Cerca Hotel al miglior prezzo

Le foto di cosa vedere e visitare a Liguria

Viaggio in Liguria: da ponente a levante alla ricerca del sole e del mare

Pagina 1/2

Se esiste un mare per tutte le stagioni questo è il mare di Liguria. Con il suo clima particolare, protetta d'inverno dalla cerchia di montagne appenniniche, e gradevole d'estate grazie alle brezze che scorrono sopra le acque fresche del Tirreno, la riviera ligure richiama folle di turisti a tutte le stagioni.
Genova è una città a parte, centro storico della regione, dalla storia millenaria e dominatrice dei mare al tempo delle repubbliche marinare, si è ritagliata una dimensione che esula dal turismo, con una attività industriale che gravita sulle fortune alterne del porto. Il simbolo della città è di fatti il faro, chiamato la Lanterna, mentre il simbolo moderno dell'antico legame tra la città e il mare è sicuramente l'Acquario di Genova, molto ben attrezzato che richiama milioni di visitatori ogni anno. Ma se vi piace il mare vero, le spiagge esclusive e le scogliere mozzafiato allora i vostri luoghi sono altri, la Riviera di Ponente e la Riviera di Levante.

Riviera di Ponete.
Esplorando la costa che da Ventimiglia conduce a Genova, si trovano moltissimi luoghi entusiasmanti e degni di un week-end o una intera vacanza: i balzi rossi a Ventimiglia, per esempio, o la vicina Villa Hambury dai raffinati giardini, eppoi la fcelebre San Remo che non ha più bisogno di presentazioni. La provincia di Imperia offre altre località interessanti: Arma di Taggia, Diano Marina e Andora. Proseguendo verso est, entrando nella provincia di Savona s'inconta lo splendifo borgo marinaro di Laigueglia, collegato con una lunga spiaggia con Alassio.
Ad Albenga si può ammirare uno dei centro storici meglio conservati di tutta la riviera di Ponente. La Cattedrale di Sam Michele con l'adiacente battistero a pianta decagonale sono i pezzi più pregiati di un comunque notevole impianto urbanistico. Risalendo la riviera incontriamo altre famose città balneari: Loano, Finale Ligure, Noli, Spotorno, l'esclusiva Bergeggi arroccata sulle pendici del monte Sant'Elena e con l'isolotto di Bergeggi che si trova a soli 200 m della costa, Vado Ligure con una bella spiaggia e Savona dove antico e moderno convivono in una città da sempre in perenne competizione con Genova. Risalendo ancora la costa incontriamo Celle Ligure altro esempio di coesistenza di storia e modernità, e Varazze città balneare in costante crescita. Da segnalare il percorso che porta a Punta Invrea. Nell'interno del litorale domina il Monte Beigua, si può risalire una strada asfaltata che conduce agli oltre 1.200 metri di quota da dove si gode di un panorama eccezionale. In basso, le cittadine di Cogoleto, Arenzano, Pegli e Sestri Ponente che di fatto è ormai un quartiere di Genova e dove termina la riviera occidentale.

Riviera di Levante
E' Nervi la prima vera località della riviera di Levante, sebbene l'espansione di Genova l'abbia ormai assorbita ancora intatta mantiene una sua identità oltre che la popolarità per il suo clima particolarmente mite, adatto alle villeggiature invernali. Poco oltre si trova Bogliasco, con le sue case colorate e una piccola ma spettacolare insenatura, e con analoghe caratteristiche si presenta Sori, qualche km più ad est. Superata Recco si giunge poi ad una delle più celebri località rivierasche: Camogli. Di origine antichissime Camogli si affaccia con le sue case ordinate e ricche di colri su golfo Paradiso con a fianco il promontorio di Portofino, in uno scorso di rara suggestione. Il promontorio nasconde un luogo di straordinaria bellezza, l'abbazzia di San Fruttuoso, raggiungibile solo a piedi e con la barca. Situata in un caletta riparata con bellissima macchia mediterranea tutto intorno è sicuramente un "must" per chi viene in Liguria.
Se si vuole arrivare dall'altra parte del promontorio di Portofino, la strada da Camogli si dirge verso Santa Margherita Ligure, e pocco prima di Rapallo c'è il bivio a destra per Portofino. La strada diventa spettacolare, si passano i borghi di pedale e Paraggi (quest'ultimo strepitoso) fino ad arrivare al capolinea: Portofino è uno dei luoghi magici di Liguria, raccolto intorno alla baia con le case dei pescatori che sfiorano quasi il mare, e la punta del promontorio che si protende nel mare con pini secolari e chiazze di macchia mediterranea.
... Pagina 2/2 ...Da Rapallo, che merita una sosta prolungata per gustarne i monumenti e la cucina a base di pesce, si prosegue lungo il golfo del Tigullio per Zoagli e Chiavari, città che vive anche di artigianato e industria oltre che al turismo. Non lontano si trova il borgo di Lavagna, nella zona della roccia nera chiamata ardesia, faciel da tagliare a lastre, che appunto fece conoscere Lavagna in tutto il mondo.
Sestri Levante è una bella località do ve termina il golfo di Tigulio e inizia la costiera più selvaggia della regione che prosegue fino a La Spezia dopo aver toccato le Cinque Terre e Portovenere.
Moneglia, Deva Marina, Levassola e Levanto rimangono al di fuori delle Cinque Terre ma non per questo vanno considerate meno importanti, offrono infatti monumenti da scopreire e paesaggi interessanti.
Le Cinque Terre iniziano a Monterosso al Mare e sono un luogo dove la natura ha creato un connubio tra rocce e mare unico al mondo. Non esista strada che le percorre, qualsiasi tracciato avrebbe deturpato una così primitiva bellezza. Attraverso sentieri spettacolarei oppure grazie al treno è possibile accedere agli altri paesi che come presepi si affacciano sula mare: Vernazza, Corniglia, Manarola, Riomaggiore.
Portovenere è una altra località da non perdere, sulla punta occidentale del Golfo di La Spezia, con a fianco l'isola Palmaria. La chiesa di San Pietro è uno di quei luoghi magici che l'Italia può offrire al mondo. La pulizia della facciata con i marmi bianco e verde a bande alterne, e la posizione a picco dsul mare rendono la visita assolutamente entusiasmante, come da non perdere è la passeggiata tra le viuzze e scalinate del centro storico.
La Spezia non offre molto dal punto di vista del turismo, allora conviene spostarsi a Lerici sul lato orientale del golfo con maestoso in posizione strategica il maestoso castello. Nelle vicinanze Tellaro arroccato sulla punta del golfo e più in alto Montemarcello, uno degli ultimi avamposti della riviere di levante, prima della foce del fiume Magra,. punto di ingresso nella regione Toscana.


loading...
25 Agosto 2017 Il Cinema sotto le Stelle a Cinecittą World ...

In questa caldissima estate 2017 solo di sera si può trovare un ...

NOVITA' close