona orobica una posizione interessante sotto il profilo turistico, toccando la sfera d’influenza del magnifico lago d’Iseo e accaparrandosi, dunque, una rilevante quota di visitatori dell’area lacustre. Militarmente aveva un peso significativo in epoca medievale essendo il borgo tra i fulcri difensivi della valle, presidio di contrasto pronto a fronteggiare insieme ad altre realtà fortificate limitrofe le incursioni di popoli aggressivi quali erano gli Ungari nello specifico periodo.

Fioccarono rocche e castelli preliminari alla lotta cruenta fra Bergamo e Brescia, che si risolse a favore della prima grazie soltanto all’intervento di Federico Barbarossa, in seguito al quale molti assetti politici cambiarono: nel ‘400 Costa Volpino venne assorbito dalla Repubblica di Venezia e questo fu un bene, dato che l’abitato poté effettivamente godere di un proficuo periodo di pace e prosperità.

Il Castello di Volpino

Nel territorio comunale, Costa Volpino attira di certo curiosità a partire dal suo nome, che molti studiosi attribuiscono all’antica abbondanza di volpi nell’hinterland, altri lo fanno aderire al toponimo Castra Wulpini. In effetti questa seconda ipotesi sembrerebbe aver preso piede in maniera più che consistente, accertato che per diverso tempo il simbolo dell’intero comprensorio urbano fu il Castello di Volpino, posto in cima a una collina dell’omonima frazione ma purtroppo andato distrutto nel 1199 e i resti spazzati via dopo gli anni ’20 del Novecento per favorire l’estrazione della volpinite, particolare tipologia di marmo pregiato che ha contribuito a rilanciare un’economia locale alquanto sussultoria, stabilizzatasi in era moderna con lo sviluppo netto dei settori industriale e commerciale.

Cosa vedere a Costa Volpino

Costa Volpino risulta ancora adesso un nucleo urbano con caratteristiche segmentarie, e si indica in tal modo la sua sussistenza in sette piccoli sub nuclei coincidenti in sostanza con le frazioni. Sbilanciato verso il lago d’Iseo è il borgo di Corti, dove prendono posto il Municipio cittadino e la Parrocchiale di Sant’Antonio Abate. Molto più curiosa per forma e aspetto è la frazione di Piano, che riesce a coniugare antico e moderno incastonando armoniosamente un pittoresco complesso di caseggiati denominato “Pizzo”, che si riflette nella bellezza austera della Chiesa della Beata Vergine della Mercede.

In posizione sopraelevata in grado di offrire un panorama eccellente si trova ubicato Qualino, borghetto scandito da una rete di contrade, ballatoi e loggiati lignei sopraffatti dalla visione armonica della Chiesa di Sant’Ambrogio. Branico ospita la Chiesa dei Santi Bartolomeo e Gottardo, mentre Flaccanico possiede un edificio religioso ch’è la Chiesa di San Matteo, la cui cappella alla sua destra custodisce un affresco ritraente la Madonna del latte. A Ceratello, infine, s’ammiri la prestanza costruttiva della Chiesa di San Giorgio.

Il comune ha attraversato discretamente la storia accumulando curiosità, aneddoti e un pizzico di prestigio addotto alla sua vicinanza al lago d’Iseo. La località ha principalmente fatto parlare di sé in due particolari occasioni. La prima quando nel XVIII secolo vi soggiornò la scrittrice britannica Mary Wortley Montagu, la quale visse per certo tempo in quella che a Corti è stata soprannominata in seguito Villa Lady Wortley.

Eventi e Manifestazioni

La seconda quando nel 2005 il paese ha stabilito un record gastronomico realizzando nell’ambito della sagra intitolata Una festa che non finisce mais (uno dei principali eventi insieme alla Sagra del pesce di lago che si svolge a inizio giugno) la polenta più grande del mondo, 3.410 kg di prelibatezza registrati nel Guinness dei Primati.

Dal 2015, sorge in località Bersaglio un’attrezzata area di sosta camper, la prima assoluta dell’alto lago d’Iseo.

Come arrivare a Costa Volpino

In automobile, Costa Volpino è raggiungibile facilmente da Bergamo percorrendo la SS 671 fino all’uscita in direzione Lovere/Albano Sant’Alessandro, da cui si sbocca in SS 42 diretta alla località; la stazione ferroviaria di Bergamo prevede collegamenti bus per il comune; Orio al Serio è l’aeroporto più vicino.

  •  

News più lette

close