Cerca Hotel al miglior prezzo

Badoere (Morgano) e la Rotonda: una delle barchesse pił famose del Veneto

Badoere, guida alla visita: cosa fare e vedere tra le sue attrazioni. Dove si trova, i dintorni, come arrivare e il meteo.

Il paese di Badoere è una frazione del comune sparso di Morgano, in provincia di Treviso. Cosa significa questo termine? In pratica, nonostante sia “solo” una frazione, è proprio Badoere ad essere il centro principale, è qui che ha sede il Comune ed è sempre qui che vive la maggior parte della popolazione locale, ovvero circa 2800 persone. Si tratta ovviamente di una mera questione amministrativa.

Badoere come cittadina esiste da tempi piuttosto recenti, anche se in passato (XII secolo) in questa zona si trovava un importante centro religioso. Furono però alcune importanti famiglie nobili a gestire il territorio nei secoli a seguire: fra queste la famiglia Badoer, da cui, come si evince, deriva il nome attuale.
Furono proprio i Badoer ad occuparsi della gestione di un mercato settimanale voluto dalla Repubblica della Serenissima nel 1689: sui loro terreni messi a disposizione a questo scopo, nacquero le famose barchesse dell'attuale Rotonda, realizzate per circoscrivere l'area del mercato.
Il successo fu immediato e i due edifici complementari – l'ala ovest e l'ala est – ospitarono rispettivamente le botteghe degli artigiani e dei commercianti, mentre quella opposta fungeva da alloggio per i lavoratori.
Assieme alle due strutture semicircolari si trovava anche la villa padronale dei Badoer, distrutta durante una rivolta contadina nel 1920, mentre rimane attiva ancora oggi la seicentesca chiesa di Sant'Antonio che completa la piazza assieme al palazzo del Municipio.

Attualmente l'enorme piazza che si trova all'interno del complesso – ribattezzata piazza Indipendenza – è attraversata da una strada provinciale (la SP68) e continua a svolgere la funzione che le compete da quasi quattro secoli: è infatti un luogo di mercato e di fiera tra i più famosi del Veneto, nonché uno dei più suggestivi per la particolare ambientazione.
La prima domenica del mese (tranne ad agosto) dalle 8 alle 20 si tiene qui la Fiera dei Trovarobe, appuntamento imperdibile per gli amanti dell'antiquariato e del collezionismo in generale; il 1°maggio è invece il giorno dedicato all'asparago locale, con la Mostra dell'asparago IGP di Badoere.
La terza domenica dei mesi primaverili di marzo, aprile e maggio, poi successivamente nei mesi autunnali di settembre, ottobre, novembre e dicembre, dalle 8 alle 20 Badoere ospita la Mostra dell'artigianato e della creatività, che si trasforma in occasione dei mesi di novembre e dicembre in un grande mercatino di Natale.

Come arrivare
Badoere si trova a15 km ad ovest di Treviso, da dove è raggiungibile percorrendo la SP17, mentre Castelfranco Veneto si trova ulteriori 15 km più a nord-ovest.
Per gli appassionati della bicicletta ricordiamo infine che immediatamente a sud del borgo di Badoere transita la ciclabile Treviso-Ostiglia, realizzata esattamente sul percorso dell'antica ferrovia militare.
  •  
close