Cerca Hotel al miglior prezzo

Borgoricco (Veneto): visita alla cittadina a nord di Padova

Borgoricco, guida alla visita: cosa fare e vedere tra le sue attrazioni. Dove si trova, i dintorni, come arrivare e il meteo.

Per impostazione, ubicazione e ordine vigente, Borgoricco si rivela a tutti gli effetti un sorprendente paese della provincia di Padova in Veneto.

La Centuriazione Romana

Sorge in un territorio che è stato interessato dalla conquista latina, sicché la quasi totalità dell’area di distingue per il suo essere solcato da strade dritte e lunghe la cui intersezione perpendicolare definisce la scacchiera denominata “graticolato romano” secondo una meticolosa suddivisione in centurie (si visiti a tal proposito il Museo della centuriazione romana collocato presso il Centro civico), vale a dire appezzamenti di terreno di cui si presero cura i primi coloni giunti qui per intensificare l’agricoltura e la fertilità dei poderi.

Queste attività trovarono ulteriori incentivi di sviluppo nell’epoca d’oro di Borgoricco, cioè il Medioevo durante il quale divenne feudo di importanti famiglie tra cui i Conti Burgo Richo.

Cosa vedere a Borgoricco

Ebbe un forte impulso la costruzione di vari edifici rimasti ben conservati nel borgo, e tra questi numerose chiese. Nella categoria ecco allora elevarsi la Chiesa di San Leonardo, datata 1772, organizzata in un’unica navata e molto ricca di ornamenti e arredi: troviamo un parterre di cinque altari in marmo policromo, le annesse pale di Sebastiano Santi, un pulpito ligneo rifinito in oro e il sontuoso soffitto che riporta l’affresco di Maria Assunta in Cielo realizzato dall’abile mano di Giovan Battista Canal.

La Chiesa di Sant’Eufemia costituiva in passato l’antica pieve ed è stata ricostruita nel 1946: come San Leonardo, ha anch’essa una sola navata, tre pale d’altare e un bellissimo fonte battesimale del 1490. Si aggiunge poi la Chiesa di San Michele Arcangelo nella frazione di San Michele delle Badesse, addirittura risalente all’epoca longobarda e perciò necessitante di svariati interventi di restauro.

In loco sono presenti tre oratori, ovvero il medievale Oratorio di San Gaetano, l’Oratorio di San Nicolò posto su un’altura da circa mille anni (vi sono custoditi gli affreschi trecenteschi raffiguranti San Nicolò e San Cristoforo) e infine l’Oratorio del Santo Rosario, ove fa bella mostra una meridiana del 1684.

Ben più “spettacolari” risultano essere gli edifici nobiliari, a cominciare da Villa Bressanin, dimora patrizia eretta nel XVIII secolo seguendo lo stile barocco. Si configura come complesso che inscrive un giardino ottocentesco tempestato di alberi secolari e il piccolo Oratorio della Madonna del Carmine. Storicamente, la villa fu sede di un Tribunale del Popolo istituito dai Partigiani in seguito all’arrivo in Italia degli Alleati.

Eventi, sagre e manifestazioni

Oggi Borgoricco freme per eventi ben più allegri e stimolanti sia dal punto di vista folcloristico che gastronomico. Un esempio lo offre la Sagra del Baccalà, che a novembre propone due fine settimana all’insegna dell’amato pesce cucinato alla vicentina, mantecato oppure in umido, fritto, in insalata e servito crudo in carpaccio. Del medesimo carattere è la Sagra del Pomodoro, i cui stand imperversano nel centro urbano nel mese di luglio. A giugno è invece tempo della Sagra di Sant’Eufemia ma non è finita, perché il divertimento sembra scandire con latenza l’anno del paese, che si crogiola con il Carnevale e la sua sfilata di carri allegorici, la Rievocazione Storica dell’epoca romana a maggio, la Sagra del Fungo a settembre e i tradizionali Mercatini di Natale a dicembre.

Come arrivare a Borgoricco

Da Padova, immettersi in auto sulla SS 308 e seguire le indicazioni per Castelfranco Veneto, superato il quale si arriva a Borgoricco; in treno conviene giungere alla stazione di Padova, poi salire sulle navette bus dirette ai vari paesi limitrofi, tra cui Borgoricco; il Marco Polo di Venezia è l’aeroporto più vicino, dista infatti solo 52 km da Padova.

  •  
18 Gennaio 2018 La Sagra della Lingua del Santo a Zeminiana ...

Zeminiana è la caratteristica frazione del comune di Massanzago ...

NOVITA' close