Cerca Hotel al miglior prezzo

Ala (Trentino): cosa vedere nella cittą di velluto

Insignita della Bandiera Arancione del Touring Club Italiano, Ala è un piccolo gioiello situato allo sbocco della Valbona e della Val di Ronchi, nel cuore della provincia di Trento.

Un territorio incontaminato, ricco d'acqua e di paesaggi spettacolari da godere appieno semplicemente con una passeggiata o in mountain bike e non solo d'estate e d'inverno ma anche in altre stagioni, come l'autunno, che veste di colori caldi e intensi i boschi e le valli.


Una cittadina importante e strategica: questo è stata Ala nella storia e oggi è punto di riferimento importante per il turismo regionale e non solo. Sin dall'epoca romana era crocevia di strade commerciali, per tutto il Medioevo ebbe un importante ruolo di difesa del territorio per poi prosperare dal Rinascimento in poi sotto l'impulso della coltivazione di bachi da seta e la produzione di tessuti che ne fecero un importante centro commerciale.

Cosa vedere ad Ala

Molto elegante e raffinato il suo centro storico, forse uno dei meglio conservati del Trentino. Qui troviamo palazzi nobiliari che raccontano di un passato di fasti e celebrità, nobiltà e ricchezza. Palazzo Angelini ospitò importanti personaggi come Carlo V e Massimiliano II d'Asburgo nel XVI secolo; Palazzo Zanderighi del XVI secolo, oggi ospita la biblioteca comunale, mentre Palazzo de' Pizzini (in realtà si tratta di due strutture), risalente alla seconda metà del XVII secolo, ospitò lo Zar Nicola I di Russia, Napoleone Bonaparte e Mozart. Oggi i palazzi ci parlano della nobiltà e della cultura alense, come fiore all'occhiello di tutto il territorio.

Una prestigiosa collezione è conservata nel Museo del Pianoforte Antico. Nelle eleganti sale di Palazzo de Pizzini, sono conservati importanti pianoforti d'epoca che fanno parte della collezione privata di Temenuschka Vesselinova. Qui si tengono anche importanti incontri con artisti di fama internazionale, workshop e seminari che di diritto fanno parlare di Ala anche come città della musica.

Da non perdere nei dintorni, il castello di Avio, arroccato in cima a uno sperone roccioso e che domina tutta la Val Lagarina solcata dal fiume Adige.

Eventi e manifestazioni ad Ala

I mercatini di Natale di Ala, sono molto suggestivi e regalano emozioni uniche. L'atmosfera natalizia la fanno proprio le bancarelle, le musiche, i colori e i profumi locali e sono un'occasione unica per conoscere il centro storico di questo borgo, attraverso la tradizione.

Conosciuta come la Città di Velluto, la cittadina vanta una tradizione artigianale molto importante riguardo la tessitura e la produzione di stoffe di gran pregio. Proprio nel Settecento, in piena epoca barocca, Ala divenne un centro molto famoso per la produzione del velluto: nel mese di luglio si tiene, tra le strade del paese, una grande festa - tra rievocazioni storiche, spettacoli teatrali e rappresentazioni - per celebrare quest'antica tradizione, ottima opportunità anche per degustare le famose pietanze regionali trentine. I festeggiamenti terminano con un grande spettacolo pirotecnico.

Un altro appuntamento importante è qui lo storico carnevale di Villalta, che prende il nome dall'antico borgo dove ha avuto origine il mercato del centro Lagarino.

Vuoi organizzare un weekend, un'escursione o una vacanza con la tua famiglia? Senza dubbio Ala è una delle destinazioni turistiche da preferire perchè permette di praticare un turismo lento, rispettoso del territorio, che vi farà apprezzare le moltissime risorse naturali e culturali del luogo. Da non perdere i molti agriturismi della zona che offrono l'enogastronomia locale, genuina, saporita e tradizionale.

Come arrivare ad Ala

Per chi preferisce viaggiare in auto, dall'autostrada del Brennero A22, uscire al casello Ala - Avio e seguire le indicazioni sulla SP 90 e poi la SS 12. . Per chi sceglie il treno, la stazione ferroviaria di Ala è posta sulla linea Verona - Innsbruck (Ferrovia del Brennero). Per chi vuole viaggiare in aereo, l'aeroporto G. Caproni di Trento è il più vicino. Infine, per chi preferisce spostarsi in bus, la Trentino Trasporti esercita le linee extraurbane che servono Ala e dintorni. Qui potete consultare linee, orari e percorsi.
  •  
01 Novembre 2017 Halloween a Cinecittą World: programma e ...

Le lunghe giornate estive stanno lasciando il passo alle fresche e più ...

NOVITA' close